Ciclocross

Vesuvio Cross ultime novità

,



Vesuvio CrossIl percorso di gara si sviluppa all’interno del Parco Acquatico “Valle dell’Orso” su prato e vialetti in cemento, tramite una scala in legno, si passa nell’adiacente vigneto per proseguire tra i suoi filari e dopo 800 metri si ritorna nuovamente nella struttura ospitante per una estensione totale di KM 2.200 e 50 metri di dislivello.

La categoria G6 non potrà partecipare a causa di restrizioni imposte dalla F.C.I. pertanto le partenze sono di seguito le seguenti:
ore 10:00 Allievi, Esordienti m/f (30 minuti)
ore 10:45 Junior, Donne tutte, Master 4-5-6-7Over (40 minuti)
ore 11:45 Elite, Under23, Master ELMT-1-2-3 (60 minuti)

I camper potranno sostare nel parcheggio del Parco dal giorno prima (non sono disponibili servizi). L’area è video sorvegliata ma non ha servizi camper con carico/scarico acque.
Il percorso gara potrà essere provato dal Sabato mattina ma solo dopo gli ultimi controlli da parte del C.O.

Non è consentito l’ingresso a pubblico o ad accompagnatori non autorizzati. Per ogni 5 atleti minorenni sarà consentito l’accesso ad un accompagnatore come previsto dalle attuali normative AntiCovid.
La consegna dei pettorali avverrà la Domenica mattina dalla biglietteria del Parco “Valle dell’orso”.
Gli amatori pagheranno 15€.

L’ingresso con le auto/furgoni nel Parco “Valle dell’orso” non avverrà dall’ingresso principale su Via Giovanni XXXIII ma dall’ingresso secondario in Via Sotto ai Camaldoli. È comunque consigliata l’uscita autostradale. “Torre Annunziata Nord” sulla NA-SA.
La riunione tecnica con obbligo di partecipazione per 1 componente per ogni squadra sarà alle ore 9:30

Occorre compilare preventivamente il modulo di accesso al sito sportivo  e l’autocertificazione anti-covid che verrà inviata alla mail della società iscritta.
 
 
Vesuvio Cross ultime novità
3304 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.
Domenica 5 dicembre ritorna il Ciclocross in Sicilia
Domenica 5 Dicembre si svolgerà la 2° prova del TRINACRIA CROSS FCI nella bellissima cornice della riserva naturale del bosco della Ficuzza, a due passi da Corleone (PA).


Altre Notizie »