Grand Prix Centro Italia MTB Giovanile

Archiviato il trofeo Città di Scansano di mountain bike

,



Grand Prix Centro Italia MTB GiovanileSi è respirato un’aria di grande festa nell’accogliente comune grossetano di Scansano, sede domenica 9 maggio, dell’importante appuntamento del 1^ trofeo Città di Scansano di mountain bike. La competizione off road, valida come prova del circuito del Gran Prix Centro Italia Giovanile e prova del Campionato Italiano Giovanile di società. Al via 500 biker.

Scansano è un comune italiano di circa 4500 abitanti della provincia di Grosseto ed è noto per aver conferito la denominazione al Morellino di Scansano, vino rosso DOCG prodotto nella zona. Soddisfatto Pierangelo Brinchi coordinatore del Gran Prix Centro Italia Giovanile.

Rispettando pienamente le varie normative sanitarie e di sicurezza, devo dire che abbiamo trascorso un fine settimana decisamente brillante. Devo ringraziare tutto il mio staff, il collegio di giuria, lo staff medico della Misericordia di Scansano e del medico di gara; la cittadinanza, la forza dell’ordine, le società, gli atleti, e coloro che hanno messo le proprie strutture ricettive e commerciali, per rendere questo appuntamento perfetto.

Brinchi ci tiene a ringraziare altre persone.
Ringrazio Olmi&La Poderina del signor Enrico Riva, struttura completamente a disposizione per l’organizzazione dell’evento. La manifestazione è stata molto sponsorizzata dalla locale amministrazione comunale, con il primo cittadino, dott. Francesco Marchi che si è adoperato per portare questo evento nella sua città. La Cantina Vignaioli del Morellino di Scansano, nella persona del presidente Benedetto Grechi e del direttore Sergio Bucci; Trasporti Cevolo, Legnami Confaloni . Un grazie anche ai componenti della federazione ciclistica italiana presenti all'evento.

In cabina di regia il Team Centro Italia scuola ciclismo Dario Cioni.

Veniamo alle gare. Anello di 2300 da effettuare più volte in base alla categoria.
Negli Junior (7 giri). Sfida aperta dal primo giro tra Bertini e Rinaldoni. La vittoria si decide in volata con Gabriele Bertini che precede il leader del circuito David Rinaldoni.
In campo femminile (5 giri) colpi di scena a non finire. Fora la leader Oggero e riparte. Rottura del cambio, invece, per Vittoria Pietrovito già proiettata al successo. La vittoria rimane però in casa Oltrefersina con il successo della biker della Val Di Cembra Montibeller.
Seconda partenza riservata agli Esordienti I anno (13 anni). Per loro tre giri. Grande incertezza nel primo giro, poi Jacopo Putaggio (Ucla) se ne va e vince con pieno merito. In fascia II anni (14 anni) si assiste ad una gara equilibrata ed incerta per tutti i tre i giri. Nel finale l’attacco di Federico Rosario Brafa (Melavì) che vince meritatamente.

Nelle prove femminili (4 e 2 giri) dominio di Valentina Corvi (Melavì) ed Arianna Bianchi (Biesse) tra le Allieve (15/16 anni). Tra le Esordienti (13/14) vittorie dell’aostana Sofia Guichardaz (Scott Libarna) ed Elisa Bianchi (Velò Montirone).
Cinque giri per gli Allievi (15/16 anni). In fascia II vittoria del campione italiano Ettore Prà (Hellas Monteforte) e Luca Fregata (Focus Xc Italy Team).
Nella speciale classifica di società vittoria del Melavì Tirano Bike.

ORDINI D’ARRIVO
Junior: 1. Gabriele Bertini (Vallerbike); 2. David Rinaldoni (Pol. Morrovallese); 3. Lorenzo Baitella (Pol. OLtrefersina); 4. Alessio Cino (Scott Libarna); 5. Alessandro Pittoni (Circolo Sportivo Foro Italico), 6. Luca Fiocchi (Cycling Cafè); 7. Lorenzo Biagi (Pedale Fidentino), 8. Daniele Feola (Elba Bike), 9. Fabio Izzo (Race Mountain); 10. Federico Nesi (Siena Bike).

Al II an: 1. Ettore Prà (Hellas); 2. Davide Donati (Monticelli Bike); 3. Diego Carminati (Parre); 4. Tommaso Cafueri (Acido Lattico), 5. Daniele Sassella (Melavì); 6. Federico Bartolini (Siena Bike); 7. Tommaso Massi (Valdarnese), 8. Etienne Grimod (Scott Libarna), 9. Alex Pelucchini (Avis Gualdo Tadino); 10. Simone Magnani (Fidentino).

Al I an: 1. Luca Fregata (Focus Xc), 2. Nicholas Travella (Fiorin); 3. Edoardo Bonafini (Bessi Calenzano); 4. Marco Guercilena (Biassono), 5. Mattia Stenico (Oltrefersina), 6. Andrea Donati (Monticelli Bike); 7. Tommaso Bosio (Fiorin); 8. Enrico Forcari (Melavì); 9. Morgan Dubini (Superbike); 10. Daniele Corvi (Melavì).

Es II anno: 1.Federico Rosario Brafa (Melavì); 2. Mario Campana (Ciclisti Valgandino); 3. Ettore Fabbro (Jams); 4. Stefano Melani (Monticelli Bike); 5. Gabriele Scagliola (Rostese Giant); 6. Daniele Angelo Ronzoni (Gs Borgonuovo), 7. Gabriele Canali (Ciclisti Valgandino), 8. Alessio Giaretta (Giomas); 9. Mattia Agostinacchio (Scott Libarna); 10. Francesco Riva (Rock Bt)

Es I anno: 1. Jacopo Putaggio (Ucla); 2. Mirko Mantini (Tirreno Bike); 3. Davide Moschini (Pedale Fidentino); 4. Simone Pichetto (I Cinghiali); 5. Vincenzo Carosi (Tuscia Bike); 6. Alessio Trentin (Lagorai Bike); 7. Alessandro Valina Garbaccio (Oasi Zegna), 8. Brian Ceccarelli (Olimpia Valdarnese), 9. Leonardo Poggiali (Olimpia Valdarnese); 10. Manuel Figuretti (Superbike Bravi Platforms).

Dj: 1. Alessandra Montibeller (Pol. Oltrefersina); 2. Caterina Lunghi (Val D’Enza Aktiv); 3. Beatrice Margherita Oggero (Elba Bike); 4. Vittoria Pietrovito (Pol. Oltrefersina).

Allieve II an: 1. Valentina Corvi (Melavì Tirano); 2. Marika Celestino (Ucla); 3. Gaia Gasperini (Ucla), 4. Vittoria Calderoni (Rostese Giant); 5. Vittoria Rizzo (Gs Termo La Spezia), 6. Francesca Crosa (Scott Libarna), 7. Valentina Gentili (Race Mountain); 8. Giorgia Mengotti (Focus Xc), 9. Barbara Modesti (Bici Adventure); 10. Agnese Pozza (Torre Bike)

Allieve I anno: 1. Arianna Bianchi (Biesse Arvedi); 2. Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera); 3. Myrtò Mangiaterra (Recanati Bt); 4. Claudia Masseccesi (Bici Adventure); 5. Chiara Moschetti (Melavì Tirano), 6. Emilie Bionaz (Cicli Lucchini); 7. Alice Mazzieri (Superbike).
Des II anno: 1. Sofia Guichardaz (Scott Libarna); 2. Elisa Ferri (Olimpia Valdarnese); 3. Serena Bassignana (Rostese Giant); 4. Alice Pascucci (Bici Adventure), 5. Miriana Bee (Scott Libarna); 6. Elisabetta Lunghi (Val D’Enza Aktiv); 7. Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi), 8. Eleonora Veroni (Team La Verde), 9. Noemi Semplici (Sc Garfagnana); 10. Noemi Luzzara (Ucla 1991)

Des I anno: 1 Elisa Bianchi (Velò Montirone); 2. Valentina Bravi (Pedale Fidentino); 3. Maya Scianda (Ucla 1991), 4. Matilde Lipparini (Castelli Romani), 5. Amaranta Concari (Team La Verde); 6. Marta D’Incecco (Amici della Bici), 7. Annarita Calligaris (Bandiziol); 8. Agnese Calcabrini (Recanati Bt), 9. Julia Magdalena Mitan (Bandiziol); 10. Alice Marinelli (Fidentino)
 
Info: www.gpcentroitalia.it

CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA GIOVANILE 2021
16/5/2021 Barga (Lu)
30/5/2021 Pineto (Te)
20/6/2021 Pratovecchio (Ar)
11/7/2021 San Terenziano (Pg)
18/7/2021 Gualdo Tadino (Pg).
 
Archiviato il trofeo Città di Scansano di mountain bike
1673 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.
Domenica 5 dicembre ritorna il Ciclocross in Sicilia
Domenica 5 Dicembre si svolgerà la 2° prova del TRINACRIA CROSS FCI nella bellissima cornice della riserva naturale del bosco della Ficuzza, a due passi da Corleone (PA).


Altre Notizie »