Campania X-Cross

Ottati incorona i Campioni Agonisti Campani

,



Campania X-CrossDomenica 24 giugno sull’altopiano Panormo è andato in scena il trofeo “XC Dei 3 Rifugi” gara organizzata dalla Polisportiva Ottati sotto l’attenta regia di Nicola Guadagno e Michele Monaco, veri animatori di questo trofeo.
La gara valida per il trofeo X-Cross e prova unica Campionato Regionale per le categorie agonistiche ha assegnato anche punti Top Class del ranking nazionale. Al via si sono presentati 90 bikers, con buona partecipazione nelle categorie giovanili ed atleti provenienti dal Lazio, Toscana Basilicata oltre che dalla Campania.

Alle 10:00 in punto è partita la prima delle due gare in programma, riservata alle categorie Esordienti ed Allievi. Nella categoria Allievi, podio tutto laziale. Il vincitore è stato Fiocchi Luca (TUSCIA BIKE) che ha preceduto di una ventina di secondi Mancinelli Philippe (CYCLING CAFE' RACING TEAM) al terzo posto chiude il podio Olivieri Daminao (RACE MOUNTAIN FOLCARELLI TEAM). In questa categoria Campioni Regionali si sono laureati Vitiello Emanuele (VESUVIO MOUNTAINBIKE) categoria AL2 e Piteo Luigi (GS MOIANO) categoria AL1.
Tra gli Esordienti, bella vittoria del campano D’allestro Gianmarco (GS MOIANO) che si è laureato Campione Regionale categoria ES2 ed ha preceduto De Paolis Federico (RACE MOUNTAIN FOLCARELLI TEAM) mentre sul gradino basso del podio è salito il compagno di team Pisanu Valerio. Sfortunata la prova di Donadio Enrico, (PIT STOP CICLOO’ TEAM) giunto quarto che ha gareggiato con febbre alta. A lui va il nostro plauso con l’augurio di ritornare presto in forma. In questa batteria il titolo di Campione Regionale categoria ES2 è andato a Ciottariello Giuseppe (BIKE SCHOOL VALSELE).
Nella seconda gara riservata alle categorie Junior, Open ed Amatori si è assistito alla bella vittoria assoluta, la prima in carriera, di Vecchione Tommaso (FEDERAL TEAM BIKE) il giovane Under 23 di Palma Campania che ha iniziato questo sport per caso, è stato magistralmente seguito del suo presidente Giancarlo Dello Iacono il quale nel giro di un anno lo ha saputo motivare e trasformare in un vero campione.

Complimenti per i risultati e per il titolo di Campione Regionale che si è messo sulle spalle. Al secondo posto nella generale ha concluso il veterano nonché neo Campione Regionale su strada Antonino Terranova (NEW VALLEY-CIEMME SPORT), primo M3. Al terzo posto assoluto, primo M2, ha concluso Esposito Raffaele (TEAM GIUSEPPE BIKE). Nella categoria Juniores primo ha concluso il toscano Zucchini Simonluca (A.S.D. TEAM SIENA BIKE) al secondo posto Baldestain Raul (CYCLING CAFE' RACING TEAM) ed al terzo, laureandosi Campione Regionale Trimarco Francesco (VALSELE BIKE SCHOOL TEAM).
Nelle restanti categorie hanno vinto: Ioivinelli Giuseppe (VESUVIO MOUNTAINBIKE) categoria M4, Amato Pasquale (FEDERAL TEAM BIKE) categoria ELMT, Grippino Paolo (BARRACUDA BIKE) categoria M1, Rocco Patrizio  (VESUVIO MOUNTAINBIKE) categoria M5, Guadagno Antonio (POL. SILENZIOSA PARTENOPEA) categoria M6, Panagrosso Ferdinando (PIT STOP CICLOO’ TEAM) categoria MO, Di Nardo Vincenzo (BIKE IN TOUR VALLO DI DIANO) categoria MJ, Colantonio Ilaria (ASD GS MUROLO COSTRUZIONI) categoria MW.
Ottati incorona i Campioni Agonisti Campani
7746 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »