XCO Sicilia

XCO Castello di Mussomeli: buona la prima!

,



Un successo di partecipanti, pubblico e sport. Non è mancato nulla al primo XCO del Castello di Mussomeli che si è svolto domenica 16 giugno intorno allo spettacolare maniero manfredonico situato nella provincia nissena.

Un tracciato tecnicamente difficile e naturalisticamente incantevole che ha conquistato gli atleti, giunti da tutta la Sicilia, in gara e divertito il pubblico che ha assiepato il percorso, complice anche una giornata calda ma piacevolmente ventilata.

La gara, che è stata seguita dal tecnico regionale FCI Mtb Gerlando Scrofani e dal tecnico giovanile Massimiliano Melodoro, spettacolare e competitiva, prova unica regionale di FCI Top Class e valida per il Campionato Regionale XCO della specialità fuoristrada, ha assegnato il titolo regionale di categoria e consentito ai vincitori di staccare il pass per le finali nazionali.

La FederazioneCiclismo Sicilia (FCI) era rappresentata dal vicepresidente Calogero Rivituso, dal consigliere Toto D'Andrea e dal presidente della struttura tecnica regionale Ignazio Sava.
Organizzazione “svizzera” con le due batterie partire secondo gli orari prestabiliti: la prima alle 9.30, la seconda alle 10.30. Il Servizio di cronometraggio, curato da MTB online diretto dall'ingegnere Michele Carella, è stato effettuato da Sebastiano Muratore.
Tra gli ingredienti che hanno resa la giornata una gioiosa festa dello sport non è mancato l’apporto del Presidente della Pro Loco di Mussomeli Zina Falzone e del suo infaticabile vicepresidente Giuseppe Lo Russo, coadiuvati dalla squadra che ha collaborato alla realizzazione della manifestazione: Vincenzo Frangiamore, Sofia Frangiamore Vincenzo Carduccio e Donato De Stena.

Al termine della gara, con il castello sullo sfondo, la premiazione, alla quale hanno preso parte il sindaco di Mussomeli Giuseppe Sebastiano Catania, l’assessore allo sport Seby Lo Conte, i responsabili delegati di Banca Medionalum e Marco Matraxia della MBM Racing team, con la consueta consegna delle medaglie e per i vincitori della maglia giallorossa di campione regionale.

Di seguito l’elenco dei vincitori.
Elite si è imposto Giuseppe Scirica (Finestrelle Bikers), Under 23 Andrea Virga (Team Race Mountain), Junior Emanuele Spica (Team Race Mountain), Donna Elite Nina Gulino (Team Race Mountain), Junior Master Baldassare Grillo (Asd Area Bici), Elite Master Meli Gioacchino (Bike & Co. Rg. Mtbeuromotor), Master 1 Salvatore Oliveri (Special Bikers Elios Code), Master 2 Antonio Scirè (asd Francesco Scirè Gangi), Master 3 Giuseppe Migliore (AsdBioApeMaya), Master 4 Gerlando Strinati (Racing Team Agrigento), Master 5 Vito Lombardo (Special Bikers Elios Code), master 6 Giovanni Noce (Special Bikers Elios Code), Master 7 Saverio Bonomo (Asd Azzurra), Master 8 Leonardo Marano (Nonsolobike), Elite Master Woman Giorgia Caruso (Il branco team raciong), Donne Master 1 Daniela Gibilisco (Nonsolobike), Donne Master 2 Carmen Russo (Nonsolobike), Esordienti 1 Giuseppe Ponzio (AsdProbike Erice), Esordienti 2 Samuele D’Angelo (AsdProbike Erice), Allievi 1 Giuseppe Barbagallo (AsdKasmene Bike), Allievi 2 Lorenzo Occhipinti (Bike & Co. Rg-MtbEuromotor), Donne esordienti 1 Flavia Mangione (Team Race Mountain), Donne esordienti 2 Giulia Dierna (AsdKasmene Bike).

Classifica top 10 teams (ottenuta sommando i punti assegnati per categoria secondo tabella Top Class):
TEAM RACE MOUNTAIN 448, NONSOLOBIKE 273, RACING TEAM AGRIGENTO 228, ASD GS MEDITERRANEO 209, ASD KASMENE BIKE 193, SPECIAL BIKERS ELIOS CODE FACTORY R 185, A.S.D. PROBIKE ERICE 167, FINESTRELLE BIKER 159, IL BRANCO TEAM RACING CARANCINO 158, BIKE & CO. RG-MTB EUROMOTOR TEAM 149
XCO Castello di Mussomeli: buona la prima!
6356 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »