A Pila i primi UEC Mountain Bike Youth European Championships della storia della mountain bike.

,


I più forti giovani d’Europa dai 13 ai 16 anni in gara dal 22 al 25 agosto sui sentieri del Pila Bike Park.


Pila Bike Planet Sarà una “prima” assoluta. Mai la Uec, l’Union Européenne de Cyclisme, aveva organizzato una rassegna continentale giovanile. E per farlo ha scelto l’Italia, la Valle d’Aosta e la magia di Pila, stazione turistica legata agli sport della neve ma anche a quelli outdoor di montagna: dall’escursionismo al trail running, dal downhill (esiste una pista permanente messa a punto dal vincitore di una Coppa del Mondo a metà degli anni novanta, Corrado Herin) al cross country.


I ragazzi e le ragazze dai 13 ai 16 anni degli UEC Mountain Bike Youth European Championships sbarcheranno a Pila il 22 agosto e ci resteranno almeno sino a sabato 25, giorno del Cross Country XCO. Il  circuito permanente che ospiterà i campionati è stato inaugurato due anni fa ed è stato studiato da Paolo Pesse, direttore tecnico dell’evento e dal figlio Michael, ex azzurro Juniores:  offre tutte le situazione di gara che un biker 2.0 deve saper affrontare.

Il programma degli Youth European Championships prevede tre giorni di prove: via all’evento mercoledì 22 con il Single Time Trial , il cronoprologo; giovedì 23 spazio al  Team Relay , la gara a squadre e sabato 25 al  Cross Country conclusivo che assegnerà i titoli europei Woman e Men 13-14  e 15-16. Venerdì 24 è previsto il giorno di riposo. In gara sono attesi un migliaio di giovani biker provenienti da tutt’Europa.

“Siamo onorati di aver ricevuto dalla Uec – dice Felice Piccolo, a capo di Pila Bike Planet, società che organizza i campionati – l’assegnazione dei primi europei giovanili della storia della mountain bike. Uomini e donne del comitato organizzatore stanno lavorando a pieno regime perché a fine agosto tutto, a Pila, sia all’altezza. Siamo entusiasti e molto motivati”.

I social hanno iniziato a diffondere notizie ed immagini dei campionati. “Abbiamo preparato – prosegue Felice Piccolo – un nuovo sito (www.pilabikeplanet.it) creato ad hoc per l’evento”.

Uec (www.uec.ch/en/event/76/2018-uec-european-youth-mountainbike-championships) ha creato una pagina tematica con le prime informazioni sulla rassegna continentale.
A Pila i primi UEC Mountain Bike Youth European Championships della storia della mountain bike.
4810 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il Ciclocross all’ombra del Vesuvio!
Dopo varie peripezie a causa del periodo Covid che rende sempre più difficile organizzare le gare. Il settore Fuoristrada settore Ciclocross grazie alla collaborazione con la ASD Vesuvio Mountainbike è riuscita a trovare la giusta sinergia per organizzare la prova unica del Campionato Regionale di Ciclocross il 20 dicembre.
Mediterraneo Cross: a Dicembre riparte l’avventura
Dopo la sospensione del trofeo a novembre, voluto dagli organizzatori causa l’aumento dei contagi nelle regioni interessate all’organizzazione delle tappe, adesso se pur con cautela, si guarda con ottimismo al futuro del Mediterraneo Cross.
Rinviata ad altra data la prima edizione del Trofeo Ciclocross Re Manfredi a Palazzo San Gervasio
Alla luce degli ultimi avvenimenti legati alla recrudescenza dei contagi, non potendo prevedere a breve termine il miglioramento della situazione sanitaria e aspettando la scadenza del 3 dicembre del Dpcm che vede la Basilicata in zona arancione, la Lucania Bike ha rinviato a data da destinarsi lo svolgimento della prima edizione del Trofeo Ciclocross Re Manfredi
Il 3 ottobre 2021 sarà Capoliveri Legend Cup World Edition
Alla dodicesima Capoliveri Legend Cup si respirerà un’aria speciale. La prestigiosa gara elbana si correrà domenica 3 ottobre, il giorno seguente all’UCI MTB Marathon World Championships che porterà a Capoliveri tutti i migliori specialisti mondiali del settore marathon e molti del Cross Country.
Riunione pre calendario 2021 MTB in Campania
Lunedì sera, su zoom, si è svolto un incontro programmato per pianificare la stagione di MTB per le specialità Cross-Country, Gran Fondo e Marathon. Il periodo non è dei più facili e lo sappiamo bene, ma con grande ottimismo gli organizzatori campani vogliono lanciare un messaggio di speranza. Sopratutto vogliono fissare un orizzonte temporale per consentire, se pur con gli attuali limiti, agli appassionati di ruotegrasse di iniziare a programmare la stagione 2021.
Il TPN incrocia le dita, e riparte!
Torniamo subito con una novità, un secondo appuntamento nella Puglia centrale che mancava ormai da un po': la Marathon Bosco Pianelle (Martina Franca). Per il resto, invece, abbiamo ritenuto opportuno lasciare in calendario le gare previste per il 2020 che abbiamo dovuto lasciare in stand-by


Altre Notizie »