Trofeo dei Parchi Naturali

Marathon del Salento: parlano i numeri

,
photo credits ©Elisabetta Ciminelli



Trofeo dei Parchi NaturaliA due settimane dall’attesissima seconda tappa del “Trofeo dei Parchi Naturali”, in programma il 15 aprile,sono i numeri a parlare: 900 iscritti sono un traguardo che in pochi al sud riescono a raggiungere, ma l’ASD MTB Casarano punta ancora più in alto sapendo di poter raggiungere la quadrupla cifra.Quale anno migliore, d’altronde, se non quello del “PrestigioMTB Magazine”?


Nonostante ciò gli organizzatori non si stanno cullando sui numeri, consapevoli di dover confermare le grandi capacità organizzative e l’attenzione agli atletigià espresse in questi anni. E’proprio in quest’ottica che i salentini hanno deciso di omaggiare tutti i partecipanti con un tributo alla partecipazione: la medaglia di “finisher” che sarà consegnata ad ogni atleta al taglio del traguardo.Nel ricchissimo pacco gara, poi, ricordi della corsa salentina anche con il telo palestra firmato “Marathon del Salento”.

Dal punto di vista tecnico, invece, l’ASD MTB Casarano si affida al percorso tradizionale di 72km, con partenza e arrivo dal “Kartodromo Internazionale Pista Salentina”di Ugento. Un percorso molto scorrevole e a tratti veloce nella prima parte, tecnico e con la concentrazione di tutto il dislivello nella seconda e che, a differenza delle altre tappe del Trofeo dei Parchi Naturali, privilegia sicuramente i corridori potenti e con fondo più che gli specialisti delle salite.
Per chi volesse evitare i 72 km del percorso Marathon,è previsto un percorso Granfondo di 40 km.

Se tracciato e logistica sono affidati al team capitanato da Daniele Torsello e, come sempre, nulla sarà lasciato al caso, per il resto i salentini non possono che affidarsi alle meraviglie della loro terra. Ulivi secolari e muretti a secco, testimoni di presente e passato di questa “regione”, indicheranno spesso la strada ai bikers e l’aria profumata della macchia mediterranea riempirà i loro polmoni. Con un tuffo spaziotemporale, poi, gli atleti si troveranno immersi in uno scenario esotico, costeggiando il mare cristallino e le spiagge bianche di Torre San Giovanni.

Insomma, natura e meraviglia, come sempre, saranno le grandi protagoniste di una tappa del Trofeo dei Parchi Naturali.



Info: www.marathondelsalento.it
Iscrizioni: www.mtbonline.it

Elisabetta Ciminelli
[Staff Comunicazione TPN2018]
Marathon del Salento: parlano i numeri
photo credits Elisabetta Ciminelli
11685 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il primo Campionato del Mondo Gravel attira le star del ciclismo
In palio ci sono le prime maglie iridate del Gravel nella storia del ciclismo e i big del pedale non si fanno attendere. Quello che andrà in scena l'8 e il 9 ottobre nel Veneto si annuncia un mondiale grandi firme, a dimostrazione del rilievo che la disciplina del Gravel sta assumendo in tutto il mondo.
Finale di stagione MTB nel pieno rispetto dell’architettura naturale del parco Otranto-Leuca
Un nome lungo tanto quanto la sua estensione lineare: Parco Naturale Regionale "Costa Otranto-Leuca e Bosco di Tricase. Sessanta chilometri di costa rocciosa tra Otranto e S. M. di Leuca. Un territorio da sempre molto battuto, dagli studiosi naturalisti del passato, a quelli contemporanei. Il 23 ottobre ospiterà nei suoi sentieri e tratturi il passaggio dei biker per l’ultimo evento MTB di stagione.
Prevostura, Arias Cuervo fa il bis
Grande spettacolo doveva essere e grande spettacolo è stato alla 23esima edizione de La Prevostura, la classica di Mtb di Lessona (BI) che ha messo la parola fine al circuito Marathon Bike Cup Specialized.
La stagione della mountain bike in Campania agli sgoccioli: ecco la Vesuvio Mountainbike Race il 9 ottobre
Dopo il successo organizzativo e di presenze riscontrato tra il 2017 e il 2021 (tranne il 2020 a causa della pandemia), la Vesuvio Mountainbike si sta preparando per riproporre un’accattivante edizione della Vesuvio Mountainbike Race, in programma domenica 9 ottobre a Torre del Greco.
Medvedev concede il tris in una emozionante Tremalzo BIKE
Non fate l'errore di improvvisare paragoni con gare del passato. Non cercate somiglianze con altri percorsi del panorama mondiale. La "nuova" Tremalzo Bike è unica e questo è un dato di fatto sottolineato da ognuno dei partecipanti a questa settima edizione.
Cristian Cominelli e Carlotta Borello vincono il primo CX del Tergola comune di Cadoneghe
Un bel sole dopo qualche giorno di pioggia ha fatto da cornice alla prima edizione del Cx del Tergola Comune di Cadoneghe, gara top class di ciclocross che ha visto sfidarsi ben 300 atleti lungo i campi e i prati adiacenti alla Pizzeria Ristorante Da Gambaro, un percorso pianeggiante ma 100 % off road, veloce ma tecnico, per l’apertura stagionale del Trivento Cx.


Altre Notizie »