Trofeo dei Parchi Naturali

Il Parco Nazionale del Pollino questa Domenica sarą ancora il palcoscenico dello spettacolo della mountain bike

,
photo credits ©Elisabeta Ciminelli



Ad un mese dalla Marathon degli Aragonesi  andrą in scena la Pollino Marathon, quinta prova del Trofeo dei Parchi Naturali e prova Prestigio di MTB Magazine.
A cambiare saranno il versante, da quello calabro a quello lucano, e le temperature, dai  40 gradi sull’Imperticata si annuncia un clima decisamente pił fresco, sotto i 20 gradi.

I bikers protagonisti saranno ancora gli stessi, tutti con l’obiettivo di mettere le proprie ruote davanti al favorito Paolo Colonna, trionfatore delle ultime due prove del Trofeo dei Parchi Naturali.
I soliti noti: Sirica, Di Salvo e Privitera, tra i favoriti per il podio, sono a caccia di rivincita.

E chissą se tra di loro non possa inserirsi Roberto Semeraro, il mattatore assoluto di questa prima parte di stagione nei percorsi pił corti.
Semeraro alla Pollino MX ha deciso di confrontarsi con i pił forti sul percorso lungo, tanta č la voglia di verificare il suo livello tra i big.

Sarą dura lasciarlo alle spalle, il ragazzo del Team Eracle, seguito nella sua preparazione da Colonna, siamo certi darą filo da torcere a tutti.

Beh, non ci resta che seguire il live della gara su mtb online e restare sintonizzati
Il Parco Nazionale del Pollino questa Domenica sarą ancora il palcoscenico dello spettacolo della mountain bike
photo credits Elisabeta Ciminelli
6206 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Cittą di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »