Granfondo dei Bruzi

Granfondo dei Bruzi, vittoria a… marito e moglie

,
photo credits ©Anna Cristino
2046 visualizzazioni


Alla sua quarta edizione, la Granfondo dei Bruzi ha fatto un deciso passo in avanti, dimostrando di essere un vero punto di riferimento per il granfondismo Mtb anche in un mese di apparente stasi come quello di agosto.

La prova di Laino Borgo (CS), appartenente al Calabria Mtb Challenge e al Campionato Intersud, ha raccolto un folto numero di partecipanti, superiore a quello degli scorsi anni, in una giornata molto calda, che però non ha frenato gli entusiasmi dei biker non solo locali.
La prova, su 50 km per 1.580 metri di dislivello, è stata dominata dal favorito della vigilia, quell’Italo Carnevale leader del circuito calabrese che teneva molto a iscrivere il suo nome nell’albo d’oro della manifestazione. Il portacolori del Paola Bike Team è andato in fuga già nelle battute iniziali, aggiudicandosi il traguardo volante di Laino Castello (uno dei più caratteristici dell’intera regione) e guadagnando sempre di più sugli avversari fino a concludere la sua fatica in 2h35’55” con ben 9’28” su Eugenio Marra (RH Bike Team) e 12’33” su Felice Marotta (Team Giuseppe Bike), mentre ai piedi del podio è finito il campione uscente, Gianluca D’Ermilio (Cicli Serino) a 20’53”.

A completare la grande giornata di Carnevale, è arrivata la vittoria di sua moglie, Luminita Ionela Molinaro (Paola Bike Team) in 3h36’31” con 43’51” su Domenica Mazzeo (Vibo Biker Skatenati) e 46’39” su Simona Quarta (Mtb Martano). Un podio femminile completo che è il chiaro segnale dei progressi della manifestazione, alla quale lo scorso anno non avevano partecipato ragazze. Nel percorso medio, di 35 km per 980 metri, Rosario Graziano, corridore del Reventino Bike Team Decollatura che non ha avuto problemi nell’aggiudicarsi la corsa in 1h41’01” davanti al compagno di colori Michele Torchia a 7’17” e a Leopoldo Santacroce (Zanolini Bike) a 11’25”.

La riuscita dell’evento, testimoniata da tanti giudizi positivi da parte dei partecipanti uniti alla promessa di tornare il prossimo anno, è stata frutto del sostegno arrivato dalla Regione Calabria, dall’Amministrazione Comunale di Laino Borgo e Laino Castello, dall’Ente Parco del Pollino, dalla Protezione Civile di Laino Borgo al suo esordio dopo essere nata solo da una settimana e dall’omologa di Viggianello. Un supporto particolare è arrivato dall’Anas Cosenza, che ha coperto tutto il percorso con i ponti radio e da una squadra di più di 5 motociclisti sparsi sul tracciato, sotto la guida di Giuseppe Bloise, Dante Cava e Luigi Francese.

Anche la cittadinanza locale ha dato il suo contributo dimostrando di tenere moltissimo all’evento, supportato da ben 115 volontari sparsi lungo il tracciato.
Una bella giornata di sport e già monta l’attesa per la prossima edizione del 2020.
Granfondo dei Bruzi, vittoria a… marito e moglie
photo credits Anna Cristino

2046 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Emergenza COVID-19 : Sospensione delle gare fino al 1 giugno
Si informa che il Consiglio Federale, nella riunione del 31 marzo scorso, nel quadro dell’emergenza per il COVID-19, ha deciso la sospensione di tutte le gare di tutte le specialità e categorie del Calendario FCI fino al 1 giugno 2020
Consiglio Federale - Le iniziative per sostenere l’attività
Il Consiglio federale della Federazione Ciclistica Italiana, che si è tenuto, in conference call, mercoledì pomeriggio, il primo in questo periodo di emergenza, si è aperto con il ricordo di Gian Carlo Ceruti, presidente della FCI dal 1997 al 2005, scomparso proprio ieri, e di tutte le vittime di Covid-19
I Giochi Olimpici Estivi di Tokyo riprogrammati dal 23 luglio all'8 agosto 2021
I Giochi Olimpici di Tokyo 2020 si disputeranno dal 23 luglio all'8 agosto 2021. Questa la decisione assunta oggi dal CIO, dal Comitato Organizzatore, dal Governo Metropolintano e dal Governo Giapponese. Contestualmente, con il Comitato Paralimpico Internazionale è stato stabilito che i Giochi Paralimpici si svolgeranno dal 24 agosto al 5 settembre.
Rinvio dei Giochi - Di Rocco: "Scelta saggia e opportuna"
La notizia del rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo al 2021 è stata annunciata oggi dopo l’intesa tra il Presidente del CIO Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Abe Shinzo, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti i partecipanti ai Giochi Olimpici e della comunità internazionale.
I Giochi Olimpici di Tokyo rinviati al 2021
l Presidente del CIO Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Abe Shinzo hanno deciso d'intesa di rinviare i Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo al 2021, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti i partecipanti ai Giochi Olimpici e della comunità internazionale
Rinviata la Vesuvio Mountainbike Race
L' ASD Vesuvio Mountainbike, in accordo con l'Ente Parco Nazionale del Vesuvio, vista la criticità del momento legata al coronavirus, comunica con profondo rammarico che la terza edizione della Vesuvio Mountainbike Race, in programma il 10 Maggio 2020, è rinviata a data da destinarsi.


Archivio completo »