X-Cross Campania

Trofeo Monte Sant’Angelo: a Palma Campania tutti pazzi per la mountain bike

,
2165 visualizzazioni


La quinta edizione del Trofeo Monte Sant’Angelo ha avuto esito positivo sotto l'aspetto organizzativo e numerico con 200 bikers che non sono voluti mancare alla prima cross country di inizio stagione in Campania, ottimamente curata nei dettagli dal Federal Team Bike nella bella cornice della Pineta Tribucchi, sopra il centro abitato di Palma Campania, a quota 700 metri sul livello del mare con vista frontale sul Vesuvio.



Nella gara disputata con il maggior numero di giri (5) per open e master, è stato Paolo Colonna (Ciclisport 2000 Team – 1°élite) a prendere il sopravvento e ad imporsi per distacco su Paolo Russo (Federal Team Bike – 1°master 2) e Tommaso Vecchione (Federal Team Bike – 1°under 23), primati di categoria per Carlo Medaglia (Team Giuseppe Bike) tra i master 1, Antonino Terranova (New Valley Ciemme Sport) tra i master 3, Giuseppe Della Rocca (Fedeal Team Bike) tra gli élite sport, Alfonso Striano (Pit Stop Racing Team) tra i master 4, Vincenzo Pascarella (Cicloo Carbonari Bikers), tra i master 5, Gennaro Scognamiglio (Team Vesuvio and Bike) tra i master 6, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers) tra i master 7 e Irene Giuliano (Loose Dogs) tra le master donna 2.

Un giro in meno (4) per i ragazzi della categoria juniores con Cristian Roberti e Angelo Tagliente (Cicli Sport 2000 Team) molto bravi a tenere lontani i diretti avversari Antonio Cairo (Asd Belvedere), Francesco Presta (Asd Belvedere) e Mattia Maria Varalla (Team Bykers Viggiano) che si sono attestati dal terzo al quinto posto, tra le donne juniores primato per Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano).

Nutrita la partecipazione a livello giovanile: Nathan Sbabo (Asd Belvedere) è stato il migliore nella categoria allievi con ampio margine su Rosario Gerardino Di Biasi (Valsele Bike School Team), Luigi Piteo (GSC Moiano), Davide Maccarone (Bicincanto nel Vulcano) e Samuele Ricca (Valsele Bike School Team) mentre tra gli esordienti ha avuto una marcia in più Gabriel Mileo (Team Bykers Viggiano) mettendosi alle proprie spalle Luigi Menna (Federal Team Bike), Nunziante Pio Giordano (Valsele Bike School Team), Giuseppe Cassano (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Simone Massaro (Andria Bike) che a sua volta è stato il migliore tra le matricole esordienti primo anno.

Anche le ragazze hanno fatto la loro bella figura sull’impegnativo percorso della Pineta Tribucchi con il primato di Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le donne allieve mentre a comporre il podio per intero delle donne esordienti sono state Giulia D'Ambra (Special Bike Cross Country), Sara Tedone (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Francesca Emilia Musci (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro).

Per il Federal Team Bike, ricevere dei complimenti da parte del vincitore assoluto Paolo Colonna (uno dei tanti biker di spicco a livello nazionale, nel 2017 azzurro ai mondiali marathon), alla sua prima partecipazione al Trofeo Monte Sant'Angelo, rappresenta la soddisfazione più grande nell’aver dato il meglio quest’anno ma anche l’amministrazione comunale di Palma Campania, presente sul posto con il sindaco Nello Donnarumma e il delegato allo sport Aniello Gemito, ha fatto il pieno di elogi a un evento sportivo al top nel Sud Italia.

Un impegno organizzativo reso possibile da un pool di sponsor a sostegno di questa edizione con in testa Iseo Serrature (con la presenza del direttore commerciale Ermanno Formisano) oltre a Fratelli Cosenza Bar Romolo, Natale Costruzioni, Giacomini Water Emotion, Annunziata Porte, Aerre S.r.l., Scala Accessori Porte, Sfizi&Sfarzi, Ge.Cat. e Vieffe S.r.l. .

Classifiche complete al link https://www.mtbonline.it/Risultato/1411/0



2165 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »