Granfondo dei Bruzi

Gran Fondo dei Bruzi: l'attesa gara del 5 agosto si tinge di mistero

,



A meno di 10 giorni dalla gara, la GranFondo dei Bruzi di Laino Borgo (5 agosto) continua a far parlare di sé. L’evento sportivo su due ruote diventato, ormai, un must dell’estate del piccolo centro cosentino si tinge, infatti, in queste ultime settimane dalla gara, di mistero.


Nel corso delle operazioni di ripristino del tracciato della vecchia ‘littorina’, la ferrovia locale che condurrà gli impavidi riders alla scoperta delle meraviglie naturalistiche del territorio (novità assoluta del percorso della GranFondo di quest’anno), i volontari dell’Associazione ‘Amici della Bicicletta Laino’, attivamente coinvolti nell’organizzazione dell’evento,  si sono imbattuti in ritrovamenti che potrebbero divenire oggetto di studio per gli appassionati di Storia locale.

In corrispondenza del cimitero di Laino Castello vecchio centro, infatti, uno dei punti di passaggio del percorso della GranFondo, i volontari hanno rinvenuto dei resti di mura che potrebbero essere assimilati a quelli di passaggi sotterranei, dunque segreti, del Castello vero e proprio che un tempo sorgeva sull’attuale camposanto, un tempo dimora della Marchesa Sidonia Caracciolo, nobildonna passata alla storia per il suo coraggio.

La GranFondo dei Bruzi, infatti, estende quest’anno i 3 rispettivi percorsi nelle municipalità di Laino Borgo, sede degli Organizzatori della manifestazione, e Laino Castello ‘Antico’, comune limitrofo al primo, abbandonato negli anni ’80 ed oggi meta di escursioni turistiche, oltre che sede di un 'albergo-diffuso' presso il quale avverrà Il primo  (Gran Premio  dell’antico Borgo Lavinium) a chi transiterà  per primo il traguardo al 10° km si aggiudicherà un cesto di prodotti tipici locali.

Granfondo (50km), Mediofondo (35km) ed Escursionistico (20km): percorsi per tutti i tipi di gambe, per così dire, con un’unica costante, i paesaggi mozzafiato, quelli immersi nella natura del Parco Nazionale del Pollino, ai confini tra Calabria e Lucania.

Sarà possibile iscriversi alla gara fino alle 23.59 del 2 agosto: non resta, dunque, che affrettarsi per assicurarsi una pettorina.
L’iniziativa è valevole per la Calabria Challenge 2018
Gran Fondo dei Bruzi: l'attesa gara del 5 agosto si tinge di mistero
7085 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il Ciclocross all’ombra del Vesuvio!
[Fare clic e trascinare per spostare] Dopo varie peripezie a causa del periodo Covid che rende sempre più difficile organizzare le gare, il settore Fuoristrada Campania, grazie alla collaborazione con la ASD Vesuvio Mountainbike, è riuscita a trovare la giusta sinergia per organizzare la prova unica del Campionato Regionale di Ciclocross il 20 dicembre
Mediterraneo Cross: a Dicembre riparte l’avventura
Dopo la sospensione del trofeo a novembre, voluto dagli organizzatori causa l’aumento dei contagi nelle regioni interessate all’organizzazione delle tappe, adesso se pur con cautela, si guarda con ottimismo al futuro del Mediterraneo Cross.
Rinviata ad altra data la prima edizione del Trofeo Ciclocross Re Manfredi a Palazzo San Gervasio
Alla luce degli ultimi avvenimenti legati alla recrudescenza dei contagi, non potendo prevedere a breve termine il miglioramento della situazione sanitaria e aspettando la scadenza del 3 dicembre del Dpcm che vede la Basilicata in zona arancione, la Lucania Bike ha rinviato a data da destinarsi lo svolgimento della prima edizione del Trofeo Ciclocross Re Manfredi
Il 3 ottobre 2021 sarà Capoliveri Legend Cup World Edition
Alla dodicesima Capoliveri Legend Cup si respirerà un’aria speciale. La prestigiosa gara elbana si correrà domenica 3 ottobre, il giorno seguente all’UCI MTB Marathon World Championships che porterà a Capoliveri tutti i migliori specialisti mondiali del settore marathon e molti del Cross Country.
Riunione pre calendario 2021 MTB in Campania
Lunedì sera, su zoom, si è svolto un incontro programmato per pianificare la stagione di MTB per le specialità Cross-Country, Gran Fondo e Marathon. Il periodo non è dei più facili e lo sappiamo bene, ma con grande ottimismo gli organizzatori campani vogliono lanciare un messaggio di speranza. Sopratutto vogliono fissare un orizzonte temporale per consentire, se pur con gli attuali limiti, agli appassionati di ruotegrasse di iniziare a programmare la stagione 2021.
Il TPN incrocia le dita, e riparte!
Torniamo subito con una novità, un secondo appuntamento nella Puglia centrale che mancava ormai da un po': la Marathon Bosco Pianelle (Martina Franca). Per il resto, invece, abbiamo ritenuto opportuno lasciare in calendario le gare previste per il 2020 che abbiamo dovuto lasciare in stand-by


Altre Notizie »