Chi saranno il Re e la Regina del Castelluccio?




Fervono i preparativi per un gradito ritorno nel circuito del “Giro della Campania Off Road 2019”.
Dopo ben quattro anni di inattività gli organizzatori vi aspettano a Battipaglia con la 7° edizione la Granfondo del Castelluccio curata dall’associazione MTBFAN che è certa di rientrare nell’elenco delle “gare imperdibili” in grande stile.

La gara si svolgerà nel fantastico scenario dei Monti Picentini e toccherà i comuni di Battipaglia, Eboli ed Olevano sul Tusciano.

La partenza, come al solito, sarà effettuata dalla struttura del Seminario in Battipaglia e gli atleti dovranno subito misurarsi con una prima salita che garantisce già una piccola selezione e porta al passaggio davanti ad uno dei 100 castelli più belli d’Italia “il Castelluccio”.
Successivamente gli atleti transiteranno sui Monti di Eboli dove è prevista la deviazione tra giro Escursionistico e Granfondo.
Gli atleti che procederanno per la Granfondo si trasferiranno nel comune di Olevano sul Tusciano dove attraverseranno il fantastico scenario del “Parco San Michele”dove dovranno affrontare strappi impegnativi con pendenze che raggiungono il 25%.
Allo scollinamento è previsto il Gran Premio della Montagna con un premio per l’atleta che otterrà questo traguardo.
Dopo un passaggio nei pressi del Convento cinquecentesco dedicato a Santa Maria di Costantinopoli, si scenderà alla base della terza e più impegnativa salita della gara, la temibile “Salita dei Cinghiali” dove spesso si è decisa la gara. La salita è lunga 3 km ed ha una pendenza media dell’12% con un dislivello positivo di 310 metri.

Gli atleti transiteranno di nuovo sul versante dei Monti di Eboli per poi tornare verso Il Castelluccio e chiudere la gara davanti al Seminario di Battipaglia.

Non resta altro che iscriversi e provare a diventare il Re o la Regina del Castelluccio e scalzare dal trono Luigi Ferritto (vincitore in cinque delle sei edizioni disputate) e Maria Lucia Minervino che si sono aggiudicati l’ultima edizione.
Le iscrizioni resteranno aperte su mtbonline fino al 14 giugno, quindi affrettatevi per garantirvi il ricco pacco gara preparato dagli organizzatori e gustare l’ottimo pasta party nel quale la farà da padrona la buonissima Mozzarella di Bufala di Battipaglia.


1289 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Master Cross Selle SMP verso la quarta tappa di Faè di Oderzo
E’ in dirittura d’arrivo il Master Cross SMP che domenica 8 Dicembre, giorno dell’Immacolata torna alla gara storica di Borgo Barattin a Faè di Oderzo, tra filari di vigne e percorso che – secondo le previsioni- per questa volta dovrebbe risparmiare il tanto fango delle ultime uscite.
Trofeo MediterraneoCross: si riparte da Bisceglie!
Si ta per concludere un lungo periodo di pausa per gli amici del ciclocross del sud Italia che da domenica 20 ottobre, data di apertura del MediterraneoCross, attendono di ritornare sui prati e nel fango per rilanciare la sfida di questa stagione.
MediterraneoCross: l'8 Dicembre a Bisceglie per la 22° Coppa Città di Bisceglie – 9° Memorial Peppino Preziosa
Ultimi ritocchi al percorso che il prossimo 8 Dicembre vedrà impegnati circa 200 ciclopratisti alla 22° Coppa Città di Bisceglie – 9° Memorial Peppino Preziosa. La Polisportiva dilettantistica “Gaetano Cavallaro” sta apportando gli ultimi ritocchi per garantire un alto livello tecnico e spettacolo per tutti.
Dorigoni trionfa nel fango di Brugherio
Jakob Dorigoni ha regalato alla Selle Italia-Guerciotti-Elite un successo importante. Il corridore altoatesino ha vinto per distacco la prova di Brugherio del Master Internazionale Smp di ciclocross.
Master Cross SMP: Dorigoni su Bertolini e Fontana nel fango e nella pioggia di Brugherio
Ad un passo da Milano si sono svolte gare di altissima qualità, tutte combattute dall’inizio alla fine. La copertura in diretta web nella mattinata e le due gare clou su Rai Sport hanno dato la possibilità a tutti gli appassionati e non solo di scoprire questa disciplina da vicino.
Sasha Weber e Francesca Baroni infiammano il GP Guercioti
Lo sprint del tedesco Sascha Weber e la tenacia di Francesca Baroni hanno contraddistinto l’edizione numero 41 del Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti internazionale di ciclocross.


Archivio completo »