Trofeo dei Parchi Naturali

Alla conquista del Trofeo dei Parchi Naturali

Il Team Molise Tour Bike si presenta

,
4952 visualizzazioni


Giuseppe Gennarelli, manager del Team Molise Tour Bike, racconta la storia e i programmi del suo gruppo di amici molisani che, a fronte di sacrifici e tanto entusiasmo, percorrono migliaia chilometri per raggiungere le tappe del Trofeo dei Parchi Naturali.

La Molise Tour Bike nasce 5 anni fa con lo scopo di consentire ai propri tesserati passeggiate ed escursioni tra gli spettacolari sentieri della Nostra Regione.
L'attività amatoriale però è durata ben poco, perchè fin da subito si intravedeva l'indole "race" nel DNA di coloro che indossavano le nostre divise e così, nel giro di pochi anni, ci siamo buttati a capofitto nell'attività agonistica puntando e tesserando solo ragazzi locali.
Non solo; anche per quanto riguarda gli Sponsor, abbiamo deciso di prediligere solo aziende che hanno la propria sede sul territorio molisano.
2 aspetti fondamentali per la Nostra attività perchè siamo legati da radici profonde alla nostra stupenda Regione.
Questo ci ha consentito di poterci presentare ai nastri di partenza delle più importanti competizioni organizzate sul territorio Nazionale.

Quest'anno che si sta concludendo alla grande, abbiamo deciso di alzare ancora un po' l'asticella e per questo abbiamo partecipato ad un Campionato tanto duro quanto affascinante come il "Trofeo dei Parchi Naturali".
Abbiamo avuto il piacere e l'onore di correre dal Salento alla Sicilia passando per l'estrema Sila Epic e siamo ampiamente soddisfatti di come si sta concludendo quest'esperienza che ci ha visto portare i nostri colori e il nostro entusiasmo in località che probabilmente mai avremmo avuto il piacere di scoprire.

L'impegno, gli investimenti economici, ma anche la comunicazione che abbiamo curato nei minimi dettagli hanno fatto il resto.

Oggi possiamo dire che siamo diventati una società ciclistica importante nella nostra Regione semplicemente perchè abbiamo saputo trasmettere la passione per la nostra disciplina, troppo spesso anteposta ad altri sport.
La base primaria di ogni successo infatti è la passione che si mette nel portare avanti un progetto, prima ancora dei risultati.
Su quello, anche con un pizzico di presunzione possiamo dire di aver già vinto.
Se a questo confermeremo abbineremo anche i risultati sportivi che pian piano stanno arrivando potremmo dire di aver vinto il Nostro "Mondiale Marathon"

Il Team Molise Tour Bike è composto da
Giuseppe Gennarelli
Paolo Bettini
Emilio Bontempo
Claudio Casertano
Luigi Di Biase
Alessandro Iannacone
Francesco Oriente
Italo Paglione
Antonino Pirosanto
Stefano Marino
Pino Serafini


4952 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Master Cross Selle SMP verso la quarta tappa di Faè di Oderzo
E’ in dirittura d’arrivo il Master Cross SMP che domenica 8 Dicembre, giorno dell’Immacolata torna alla gara storica di Borgo Barattin a Faè di Oderzo, tra filari di vigne e percorso che – secondo le previsioni- per questa volta dovrebbe risparmiare il tanto fango delle ultime uscite.
Trofeo MediterraneoCross: si riparte da Bisceglie!
Si ta per concludere un lungo periodo di pausa per gli amici del ciclocross del sud Italia che da domenica 20 ottobre, data di apertura del MediterraneoCross, attendono di ritornare sui prati e nel fango per rilanciare la sfida di questa stagione.
MediterraneoCross: l'8 Dicembre a Bisceglie per la 22° Coppa Città di Bisceglie – 9° Memorial Peppino Preziosa
Ultimi ritocchi al percorso che il prossimo 8 Dicembre vedrà impegnati circa 200 ciclopratisti alla 22° Coppa Città di Bisceglie – 9° Memorial Peppino Preziosa. La Polisportiva dilettantistica “Gaetano Cavallaro” sta apportando gli ultimi ritocchi per garantire un alto livello tecnico e spettacolo per tutti.
Dorigoni trionfa nel fango di Brugherio
Jakob Dorigoni ha regalato alla Selle Italia-Guerciotti-Elite un successo importante. Il corridore altoatesino ha vinto per distacco la prova di Brugherio del Master Internazionale Smp di ciclocross.
Master Cross SMP: Dorigoni su Bertolini e Fontana nel fango e nella pioggia di Brugherio
Ad un passo da Milano si sono svolte gare di altissima qualità, tutte combattute dall’inizio alla fine. La copertura in diretta web nella mattinata e le due gare clou su Rai Sport hanno dato la possibilità a tutti gli appassionati e non solo di scoprire questa disciplina da vicino.
Sasha Weber e Francesca Baroni infiammano il GP Guercioti
Lo sprint del tedesco Sascha Weber e la tenacia di Francesca Baroni hanno contraddistinto l’edizione numero 41 del Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti internazionale di ciclocross.


Archivio completo »