Libri

Mountain bike in Cilento

,
photo credits ©Antonello Naddeo


Si chiama “Mountain bike in Cilento” ed è un libro da leggere tutto d’un fiato per scoprire i 52 itinerari più suggestivi e divertenti - in bike - del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
Un progetto firmato dai salernitani Antonello Naddeo e Caterina La Bella, edito dalla casa editrice Versante Sud.


Un libro che “racconta” il territorio e che attraversa montagne, borghi antichi, boschi, spiagge, vette silenziose, campagne e paesi “fantasma”, una guida completa per organizzare la vacanza in sella alla MTB in provincia di Salerno. Antonello Naddeo, negli anni, ha caparbiamente contribuito ad accrescere un’“identità outdoor” al Cilento.

Lui, che cilentano lo è di adozione, ha sempre creduto  che questo territorio a sud di Salerno potesse diventare la “casa ideale degli sportivi”.
Un luogo dove immergersi su sentieri spesso deserti, con dislivelli che non hanno nulla da invidiare alle montagne più “celebri”, con quel valore aggiunto della costa – la più incontaminata d’Italia - che si unisce alle vette in un unico, straordinario paesaggio.
Molti, quando anni fa parlavo di escursioni in bike nel Cilento, mi prendevano per matto – racconta Antonello, fotografo e biker – è impossibile richiamare qui gli appassionati – mi ripetevano – è un territorio troppo selvaggio, distante dalle grandi città. Io invece ho sempre creduto nelle mille potenzialità di questi posti straordinari, incontaminati e insieme ad amici che hanno il merito di custodire questi luoghi meravigliosi ho iniziato a mappare i percorsi, con mia moglie, la giornalista Caterina La Bella, li abbiamo catalogati e resi fruibili, ed oggi il movimento è davvero realtà. Ogni anno vedo crescere in questi territori la vocazione outdoor e vi assicuro che non c’è nulla che mi rende più orgoglioso e fiero. Posso dire di aver contribuito, nel mio piccolo, a creare un movimento di appassionati”.

Al Cilento mancava un prodotto che mettesse in rete la sentieristica dedicata alle mtb. La guida invece propone 52 percorsi, con tanto di mappa gps, riferimenti ai luoghi e alle bellezze paesaggistiche e culturali locali.

Il libro è una vera e propria guida al Cilento non solo ai percorsi mountain bike.
Perché è inserita la storia dei luoghi, le foto di ciascun angolo di territorio, riferimenti ai prodotti tipici e all’enogastronomia.
MTB nel Cilento
Copertina del libro MTB nel Cilento - edito dalla casa editrice Versante Sud

E’, insomma, una guida a tutto tondo che fa conoscere il Cilento - anche attraverso uno straordinario servizio fotografico -  e consente di far conoscere la bellezza dei luoghi.
Perché il Cilento ha tutto per essere meta turistica d’elezione – ribadisce Antonello Naddeo - il mare più pulito, le coste più selvagge, le montagne più alte della Campania, borghi caratteristici, prodotti tipici di eccellenza. Insomma, le premesse ci sono tutte e la mtb può essere un traino ulteriore per questo territorio. Adesso lavoriamo alla creazione di pacchetti turistici integrati fornendo la nostra collaborazione a tour operator internazionali specializzati, sempre più interessati al territorio. Ciò significa che stiamo andando nella giusta direzione. Serve sempre maggiore promozione, servono servizi a supporto dei ciclisti, strutture ricettive che siano capaci di accogliere questi flussi di turisti in biker. E’ un progetto ambizioso, è vero, ma il Cilento ha tutte le capacità per diventare il “paradiso” dei ciclisti.
 
Antonello Naddeo  - naddeo.antonio@yahoo.it
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
MTB nel Cilento
Mountain bike in Cilento
photo credits Antonello Naddeo
3106 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

LIVE martedì 24 novembre ore 21: speciale Trofeo dei Parchi Naturali 2021
Una grande LIVE in anteprima per il web martedi alle 21.00: parliamo del TROFEO DEI PARCHI NATURALI - MTB edizione 2021. Il challenge ha presentato le tappe ed è pronto a vivere con voi una grande stagione con i migliori eventi del sud e centro Italia. Ne parliamo con Michele Carella di MTBonline.it che segue da sempre con il suo portale internet il circuito più famoso del sud Italia.
Dorigoni trionfa in Repubblica Ceca. Gaia Realini domina il Lazio Cross
Come precedentemente annunciato quella di ieri, domenica 22 novembre, doveva essere la giornata del Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti internazionale di ciclocross all’Idroscalo di Milano. Le problematiche del Covid 19 hanno costretto l’organizzazione della Selle Italia-Guerciotti-Elite a rimandare in data da destinarsi l’edizione dell’inverno 2020-21 dell’evento all’Idroscalo.
Spoleto-Norcia Gravel: il bilancio degli organizzatori con vista sul 2021!
A un mese dallo svolgimento della seconda edizione, non si placa l’entusiasmo attorno la Spoleto-Norcia Gravel che continua a riscuotere consensi e si guarda con ottimismo alla sua riproposizione nel 2021 nella data del 20 giugno.
Riunione pre calendario 2021 MTB in Campania
Lunedì sera, su zoom, si è svolto un incontro programmato per pianificare la stagione di MTB per le specialità Cross-Country, Gran Fondo e Marathon. Il periodo non è dei più facili e lo sappiamo bene, ma con grande ottimismo gli organizzatori campani vogliono lanciare un messaggio di speranza. Sopratutto vogliono fissare un orizzonte temporale per consentire, se pur con gli attuali limiti, agli appassionati di ruotegrasse di iniziare a programmare la stagione 2021.
Il TPN incrocia le dita, e riparte!
Torniamo subito con una novità, un secondo appuntamento nella Puglia centrale che mancava ormai da un po': la Marathon Bosco Pianelle (Martina Franca). Per il resto, invece, abbiamo ritenuto opportuno lasciare in calendario le gare previste per il 2020 che abbiamo dovuto lasciare in stand-by
22 Novembre, il GP Guerciotti non si corre. Cercheremo di organizzarlo nel gennaio 2021
Nella stagione ciclocrossistica invernale 2020-21 il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti è nel calendario gare dell’Unione Ciclistica Internazionale in data 22 novembre. L’egida organizzativa della classica è a cura della Selle Italia-Guerciotti – Elite. “Il 22 novembre – dichiara Alessandro Guerciotti, team manager della società organizzatrice – il cross all’Idroscalo di Milano non si svolgerà.


Altre Notizie »