Team Torpado Sudtirol

Andalucia Bike Race si chiude con una buona prestazione di squadra

,


Dopo tanta sfortuna iniziale, Katazina Sosna ancora sul podio, bene anche Vairetti e Chiarini


Dopo tanta sfortuna iniziale, le ultime tappe dell’Andalucia Bike Race hanno portato buoni risultati per il Team Torpado Südtirol. Dopo la vittoria di sabato, la campionessa lituana Katazina Sosna ha fatto vedere belle cose anche nella tappa finale di 58 km e 1425 mt di dislivello, da Cordoba a Cordoba.
Un ottimo secondo posto per lei, alle spalle di Mariske Strauss che la proiettano comunque al 4° posto della generale. Senza la brutta caduta (e i successivi 10 minuti di ritardo accumulati con 8 punti di sutura alla gamba) Katazina sarebbe stata sicuramente protagonista anche della generale. Nell’ultima tappa bene anche il giovane Oscar Vairetti 4°, con Riccardo Chiarini 7°.

Così Sandro Lazzarin- Team Torpado Südtirol : “Una Andalucia Bike Race non fortunatissima per il nostro team, tra forature e cadute non ci siamo fatti mancare nulla. Ma la determinazione e la grinta dei nostri atleti ha fatto la differenza : ricordiamo che Katazina ha raggiunto due ottimi secondi posti ed una splendida vittoria  nella tappa regina. Anche nell’ultima tappa riportiamo un ottimo 4° posto di Oscar Vairetti che è giovane ed è già lì in mezzo ai grandi, sta seguendo i consigli di un’atleta esperto come Riccardo Chiarini, che senza qualche foratura di troppo avrebbe agguantato la top ten nella generale. Peeter Pruus è ancora un po' indietro di condizione ma lo aspettiamo prossimamente ai vertici. Complessivamente siamo sodisfatti di questa prima corsa a tappe”.

Il Team Torpado Südtirol corre su bici Torpado Matador X, con gruppo XX1 Eagle AXS, ruote carbonio Blacks, sella SMP, coperture CST, manopole ESIgrips, portaborraccia Kela di Raceone, ammortizzatore FOX e forcella FOX Kashima
Andalucia Bike Race si chiude con una buona prestazione di squadra
3919 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Braidot sogna l’apoteosi in Val di Sole: Obiettivo Coppa del Mondo
Il friulano portacolori del Team Santa Cruz-FSA sarà l’azzurro più atteso ai nastri di partenza del gran finale di Coppa del Mondo in Val di Sole (2-4 settembre), forte dei due successi di fila conquistati nel mese di luglio, a Lenzerheide e Andorra.
Young Guns
Quattro promesse della Mountain Bike italiana si raccontano in un'intervista esclusiva. Guarda ora il video con Giada Specia, Simone Avondetto, Filippo Fontana e Andreas Vittone.
Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.


Altre Notizie »