VALDINONBIKE annullata per motivi di sicurezza. Rimandata a settembre




Trentino MTBNon sussistono le condizioni per garantire la sicurezza di tutte le persone coinvolte alla manifestazione. La prima tappa del Circuito Trentino MTB slitta in coda. Iscrizioni al Trentino MTB Tour ancora aperte fino alla Passo Buole Xtreme.

Presenza di neve sul tracciato, anche a tratti abbondante e forti raffiche di vento. Le straordinarie condizioni atmosferiche che hanno interessato la notte e la prima mattinata in Val di Non, come del resto tutto il Trentino, non permettono di garantire la sicurezza di tutte le persone coinvolte alla classica d’Ananunia che apre, come da tradizione, il Circuito Trentino MTB.

Queste le motivazioni alla base della decisione ufficiale che annulla la ValDiNonBike e la fa slittare in coda, nel mese di settembre, in attesa della data da parte del Comitato Organizzatore della gara.

La prima tappa del Circuito passa quindi, domenica 19 maggio, ad Ala con la Passo Buole Xtreme.
Le iscrizioni al Circuito rimangono aperte fino alle ore 18.00 di sabato 18 maggio.


621 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Italian Bike Festival l’evento italiano della bici
Cala il sipario sulla seconda edizione di Italian Bike Festival. La più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici e ai suoi appassionati non ha tradito le aspettative ed è sensibilmente cresciuta rispetto all’esordio. Le premesse c’erano tutte: l’adesione di oltre 300 brand del mondo bici, degli accessori e dell’abbigliamento, e un area esposititiva quasi raddoppiata ed arrivata a 40.000 mq.
ValdiNonBike e Circuito sono di Andrea Righettini
La gara maschile viene vinta in solitaria da Andrea Righettini (GS Cicli Olympia), davanti ad Armin Dalvai (Velo Club Garda) e Nicolò Zoccarato (Omap Cicli Andreis). Gara femminile dominata da Katazina Sosna (Asd Torpado-Sudtirol), protagonista assoluta davanti a Simona Mazzucotelli (GS Massì Supermercati) e a Lorena Zocca (SC Barbieri). A Cavareno si chiudono anche i giochi per il Trentino MTB 2019: leader assoluti Righettini e Zocca. Durante la cerimonia di premiazione, giunge un messaggio di Francesco Moser che cinquant’anni fa, proprio a Cavareno (era il 17 agosto 1969) aveva ottenuto la sua prima vittoria assoluta: “Auguro a tutti una meravigliosa carriera e che la vostra passione per il ciclismo rimanga invariata per sempre”.
Ancora ORO per Luca Mazzone
Quattro titoli mondiali e sei medaglie totali: questo il ricco bottino dell'Italia nella terza giornata di gare. Nelle prove a cronometro oro per Zanardi, Cornegliani, Mazzone e Amodeo, argento per Cecchetto, bronzo per Farroni
Rivivi le emozioni della Granfondo di Floresta 1275
Il video finale della Granfondo di Floresta, organizzata lo scorso 7 Luglio dalla ASD Bike 1275
Luca Mazzone, Alex Zanardi e Paolo Cecchetto : ORO!
Il trio italiano composto da Luca Mazzone, Alessandro Zanardi e Paolo Cecchetto conquistano la medaglia d'oro alla prima giornata dei Campionati del Mondo di Ciclismo Paralimpico ad Emmen, in Olanda, nella specialità Team Relay, nono stante le condizioni meteo avverse.
Graziano e Carnevale i leaders del Calabria MTB Challenge 2019
Con la Marathon dei Bizantini a Rossano Calabro (CS) dello scorso 8 settembre cala il sipario sul Calabria MTB Challenge 2019


Archivio completo »