Passione MTB

Una passione per la bici lunga 18 anni

,



Raffaele Pietanza torna a far parlare di se, e lo fa con due nuovi titoli di campione regionale pugliese nella categoria M4.
Il primo nella mountain bike, e il secondo appena ricevuto nel ciclocross nella gara di  Pezze di Greco (Br).


Una passione nata nel lontano 2000 quando incuriosito dalle mountain bike compra la sua prima bici, e dopo un primo periodo di preparazione partecipa alle competizioni. Il primo campionato regionale nel 2001 a Montalbano di Fasano, dodicesimo assoluto e quarto di categoria, niente male per essere l’inizio. Da quel momento si susseguono le partecipazioni: coppa Puglia, campionato intersud, gare Top Class, campionato italiano, Tour Parco del Pollino nel 2002, campionati italiani ciclocross, Trofeo Parchi Naturali e tantissime altre partecipazioni. Solo Mtb Online nel suo palmares di gare ne conta 113 in lungo e in largo in tutta Italia.
Superbike di Pesimena il suo primo team, poi Eracle Mtb, Nardelli Sport, Mtb San Pietro e Salis Bike.

L’esperienza e la passione lo vedono oggi titolare di un negozio specializzato nella vendita di biciclette, e con i suoi amici è parte attiva di un squadra con scuola ciclismo, la Mtb San Pietro Salisbike presieduta da Giulio Carbone, persona che lo ha nuovamente motivato a salire sulla bici e riprendere da dove aveva lasciato.
Pietanza: "alla fine siamo sempre noi a muovere l’interesse intorno a questo mondo, facendo attività e dando esempio ai tanti giovani che si avvicinano a questo sport bellissimo. Per il 2019 ho deciso oltre alle gare regionali, di seguire di più il Trofeo Parchi Naturali, occasione di gara per me e di conoscenza di nuovi luoghi per la mia famiglia che mi segue e mi sostiene".

Raffaele Pietanza, una piccola fan di nome Vittoria che lo accompagna sul podio, e tanti altri piccoli ciclisti della squadra ai quali dispensa consigli e sorrisi.
Una passione per la bici lunga 18 anni
6766 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Braidot sogna l’apoteosi in Val di Sole: Obiettivo Coppa del Mondo
Il friulano portacolori del Team Santa Cruz-FSA sarà l’azzurro più atteso ai nastri di partenza del gran finale di Coppa del Mondo in Val di Sole (2-4 settembre), forte dei due successi di fila conquistati nel mese di luglio, a Lenzerheide e Andorra.
Young Guns
Quattro promesse della Mountain Bike italiana si raccontano in un'intervista esclusiva. Guarda ora il video con Giada Specia, Simone Avondetto, Filippo Fontana e Andreas Vittone.
Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.


Altre Notizie »