Cordoglio

Grazie Campione: l'ultimo saluto di Biachi a Felice Gimondi

Grimaldi: 擢elice stato un uomo buono e leale, di straordinaria umilt熹

,
photo credits ©Marco Quaranta
363 visualizzazioni


Bianchi e l段ntero mondo del ciclismo stanno vivendo giornate di intensa emozione e commozione all段ndomani dell段mprovvisa scomparsa di Felice Gimondi, avvenuta venerd 16 agosto all弾t di 76 anni.

Straordinario campione del ciclismo italiano, ambasciatore e simbolo immortale del marchio Bianchi, con il quale ha condiviso gli anni pi significativi della sua vita, sia durante che dopo la carriera di atleta, Gimondi ha ricevuto l置ltimo saluto marted 20 Agosto presso la Chiesa di Paladina (BG), circondato da una straripante dimostrazione di affetto.

鼎on Felice, tutto il mondo del ciclismo perde un grande uomo, una persona buona e leale. Noi di Bianchi gli dobbiamo una particolare gratitudine per tutto quello che nel corso degli anni ha fatto per il successo e il prestigio del nostro marchio, esordisce un commosso Salvatore Grimaldi, Presidente di Bianchi.

鼎redo che nella storia del ciclismo, nessun atleta abbia raggiunto un grado di identificazione paragonabile a quello di Felice con Bianchi, un autentico legame di valori.

撤ur nella sua straordinariet di uomo e di campione, Felice ha avuto sempre la capacit di rimanere semplice ed umile. Per questo era amato da tutti, ed questo che lo ha reso ancora pi grande anche una volta sceso di bici, ha concluso Grimaldi.

Felice Gimondi ha ottenuto 118 vittorie fra i professionisti, fra le quali spiccano 3 Giri d'Italia (1967, 1969, 1976), il Tour de France 1965, la Vuelta a Espaa 1968, il Campionato del Mondo su strada 1973 a Barcellona, oltre ad alcune classiche monumento: la Parigi-Roubaix 1966, la Milano-Sanremo 1974 e il Giro di Lombardia (1966, 1973).
Felice Gimondi Giro 1977 Stelvio
L段ntera F.I.V. Edoardo Bianchi e la Famiglia Grimaldi rinnovano i sentimenti di profondo cordoglio alla consorte Tiziana, alle figlie Norma e Federica.
La leggenda di Felice vivr per sempre nei cuori di tutti gli appassionati di ciclismo.


363 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Italian Bike Festival l弾vento italiano della bici
Cala il sipario sulla seconda edizione di Italian Bike Festival. La più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici e ai suoi appassionati non ha tradito le aspettative ed è sensibilmente cresciuta rispetto all’esordio. Le premesse c’erano tutte: l’adesione di oltre 300 brand del mondo bici, degli accessori e dell’abbigliamento, e un area esposititiva quasi raddoppiata ed arrivata a 40.000 mq.
ValdiNonBike e Circuito sono di Andrea Righettini
La gara maschile viene vinta in solitaria da Andrea Righettini (GS Cicli Olympia), davanti ad Armin Dalvai (Velo Club Garda) e Nicolò Zoccarato (Omap Cicli Andreis). Gara femminile dominata da Katazina Sosna (Asd Torpado-Sudtirol), protagonista assoluta davanti a Simona Mazzucotelli (GS Massì Supermercati) e a Lorena Zocca (SC Barbieri). A Cavareno si chiudono anche i giochi per il Trentino MTB 2019: leader assoluti Righettini e Zocca. Durante la cerimonia di premiazione, giunge un messaggio di Francesco Moser che cinquant’anni fa, proprio a Cavareno (era il 17 agosto 1969) aveva ottenuto la sua prima vittoria assoluta: “Auguro a tutti una meravigliosa carriera e che la vostra passione per il ciclismo rimanga invariata per sempre”.
Ancora ORO per Luca Mazzone
Quattro titoli mondiali e sei medaglie totali: questo il ricco bottino dell'Italia nella terza giornata di gare. Nelle prove a cronometro oro per Zanardi, Cornegliani, Mazzone e Amodeo, argento per Cecchetto, bronzo per Farroni
Rivivi le emozioni della Granfondo di Floresta 1275
Il video finale della Granfondo di Floresta, organizzata lo scorso 7 Luglio dalla ASD Bike 1275
Luca Mazzone, Alex Zanardi e Paolo Cecchetto : ORO!
Il trio italiano composto da Luca Mazzone, Alessandro Zanardi e Paolo Cecchetto conquistano la medaglia d'oro alla prima giornata dei Campionati del Mondo di Ciclismo Paralimpico ad Emmen, in Olanda, nella specialità Team Relay, nono stante le condizioni meteo avverse.
Graziano e Carnevale i leaders del Calabria MTB Challenge 2019
Con la Marathon dei Bizantini a Rossano Calabro (CS) dello scorso 8 settembre cala il sipario sul Calabria MTB Challenge 2019


Archivio completo »