Crocelle Race Park

Gran bel colpo per la Crocelle Race Park: Samuele Porro alla partenza della gara a Palma Campania

,
photo credits ©Enrico Andrini



Crocelle Race ParkSamuele Porro, il campione comasco della Trek - Selle San Marco, di ritorno dal Sud Africa dove ha ottenuto il terzo posto alla Cape Epic in coppia con Damiano Ferraro, sarà il nome di rilievo della terza edizione della Crocelle Race Park del 14 aprile a Palma Campania.


Un gran bel colpo per gli organizzatori capitanati da Pietro Caliendo che hanno lavorato molto sulla qualità dell’evento e sulle presenze non lasciandosi sfuggire uno dei leader della mountain bike a livello nazionale.
Samuele Porro e tanti altri atleti ai nastri di partenza della gara cross country avranno validi motivi per esaltarsi su un circuito molto tecnico e al tempo stesso sicuro.  Sul percorso saranno presenti due ambulanze attrezzate per ogni evenienza e con relativo personale qualificato, 4 quad per il pronto intervento in modo da poter raggiungere qualsiasi punto del tracciato in pochi secondi, 30 commissari di gara (in 4 km) in modo da tenere d'occhio i partecipanti in ogni momento.

Il Crocelle Race Team metterà a disposizione sul percorso due aree box, che potranno essere usufruite previa richiesta del BoxPass, mentre durante la gara sarà effettuato il rifornimento di acqua e sali minerali a cura del personale addetto.
Al termine della gara ci sarà il pasta party per tutti e in caso di due manche, ci sarà un ristoro di prodotti caserecci presso lo stesso stand in attesa che si concluda la gara.

Info complete sull’evento al link https://www.mtbonline.it/Evento/1764
Gran bel colpo per la Crocelle Race Park: Samuele Porro alla partenza della gara a Palma Campania
photo credits Enrico Andrini
5765 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »