Trofeo dei Parchi Naturali

Marathon Castello di Pietrarossa. La tappa del Trofeo si veste di rosa

,



Il 2018 è sicuramente un anno da incorniciare per la Marathon Castello di Pietrarossa, prima promossa a tappa del Trofeo dei Parchi Naturali e poi inserita tra le manifestazioni “Aspettando la Maglia Rosa”, evento collaterale del Giro d’Italia.


Due grandi traguardi che il Team Special Bikers Elios ha sudato dimostrando nelle tre precedenti edizioni capacità organizzative ed entusiasmo da vendere.
Così, il 29 aprile, a pochi giorni dalla partenza della carovana rosa, prevista il 10 maggio aCaltanissetta, la città si immergerà nel mondo delle due ruote con la Marathon Castello di Pietrarossa e il risultato non può che essere un’esplosione di colori, emozioni e fatiche.

E si perché, oltre alla gran festa che attende gli atleti, domenica 29 aprile ci sarà anche da pedalare. Immersi nelle terre nissene, gli atleti affronteranno 60km molto impegnativi con una concentrazione delle difficoltà nella seconda metà di percorso, quando si troveranno ad affrontare le scalate più ardue. “Il Muro del Pianto”, così gli amici siciliani hanno chiamato la new entry del 2018, uno strappo di 500mt con picchi al 28%, da affrontare dopo 6 km di salita. “Pianti” evitati aigranfondisti che saranno deviati poco prima sul percorso di 45km.

Mentre vanno avanti i sopralluoghi sul percorso, continuano anche tutti gli altri preparativi diretti da Luigi Congiu che per questa edizione non vuole lasciare nulla al caso. In primis, attuando una politica inclusiva e di coinvolgimento del territorio, ha deciso di affidare la realizzazione dei trofei ai ragazzi del “Liceo Artistico Statale F.Juvara”. Espressione della sicilianità e materiali ecosostenibili sono state le uniche disposizioni per la realizzazione di queste opere d’arte.

Territorio e sensibilità ambientale, oltre che mtb, anche nel pacco garacon un pacco di Pasta Bio di Grani Siciliani, un prodotto per la cura della bici e un gadget della Marathon, e nel Pasta Party con uno chef locale che cucinerà al momento prodotti bio e a km0.

Il Team Special Bikers Elios ha pensato anche agli accompagnatori riempiendo il loro week end di attività: sfilata di auto, moto e vespe d’epoca, dimostrazioni curate da associazione locali di scherma, pesistica, calcio balilla e tennis disabili ed escursioni guidate nel centro storico.

Insomma, la nuova tappa del trofeo pare voglia fare sul serio. Per quest’ottima organizzazione e doppi punti bonus varrà sicuramente la pena affrontare la lunga trasferta siciliana.

Elisabetta Ciminelli
Staff Comunicazione TPN2018


Marathon Castello di Pietrarossa. La tappa del Trofeo si veste di rosa
5116 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.
Domenica 5 dicembre ritorna il Ciclocross in Sicilia
Domenica 5 Dicembre si svolgerà la 2° prova del TRINACRIA CROSS FCI nella bellissima cornice della riserva naturale del bosco della Ficuzza, a due passi da Corleone (PA).


Altre Notizie »