Internazionali d’Italia Series

Esame di maturità all’Isola d’Elba per Vlad Dascalu

,
photo credits ©Michele Mondini


Il giovane romeno ex Campione del Mondo Under 23 si prepara a sfidare i giganti del Cross Country lunedì 5 Aprile a Capoliveri Legend XCO, seconda tappa di Internazionali d’Italia Series


Internazionali d’Italia SeriesMancano solo pochi giorni a Capoliveri Legend XCO, la seconda tappa di Internazionali d’Italia Series in programma lunedì 5 aprile all’Isola d’Elba, e l’elenco degli attesi protagonisti della gara Open maschile, che chiuderà il programma alle 14.30, continua ad arricchirsi.

Tra loro ci sarà anche Vlad Dascalu, il 23enne talento romeno del Team Trek-Pirelli già campione del mondo Under 23 due stagioni orsono, e adesso atteso alla prova della maturità al cospetto di avversari come il Campione Olimpico e otto volte Campione del Mondo Elite Nino Schurter (Team SCOTT-SRAM) e l’accoppiata del Team Santa Cruz, Luca Braidot e Maxime Marotte.
 
L’atleta di Fălticeni è alla seconda stagione nella categoria Elite, ma può essere considerato a tutti gli effetti un rookie dopo un 2020 marchiato a fuoco dall’emergenza epidemica. “Il livello fra gli Elite è molto alto e le differenze fra gli atleti sono ridotte”, ha esordito. Tuttavia, Dascalu ha già dimostrato di poter competere con i migliori, sia ad Andora Race Cup che in Spagna, dove ha conquistato una bella vittoria a Valladolid.
 
Penso di essere in un buon momento di forma – ha aggiunto il romeno. – Mi aspetto di fare una bella gara all’Isola d’Elba, anche se il livello sarà molto alto. Cercherò di restare coi migliori: non sarà facile, di fatto mi sto ancora ambientando nella nuova categoria, ma queste competizioni rappresentano un ottimo banco di prova in vista della Coppa del Mondo.
 
Giovane ma ambizioso, il portacolori del Team Trek-Pirelli lancia un pensiero anche alla classifica di Internazionali d’Italia Series: “Ad Andora ho fatto il mio esordio nel circuito e il livello della gara è stato davvero sorprendente: una piccola Coppa del Mondo. A Capoliveri il favorito è Nino Schurter, ma il mio obiettivo è quello di esprimermi al meglio e crescere tappa dopo tappa. Se riuscirò nel mio intento avrò anche una possibilità di lottare per la Classifica Generale. Di certo non mi tirerò indietro”.
 
Il programma di Capoliveri Legend XCO prevede sabato 3 aprile le competizioni giovanili e lo storico GP d’Inverno per le categorie Esordienti e Allievi, mentre lunedì 5 aprile sarà la volta delle prove di Internazionali d’Italia Series: Uomini Junior alle 10.30, Donne Junior e Open alle 12.30 e Uomini Open alle 14.30.
Esame di maturità all’Isola d’Elba per Vlad Dascalu
photo credits Michele Mondini


Ultimi Aggiornamenti

Grande festa a Bisceglie per la XVII Neanderthal CUP
Un’edizione da record. A dispetto della scaramanzia (era la numero 17), la Neanderthal Cup ha gratificato i considerevoli sforzi organizzativi della Polisportiva Cavallaro con un epilogo zeppo di sorrisi e complimenti.
ARIAS di festa all’Aspromarathon
La partenza lungo il “chilometro” più bello d’Italia è ad andatura controllata. Uno sterrato in leggero falsopiano, appena fuori il centro cittadino, dà il via alla bagarre. Il terreno è sabbioso e scorrevole, ma la presenza di torrenti e pozzanghere stressa i componenti meccanici delle bici.
Anteprima video Aspromarathon 2021
Una anteprima video della Aspromarathon, giunta alla terza edizione e valida quale seconda tappa del Trofeo dei Parchi Naturali 2021
Grande festa a Barga
Domenica 16 maggio il Comune di Barga, ha ospitato il grande evento nazionale di mountainbike, specialità olimpica del cross country, valido per il 3^ trofeo Città di Barga Bike Academy.
Diego Arias vince la Aspromarathon 2021
Diego Arias precede di pochissimo il compagno di squadra Leo Paez e
La Marathon degli Aragonesi cerca te!
Aperte le iscrizioni per i corridori che vogliono cimentarsi con le pendenze dell'Imperticata, ma anche per i volontari che intendono aiutare l'organizzazione nella gestione del percorso


Altre Notizie »