Giro della Campania Off Road

Giro della Campania e TPN: tutto parte da Contursi Terme

,



Manca davvero poco alla 15° edizione della gran fondo “Valle del Sele” la più longeva manifestazione campana che già da diversi anni tiene a battesimo i due circuiti del sud Italia il Trofeo dei Parchi Naturali ed il Giro della Campania Off-road. Tutto è pronto dal punto di vista organizzativo ed i ragazzi di Bike e Sport  capitanati da Luciano Forlenza hanno già messo a punto la collaudata organizzazione.

Come per le passate edizioni tre sono i tracciati messi a disposizione per soddisfare tutti i partecipanti.
Dal più impegnativo all’escursionistico passando per la medio fondo. Novità per il 2019 relativa al Giro della Campania Off-road sarà l’assegnazione dl punteggio per la classifica finale sia sul percorso gran fondo da 40 km che sul tracciato medio fondo da 32 km.

Per saperne di più consultate il regolamento al link  https://www.federciclismocampania.it/news/off-road/item/307-classifica-giro-della-campania-off-road-2018.html
Mentre per il Trofeo dei Parchi naturali il regolamento è consultabile al link http://www.trofeodeiparchinaturali.it/invia-un-articolo/modulistica/regolamento

Per concludere Contrusi è una cittadina a forte vocazione turistica con i sui tanti stabilimenti termali che offrono la possibilità di coniugare l’impegno agonistico al relax di un week and alle terme pertanto vi aspettiamo tutti il prossimo 10 Marzo 2019.
Buone pedale a tutti.
Giro della Campania e TPN: tutto parte da Contursi Terme
8050 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »