Ciclocross

Ritorna il Master Cross Selle SMP con 5 tappe internazionali

Prima gara in programma “Il Melo Cup” domenica 20 Ottobre, presentazione del circuito martedì 8 Ottobre

,
photo credits ©Alessandro Billiani
382 visualizzazioni


Master Cross Selle SMPLa stagione internazionale del ciclocross è partita ufficialmente in questi giorni in Europa, e l’Italia presenta il Master Cross Selle SMP Internazionale, circuito che compie quest’inverno 6 anni e raggruppa alcune gare “storiche” del ciclopratismo italiano come l’Internazionale del Ponte a Faè di Oderzo (TV) e il GP Città di Vittorio Veneto (TV), affiancandole ad alcuni eventi giovani che nelle ultime stagioni hanno fatto il salto di qualità e sono passate internazionali.

Si comincerà anche quest’anno dal Trentino Alto Adige, con l’Internazionale di Cles (TV) (“Il Melo Cup”) in programma domenica 20 Ottobre. La seconda tappa, in Veneto, è una gara nuova, che ricorda – a quarant’anni da quel storico e fangoso Campionato- il Mondiale di Saccolongo (PD) del 1979. Sarà un circuito rivisitato ma che accoglierà, una settimana dopo i Campionati Europei di Silvelle di Trebaseleghe (PD)- parecchi big della specialità. Clou del Master Cross sarà il mese di Dicembre, dove in tre settimane si giocherà la classifica finale: l’1 Dicembre si tornerà in Lombardia a Brugherio (MB) all’Increa Stadium, l’8 Dicembre lungo i filari di vigne di Faè di Oderzo (TV) e il 15 Dicembre in Area Fenderl per la chiusura classica di Vittorio Veneto (TV).

Un campionato che continuerà l’attenzione costante al settore Giovanile che è cresciuto sia quantitativamente che qualitativamente nelle ultime stagioni ed aprirà ai Master che faranno classifica con relativa maglia finale.
Partner storico del circuito la Selle SMP che sarà title sponsor, a cui si aggiungono quest’anno due nuove realtà internazionali: Tek Series e Specialized. Confermata anche la partnership con Permac, Rigoni di Asiago, ProAction, Northwave, Calinferno, Challange e GSG Cycling Wear, che produrrà le maglie di leader per tutte le categorie.
Il circuito verrà presentato ufficialmente alla stampa martedì 8 Ottobre presso la Pizzeria “Calinferno” a San Fior di Sotto (TV) .

Il calendario delle Internazionali Selle SMP Master Cross:
20 Ottobre Cles (TN)
17 Novembre Saccolongo (PD)
1 Dicembre Brugherio (MB)
08 Dicembre Faè di Oderzo (TV)
15 Dicembre Vittorio Veneto   (TV)

Ufficio Stampa Selle SMP Master Cross Internazionale


382 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Parte il MediterraneoCross, con il Trofeo Ciclocross Città di Viggiano
Domenica 20 ottobre si è svolto il Trofeo Ciclocross Città di Viggiano, gara di ciclocross, organizzata dal Team Byker Viggiano, che non ha deluso le aspettative dei tanti crossisti presenti. L' evento era la prova di apertura del Trofeo MediterraneoCross 2019, una kermesse di quattro prove voluto da altrettante società ciclistiche di Puglia, Basilicata e Calabria.
Trofeo X-Country atto finale alla Masseria del Cuccaro
Ad Eboli è stata una domenica assolata quella che ha accolto alla Masseria del Cuccaro i bikers che si sono ritrovati per l’atto conclusivo della stagione di gare sotto legida della Federciclismo Campania.
L’allungo di Cominelli vale la vittoria de il Melo Cup
Il Master Cross SMP ha aperto oggi in Val di Non (Trentino) con “Il Melo Cup” e una mattinata tipicamente autunnale. Cielo grigio e fango hanno contraddistinto le prime due gare con il tempo che andava via via migliorando e il fondo che si asciugava notevolmente.
X-Country finale di stagione alla Masseria del Cuccaro
Ad una settimana dalla conclusione del Trofeo Giro della Campania Off-road un’altra finale è alle porte quella del Trofeo X-Country riservato agli specialisti della specialità Olimpica.
MediterraneoCross: tutte le informazioni nel regolamento ufficiale
Le ASD Team Bikers Viggiano - Viggiano (PZ), Belvedere – Belvedere M.mo (CS), Scuola di Ciclismo Tugliese - Salentino – Tuglie (LE), Polisportiva Gaetano Cavallaro – Bisceglie (BT), di comune accordo indicono una Challenge denominata “Trofeo MediterraneoCross”.
Giro d’Italia Ciclocross, a Corridonia la carica degli 800 premia la seconda tappa
Ricca di colpi di scena, con un tifo indiavolato e un pubblico inedito per le gare italiane. Ecco cos’è stata la seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross appena conclusa a Corridonia (MC), che dopo il decollo di domenica scorsa può dirsi ormai ampiamente in quota per il volo della sua undicesima edizione.


Archivio completo »