Campania X-Cross

La Masseria del Cuccaro chiude la stagione XCO in Campania

,



Campania X-Cross 2018Aria di ultimo giorno di scuola quella che si respirava domenica 28 ottobre scorso ad Eboli presso la Masseria del Cuccaro dove è andata in scena l’ultima gara del trofeo X-Cross 2018.
Al via, nonostante per molti la classifica era già scritta, si sono presenti un discreto numero di bikers. Tutt’altro che stanchi, hanno dato spettacolo sul tracciato di 4,2 km ricco di spunti tecnici ideato all’interno dell’agriturismo da Luca Petrone che supportato dai ragazzi di Bike e Sport ha organizzato l’evento.


La vittoria nelle categorie giovanili è andata a Patrick Vanacore (Team Giuseppe Bike) primo della categorie Esordienti che ha preceduto Ferrante Daniele (Valsele Bike School) primo tra gli Allievi.
Tra gli Esordienti secondo di categoria è giunto Ricca Samuele e terzo Di Biasi Rosario Gerardino entrambi portacolori del Valsele Bike School. Nella categoria Allievi secondo è giunto Vitiello Emanuele (Vesuvio Mountainbike) e terzo Vace Fabio (Bike e Sport)

Nella gara Open, riservata alle categorie Elite, Under 23 ed Amatori, la vittoria assoluta è andata a Luciano Adriano (Cavaliere Bici CPS) primo anche della categoria Master 1 il quale ha preceduto Fago Mastrangelo Raffaele (Bike e Sport) a sua volta primo della categoria Elite Master e terzo è giunto Russo Paolo (Federal Team Bike).
Nella altre categoria in gara hanno vinto, Pascarella Vincenzo (San Massimo) quarto assoluto e primo della categoria Master 4. Di Cristo Palmerino  (Vesuvio Mountainbike) primo Master 2. Vecchione Tommaso (Federal Team Bike) primo Open. Ciavolino Ernesto (Vesuvio Mountainbike)  primo Master 3, Forlenza Riccardo (Valsele Bike School) primo Junior, Armerini Alfonso (Cavaliere Bici CPS) primo Master 5, Perrella Ciro   (Vesuvio Mountainbike) primo Master 6, Panagrosso Ferdinando (Pit Stop Team Cicloò) primo Master Over.

Al termine facce stanche ma sorridenti anche per lo scampato pericolo pioggia che incombeva durante tutte le tornate.

Finite le fatiche ci si è goduti il meritato rinfresco, le premiazioni della singola gara con i premi offerti da Bike e Sport e di seguito si è tenuta la premiazione del trofeo X-Cross i cui titolo sono stati conquistati da:
Allievi: Vitiello Emanuele - Vesuvio Mountainbike 
Esordienti: Vanacore Patrik - Team Giuseppe Bike
Elite Master: Della Rocca Giuseppe - Federal Team Bike
Master Junior: Maccarone Marco - Bicincanto nel Vulcano
Junior: Trimarco Francesco - Valsele Bike School
Open: Vecchione Tommaso - Federal Team Bike
Master 1: Russo Paolo - Federal Team Bike
Master 2: Vanacore Luigi - Team Giuseppe Bike
Master 3: Parlato Vincenzo - Team Giuseppe Bike
Master 4: Iovinelli Giuseppe - Vesuvio Mountainbike
Master 5: Rocco Patrizio - Vesuvio Mountainbike
Master 6: Guadagno Antonio - Polisportiva Silenziosa Partenopea
Master Over: Panagrosso Ferdinando - Pit Stop Team Cicloò
Master Woman 1: Colantonio Ilaria - GS Murolo Costruzioni
Master Woman 2: Aneta Adamska - Federal Team Bike

La speciale classifica dei team ha visto in extremis primeggiare i ragazzi di Vesuvio Mountainbike, presenti al Cuccaro con il presidente Gerardo Ciampa, il quale ha saputo motivare i suoi che hanno scavalcato il Team Giuseppe Bike. Al terzo posto consolidato hanno concluso i ragazzi di Palma Campania del Federal Team Bike. Per tutti l’appuntamento è al 2019 un sentito ringraziamento va allo sponsor Ciemme Sport che ha fornito le maglie della premiazione finale ed al Comitato F.C.I. Campania per le medaglie dei primi 3 di categoria.
La Masseria del Cuccaro chiude la stagione XCO in Campania
7284 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »