Granfondo Campania

Trofeo Mtb Altopiano Lago Laceno-Granfondo Parco Regionale Monti Picentini, tutti i segreti dei percorsi

,



Il Trofeo Mtb Altopiano Lago Laceno-Granfondo Parco Regionale Monti Picentini sta entrando nella sua fase decisiva: un evento di alto profilo, tanto affascinante da vedere quanto esaltante da partecipare nella data di domenica 11 luglio. L'impegno dell’Asd Laceno Bike riflette la passione vera degli organizzatori ricambiata dall'affetto degli sportivi e dalla grande attenzione a livello istituzionale da parte dell’ente Parco dei Monti Picentini.

La granfondo di 45 chilometri e la mediofondo di 31 chilometri si snodano lungo i sentieri del Laceno con pendenze e fondi variabili, tratti di sottobosco e radure, terreno battuto e pietraie. La partenza e l’arrivo sono posizionati in prossimità del Parco Giochi Lacenolandia. Di qui gli atleti percorreranno il circuito asfaltato dell’altopiano, ex SS 368, in senso antiorario per circa 2,5 chilometri, dirigendosi verso il bivio che porta a Lioni. La strada asfaltata per Lioni verrà lasciata dopo complessivi 7 chilometri, svoltando a destra per l’impegnativa salita in asfalto che conduce a “Piano Sazzano”. Una volta giunti sul pianoro, dopo 9 chilometri circa, inizierà lo sterrato a destra. Arrivati alle Fontane del “Lagarello”, si percorrerà un lungo tratto sub-pianeggiante, per poi salire sul ”Cervarolo” fino al valico della “Valle di Giamberardino” (1480 metri di altitudine). Di qui con un bellissimo single track (passaggio singolo) si raggiungerà la strada battuta per la “Piana dell’Acernese”. Alla piana ci sarà la prima deviazione: verso destra il percorso corto, che raggiungerà l’altopiano e l’arrivo dopo altri 4 chilometri circa di strada sterrata ed asfaltata, verso sinistra il gruppo della Granfondo e della Mediofondo che proseguiranno attraversando la “Piana dei Vaccari”, per raggiungere dopo un breve strappo il “Colle del Leone”. Al “Colle del Leone”, dopo 20 chilometri circa dalla partenza, ci sarà la seconda deviazione: la Granfondo svolterà a sinistra per raggiungere la salita del “Monte Cervialto”, la Mediofondo/Escursionisti a destra sul tracciato del “Circuito del Rajamagra”. Dopo l’ascesa del Cervialto, che terminerà in zona “Felicecchia” (1550 metri), inizierà una lunga discesa, passando per “Colle Radici” e per la “Piana di Strazzatrippa” fino alla “Fontana di Dongiovanni” (1070 metri). Dopo alcuni strappi in salita e tratti subpianeggianti, i granfondisti raggiungeranno nuovamente il “Colle del Leone” per percorrere anche loro il “Circuito del Rajamagra”. Verranno attraversati la “Valle d’Acera” e la zona “Belvedere”, prima di lasciare il circuito svoltando a destra per raggiungere il “Colle del Sacrestano”. Di qui inizierà un nuovo tratto in discesa, che terminerà alla base della stazione sciistica. Dopo una breve salita lungo la pista da sci “Settevalli”, si attraverserà il bosco chiudere il giro percorrendo un tratto del tracciato XC 2017. In definitiva la sede stradale asfaltata sarà interessata in misura marginale (85%); la gran parte del percorso si snoderà tra bellissimi boschi di faggio e radure verdi. Il percorso sarà monitorato in più punti per il rilevamento dei passaggi obbligatori.
 
ISCRIZIONI E MODALITA’
Entro e non oltre la data del 09/07/2021 con BONIFICO sull’IBAN: IT12U0760115100001042260131 intestato a: ASD LACENO BIKE – PRESSO POSTE ITALIANE.
Indicare nella causale: Nome/Cognome dell’atleta/i – Codice Tessera – Codice Team – Nome Team.
Sarà sempre possibile pagare alle stesse condizioni presso il negozio LINEABICI Via Nazionale, 303 - Mercogliano (AV) o presso il negozio Alimentari Trillo P.zza L. Di Capua – Bagnoli Irpino (Av).

Chiusura delle iscrizioni on-line 9 luglio alle 22:00.
€ 25,00 (VENTICINQUE) dal 01/07/2021 al 06/07/2021
€ 30,00 (TRENTA) dal 07/07/2021 al 09/07/2021 fino alle 23.59

Il giorno della gara non sarà possibile effettuare iscrizioni a causa delle restrizioni dovute al COVID-19. Alle quote indicate vanno aggiunti € 3,00 per noleggio chip da pagare in loco al ritiro del numero di gara. Non è prevista ulteriore cauzione.
Trofeo Mtb Altopiano Lago Laceno-Granfondo Parco Regionale Monti Picentini, tutti i segreti dei percorsi
2996 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Braidot sogna l’apoteosi in Val di Sole: Obiettivo Coppa del Mondo
Il friulano portacolori del Team Santa Cruz-FSA sarà l’azzurro più atteso ai nastri di partenza del gran finale di Coppa del Mondo in Val di Sole (2-4 settembre), forte dei due successi di fila conquistati nel mese di luglio, a Lenzerheide e Andorra.
Young Guns
Quattro promesse della Mountain Bike italiana si raccontano in un'intervista esclusiva. Guarda ora il video con Giada Specia, Simone Avondetto, Filippo Fontana e Andreas Vittone.
Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.


Altre Notizie »