Italian Bike Festival

Conclusa la III edizione di Italian Bike Festival. L’evento è pronto a imporsi sulla scena europea

,


Si chiude a Rimini la tre giorni di evento dedicata al mondo della Bike Industry. Oltre 25.000 registrati e un’affluenza media di 10.000 persone al giorno. Tanti gli ospiti, da Cassani a Melandri, passando per Cipollini e Fontana. Confermate le date per il 2021, dal 10 al 12 settembre sempre al Parco Fellini, e la prima grande novità: l’apertura al comparto del running


Il popolo della bicicletta, il mondo della bike industry, la città di Rimini, la Romagna. Italian Bike Festival c'è! E si fa sentire!
Si è appena conclusa la terza edizione della più importante manifestazione italiana dedicata al mondo delle due ruote, che si candida a pieno titolo a diventare nei prossimi anni l'evento di riferimento in Europa per questo settore.

Il via venerdì 11, nella magnifica location di Parco Fellini, con oltre 300 brand a riempire un village sconfinato di più di 45.000 mq che abbraccia e avvolge luoghi simbolo della città come il Grand Hotel, la Fontana dei Quattro Cavalli e il nuovissimo Parco del Mare. 
Oltre 25.000 le registrazioni, rese obbligatorie dall'attuale situazione sanitaria per poter monitorare ingressi ed uscite nell'area del Festival, con una media di più di 10.000 presenze al giorno. 

Rigida la macchina della sicurezza messa in campo dall'organizzazione, con controllo della temperatura all'ingresso, gestione del distanziamento sociale all'interno del villaggio e personale addetto al rispetto del protocollo di sicurezza imposto dalle Istituzioni. 
Di altissimo livello il parterre di ospiti che hanno presenziato alla manifestazione ed incontrato i propri fan: Davide Cassani, Marco Melandri, Mario Cipollini, Marco Aurelio Fontana, i fratelli Lupato, Paola Pezzo, Andrea Garibbo, Omar Di Felice, solo per citarne alcuni.

Apprezzatissime dal pubblico le attività collaterali e le aree test offerte dall’evento: l'off-road Arena e-powered by Bosch eBike Systems, la Pump Track, i Bike Tour alla scoperta della Città di Rimini e la Cargo Bike Revolution, che ha radunato oltre 100 partecipanti!

Con la chiusura della III edizione dell’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Rimini, APT Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna, arriva anche la conferma per le date del prossimo anno: dal 10 al 12 settembre 2021. Inutile aggiungere che la location rimarrà il Parco Fellini di Rimini.

Ma la grande novità che l’organizzazione ha deciso di annunciare con un anno di anticipo è l’apertura dell’evento, a partire dalla IV edizione, al settore del Running.

Un mondo, quello del podismo, che come la bici offre all’utente un’opportunità di svago, sostenibilità e relax, e che sta giocando un ruolo fondamentale nella ripresa post lockdown e nella gestione dell’attuale emergenza sanitaria.
Il Running Village andrà ad aggiungersi al Tourism Village, area del Festival che anche quest’anno ha racchiuso le principali destinazioni turistiche con focus dedicato alla vacanza attiva!

Per maggiori informazioni su Italian Bike Festival: italianbikefestival.net
Seguici su: facebookinstagramlinkedInYouTubewww.bikevents.com 
 
Conclusa la III edizione di Italian Bike Festival. L’evento è pronto a imporsi sulla scena europea
633 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

LIVE martedì 24 novembre ore 21: speciale Trofeo dei Parchi Naturali 2021
Una grande LIVE in anteprima per il web martedi alle 21.00: parliamo del TROFEO DEI PARCHI NATURALI - MTB edizione 2021. Il challenge ha presentato le tappe ed è pronto a vivere con voi una grande stagione con i migliori eventi del sud e centro Italia. Ne parliamo con Michele Carella di MTBonline.it che segue da sempre con il suo portale internet il circuito più famoso del sud Italia.
Dorigoni trionfa in Repubblica Ceca. Gaia Realini domina il Lazio Cross
Come precedentemente annunciato quella di ieri, domenica 22 novembre, doveva essere la giornata del Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti internazionale di ciclocross all’Idroscalo di Milano. Le problematiche del Covid 19 hanno costretto l’organizzazione della Selle Italia-Guerciotti-Elite a rimandare in data da destinarsi l’edizione dell’inverno 2020-21 dell’evento all’Idroscalo.
Spoleto-Norcia Gravel: il bilancio degli organizzatori con vista sul 2021!
A un mese dallo svolgimento della seconda edizione, non si placa l’entusiasmo attorno la Spoleto-Norcia Gravel che continua a riscuotere consensi e si guarda con ottimismo alla sua riproposizione nel 2021 nella data del 20 giugno.
Riunione pre calendario 2021 MTB in Campania
Lunedì sera, su zoom, si è svolto un incontro programmato per pianificare la stagione di MTB per le specialità Cross-Country, Gran Fondo e Marathon. Il periodo non è dei più facili e lo sappiamo bene, ma con grande ottimismo gli organizzatori campani vogliono lanciare un messaggio di speranza. Sopratutto vogliono fissare un orizzonte temporale per consentire, se pur con gli attuali limiti, agli appassionati di ruotegrasse di iniziare a programmare la stagione 2021.
Il TPN incrocia le dita, e riparte!
Torniamo subito con una novità, un secondo appuntamento nella Puglia centrale che mancava ormai da un po': la Marathon Bosco Pianelle (Martina Franca). Per il resto, invece, abbiamo ritenuto opportuno lasciare in calendario le gare previste per il 2020 che abbiamo dovuto lasciare in stand-by
22 Novembre, il GP Guerciotti non si corre. Cercheremo di organizzarlo nel gennaio 2021
Nella stagione ciclocrossistica invernale 2020-21 il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti è nel calendario gare dell’Unione Ciclistica Internazionale in data 22 novembre. L’egida organizzativa della classica è a cura della Selle Italia-Guerciotti – Elite. “Il 22 novembre – dichiara Alessandro Guerciotti, team manager della società organizzatrice – il cross all’Idroscalo di Milano non si svolgerà.


Altre Notizie »