Mediterraneo Cross

Ottobre: parte il Trofeo Mediterraneo Cross

,



Trofeo Mediterraneo CrossSiamo giunti al mese di Ottobre e, come tradizione vuole, siamo pronti ad affrontare la nuova stagione di Ciclocross.
Dal 2013 il Trofeo dei 3 Mari di Ciclocross ha rappresentato il punto di riferimento dell’attività ciclopratistica del sud Italia.
Un progetto nato dalla sinergia dei Comitati F.C.I. di Puglia, Basilicata, Campania e Calabria che negli anni ha messo in evidenza giovani talenti, forgiando le nuove leve del fuoristrada nazionale.
Oggi lo spirito del progetto 3 Mari è stato raccolto da una parte delle originarie società organizzatrici che, come l’Araba Fenice, risorgono per dare vita al Trofeo Mediterraneo Cross per la stagione 2018/19.


Un nuovo circuito il cui intento è la promozione dell’attività tra i giovani crossisti senza trascurare le categorie amatoriali.
Le società organizzatrici che si sono consorziate dando vita al comitato organizzatore sono Polisportiva Dilettantistica G. Cavallaro,  Team Bykers Viggiano, New Valley-Ciemme Sport.

"Quest’anno abbiamo deciso di impegnarci in un progetto che riprende l’idea nata con il “Trofeo dei 3 Mari – Ciclocross”, cioè quella di coordinare i diversi calendari regionali così da averne uno diluito in maniera omogenea su tutta l’area geografica, nella fattispecie in Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, al fine di ottenere un maggior confronto e partecipazione in tutte le gare.
Quest’obiettivo oggi è stato ampiamente raggiunto,  tanto che dalla sua nascita, circa sei anni fa, oltre all’aver incrementato il numero di gare e di atleti della specialità, ha anche riavviato la regione Calabria nella specialità del Ciclocross, dal quale mancava da oltre 15 anni.
In aggiunta, il confronto tra più atleti è riuscito a decretare un progresso qualitativo che ha permesso di creare un vivaio di oltre 150 agonisti, che cosi hanno avuto stimolo ad un continuo miglioramento personale e ad un confronto fuori area.
Tutto ciò si è poi confermato nelle vittorie assolute ottenute da alcuni atleti di questo vivaio, in gare del Giro d’Italia Ciclocross o del Campiono Italiano.
La marcia in più che vogliamo dare a questo progetto che da quest’anno rinasce anche con un nuovo nome, il “Mediterraneo Cross”, è quello di poter organizzare gli eventi in aree urbane, a ridosso del centro cittadino, che possa distinguersi per qualità organizzative e promozionali, andando ad attirare così maggiore pubblico e maggior interesse agonistico"
sono le parole de Comitato Organizzatore

Gli eventi, tutti organizzati sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, sono aperti a tutte le categorie agonistiche , ed amatoriali anche degli Enti di promozione sportiva.

6° Trofeo Ciclocross Città di Viggiano - Campionato Regionale Basilicata
21 Ottobre Viggiano (PZ) – Basilicata – ASD Bykers Viggiano
L’evento si svolgerà a Viggiano nei pressi dell’ Hotel Kiris.
Giunti alla 6° edizione, ha visto la partecipazione più di 250 atleti provenienti dal centro e dal sud Italia nelle edizioni precedenti.


5° Trofeo Città di Belvedere Marittimo - Campionato Regionale Calabria
18 Novembre     Belvedere Marittimo (CS) – Calabria – ASD Belvedere
Gara cresciuta negli anni, partendo da 90 iscritti fino a raggiungere quota 210 nella scorsa edizione. Su un percorso veloce e praticamente vicino al mare.

Trofeo Telese Acque Termali
25 Novembre    Telese Terme (BN) – Campania – ASD New Valley
L’evento si svolgerà su un percorso veloce articolato tra tratti boschivi e terra battuta e ricavato nei dei pressi degli impianti termali di Telese Terme, nel cuore della città.
Gara inserita anche nel Campania Cross, registra una partecipazione media annua di 250 corridori.


1° Trofeo del Sorriso
9 Dicembre    Montesano (LE) – Puglia – ASD Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali
Società organizzatrice con oltre 25 anni di esperienza agonistica e nell'organizzazione di gare. La gara si svolgerà nel centro cittadino di Montesano che diverrà intero palcoscenico della manifestazione

21° Coppa città di Bisceglie
23 Dicembre    Bisceglie (BT) – Puglia – Pol.Dil “Gaetano Cavallaro”
L’evento si svolgerà nel parco comunale. La posizione centrale del tracciato di gara, ha fatto sì che curiosi ed appassionati potessero avere lo spettacolo sportivo a portata di mano. Nelle ultime edizioni gli spettatori sono notevolmente cresciuti, valorizzando cosi ancor di più la manifestazione, che registra in media una presenza di 250 corridori.


Il progetto, già sottoposto all'attenzione di diversi sponsor, si presta a diventare il circuito vetrina per tanti Teams impegnati nell'attività.
Ulteriori dettagli verranno svelati nelle prossime settimane.
Ottobre: parte il Trofeo Mediterraneo Cross
9810 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Lucia Minervino 23 ore di passione per scalare le Dolomiti
23 ore di gara e quasi 22 ore di pedalata allo stato puro per Lucia Minervino (leader da anni del Trofeo dei Parchi Paturali) che ha così conquistato una “gara per duri” aggiudicandosi nella sua categoria la “Dolomitica 380”.
Consiglio Federale - I contributi economici per la ripresa della attività
Il Consiglio federale del 30 giugno 2020 si è concentrato sui provvedimenti per gli organizzatori e ha affrontato il tema importante delle linee guida. Clamoroso e inatteso il blocco dell’attività delle gare all’estero fino al 15 luglio dopo che soli pochi giorni fa erano state concesse le necessarie autorizzazioni.
Everesting 8848: Nicolas Samparisi è il re dei 10k!
Come da programma sabato 27 giugno si è tenuto presso la piazza Palabione in Aprica il tentativo di everesting di Nicolas Samparisi. Il giovane tiranese, in forza alla KTM DAMA SELLE SMP, ha iniziato la scalata alle prime luci dell'alba seguito da due moto che gli hanno fatto da apri pista per l'intera durata della prova.
Ride with Nicolas!
Le gare si sono fermate ma non l'attività del KTM DAMA SELLE SMP ALCHEMIST, infatti a pochi giorni dall'inizio ufficiale della stagione MTB 2020, il tiranese Nicolas Samparisi in forza al KTM DAMA Selle SMP ALCHEMIST tenterà l'impresa, obbiettivo EVERESTING. Una sola ascesa, da ripetere più volte, per raggiungere gli 8848m di dislivello del Re dell' Himalaya.
La mia Francigena, un regalo unico!
Un regalo unico, per festeggiare il 50° compleanno. Niente watt, niente numeri, solo emozioni. Partenza da Modena e arrivo a Roma, da solo. La via Francigena non è solo un viaggio: è un'esperienza, è la riscoperta del piacere di vivere la bici. Questo il racconto di Andrea Baricchi, da leggere e da vedere con calma!
Rinviata a data da destinarsi la prima prova
Comunicazione importante per quanto concerne la tappa toscana di Scansano del circuito del Gp Centro Italia Giovanile mtb. In programma il prossimo 18 luglio, la gara di mtb che si doveva disputare sul territorio grossetano, è stata posticipata in data destinarsi.


Altre Notizie »