Internazionali d’Italia Series

Un’altra campionessa ad Andora: arriva Yana Belomoina

,
photo credits ©Michele Mondini


Il Team CST PostNL Befang MT capitanato dalla 28enne ucraina arricchisce ulteriormente un elenco iscritti di spessore per il primo appuntamento di Internazionali d’Italia Series


Internazionali d'Italia SeriesSi va delineando il campo partenti di Andora Race Cup, appuntamento inaugurale di Internazionali d’Italia Series in programma domenica 7 marzo ad Andora (SV). Un elenco di valore internazionale, degno di un appuntamento di Coppa del Mondo, che si arricchisce di un’ulteriore squadra di alto profilo, il Team CST PostNL Befang MT di Bart Brentjens, capitanato dall’ex Campionessa Europea Yana Belomoina.

La formazione olandese ha scelto la Riviera Ligure per un training camp di inizio stagione, e guarda all’apertura di Internazionali d’Italia Series, appuntamento di categoria C.1, per un primo test di altissimo livello, con sempre più atleti di punta che stanno confermando la loro partecipazione.
 
Non vedo l’ora di correre ad Andora, adoro gareggiare a Internazionali d’Italia Series. L’atmosfera è fantastica, così come l’organizzazione – ha esordito la 28enne ucraina, vincitrice della Coppa del Mondo di Cross Country nel 2017. Belomoina non è nuova ai tracciati di Internazionali d’Italia Series: nel 2019 partecipò alle tappe di Nalles e La Thuile, restando impressionata dal calore del pubblico italiano. E’ un peccato correre senza la gente al nostro fianco. I tifosi italiani sono speciali: ci mancheranno, ma in questo momento storico non ci sono alternative.
 
Ad Andora, Yana Belomoina avrà al suo fianco l’altra atleta di punta del Team CST, l’olandese Anne Tauber, e ritroverà un’avversaria di vecchia data, come l’elvetica Jolanda Neff. Quando pianifico il calendario – spiega l’ucraina - scelgo sempre un percorso che mi permetta al tempo stesso di prepararmi bene e lottare per obiettivi importanti. In queste prime gare è fondamentale ritrovare il ritmo e le sensazioni giuste, sfruttando al massimo tutte le opportunità di un calendario che soffre purtroppo di numerose cancellazioni. Con Anne al mio fianco punto a un buon risultato: mi piacerebbe salire sul podio.
 
Con Belomoina e Tauber, il Team CST PostNL Befang MT schiererà ad Andora Race Cup anche la sudafricana Mariske Strauss. Guideranno, invece, la squadra maschile il danese Sebastian Fini e il lettone Martins Blums, con i due olandesi, David Nordemann e Jeroen Van Eck, a completare un quartetto di assoluto valore.
 
Il programma di Andora Race Cup prevede una giornata di gara, domenica 7 marzo, con le prove di Internazionali d’Italia Series riservate alle categorie Juniores, U23 ed Elite.
 
Un’altra campionessa ad Andora: arriva Yana Belomoina
photo credits Michele Mondini


Ultimi Aggiornamenti

2^ XCO Città di Caltanissetta. Al Parco Balate si torna a correre
Si svolgerà domenica 14 marzo a Caltanissetta la competizione ciclistica regionale XCO – Città di Caltanissetta valevole come prova III Prova di Coppa Sicilia FCI – e I Prova Coppa Ionica Libertas, denominata “2^ XCO Città di Caltanissetta”.
Con Jordan Sarrou e Pauline Ferrand Prèvot splende l’iride su Internazionali d’Italia Series
Domenica 7 marzo ad Andora Race Cup, appuntamento d’apertura di Internazionali d’Italia Series, andrà in scena il primo grande confronto stagionale della Mountain Bike mondiale.
Che la stagione abbia inizio: KTM Protek Elettrosystem si presenta
KTM PROTEK ELETTROSYSTEM ha scelto la palestra comunale “Fiorenzo Magni”, come sede dove allestire la scenografia, grazie ai manufatti della Segheria CAR.AT, per questa presentazione che è stata meno animata rispetto alle precedenti stagioni.
50 anni di passione per il ciclismo: ecco a voi Nunzio Sidella
Passione, dedizione, attaccamento. Sono queste le tre parole che rappresentato la storia di Nunzio Sidella per il ciclismo. Una storia lunga più di 50 anni che lo ha visto correre come ciclista amatoriale.
Cordiano Dagnoni è il nuovo presidente della FCI
Cordiano Dagnoni è il nuovo presidente della Federazione Ciclistica Italiana. Succede, dopo 16 anni, a Renato Di Rocco. Il dirigente lombardo, 56 anni, ex pistard e presidente del Comitato regionale della Lombardia nel quadriennio 2017-2020, ha superato al ballottaggio Silvio Martinello, ottenendo 128 voti, il 55,9%, contro 96.


Altre Notizie »