MTB Latium Legend, domenica si corre la Marathon dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi

Tutto pronto per la penultima tappa del circuito laziale




MTB Latium LegendDomenica 22 settembre riprende il circuito MTB Latium Legend con la 22/a edizione della Marathon dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, una prova che avrà a disposizione due percorsi agonistici, una Marathon e una Point to Point. Per il circuito laziale si tratta della penultima prova in calendario prima del gran finale che avrà luogo al Circeo sette giorni più tardi.

La Marathon si svolge su un percorso al 70% sterrato, con la parte iniziale pianeggiante intorno al Lago di Fondi prima di salire lungo i Monti Ausoni. Saranno 60 i km da affrontare con un dislivello di 1600 metri. Ci sarà inoltre il percorso Point to Point, lungo 38 km con 860 metri di dislivello. La Point to Point si svolgerà sullo stesso percorso della Marathon fino al 25° km per poi proseguire a dx e affrontare la seconda salita fino in prossimità dei ruderi dell’Eremo di San Michele, per poi congiungersi con il percorso Marathon, fino all'arrivo nella splendida cornice di Villa Demetriana.

Il ritrovo è previsto dalle 7:30 alle 09:00 presso l'area Villa Demetriana a San Magno in Via Rene, a Fondi (LT), mentre la partenza sarà data alle ore 9:30.

In fase di iscrizione è necessario indicare il percorso che si vuole affrontare, e può essere cambiato entro e non oltre la chiusura dell'iscrizione online direttamente dal sito www.mtbonline.it (dove è possibile iscriversi, anche attraverso fattore K) o comunicandolo all'organizzatore sempre entro tale termine.


534 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »