Campionati del Mondo di MTB

Zanotti d'argento fra gli U23. Vince Vidaurre

,
photo credits ©Michele Mondini


Argento agli Europei di Novi Sad e argento ai Mondiali in Val di Sole: Agosto 2021 resterà a lungo nei ricordi di Juri Zanotti. Il ventiduenne lombardo si è messo al collo una prestigiosa medaglia d’argento nella rassegna iridata in Trentino, chiudendo al secondo posto la gara riservata agli Uomini U23.


Il cileno Martin Vidaurre è risultato imprendibile per tutti, mettendosi in evidenza dalle prime battute. Zanotti ha accusato invece un avvio difficoltoso, ma a partire dal secondo giro ha iniziato la propria risalita, conquistando e poi mettendo al sicuro la sua seconda posizione a 1’03” dal vincitore. Per l’Italia è la seconda medaglia nel Mondiale casalingo, dopo il bronzo conquistato da Sara Cortinovis nella prova Donne Junior di giovedì. 

Sognavo questa medaglia, la inseguivo da tanto tempo e finalmente adesso è reale, per di più davanti al nostro pubblico. Era uno dei miei grandi obiettivi di stagione” racconta Zanotti. “Ad inizio Marzo sono risultato positivo al COVID alla vigilia della prima gara stagionale, e ho dovuto rimanere in isolamento per 21 giorni. Da lì ho passato un periodo molto difficile sul piano delle prestazioni, ma sono riuscito a risalire la china e a presentarmi più fresco in questo finale di stagione. Ho sofferto, ma adesso credo di avere qualcosa in più.
 
Nell’avvio di corsa non ho avuto grandissime sensazioni – ha proseguito Zanotti - e ho perso un po’ di terreno. Sono entrato in ritmo gara dopo un giro e mezzo, e da lì ho iniziato a sentirmi forte. Martin ha fatto una grandissima gara, ma sono felice della mia medaglia d’argento, sono contento del mio percorso e di come sono cresciuto. L’anno prossimo mi attende il salto nella categoria Elite: non vedo l’ora.
 
Medaglia di bronzo per l’elvetico Joel Roth (+1’38”), Campione Europeo a Novi Sad proprio davanti a Zanotti. Quarto l’altro svizzero Luca Schatti (+1’55”). Altri due azzurri nella top-10 a conferma dell’eccellente stato di salute del movimento giovanile in Italia. Filippo Fontana ha chiuso al sesto posto, proprio davanti a uno sfortunato Simone Avondetto. Quest’ultimo si trovava nel gruppo dei battistrada nella prima tornata, ma una foratura l’ha tagliato fuori dalla lotta per le medaglie.
 
Martin Vidaurre
Martin Vidaurre
Zanotti d'argento fra gli U23. Vince Vidaurre
photo credits Michele Mondini
7533 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Colliano, le premiazioni finali del TPN
All’ultima tappa del TPN in Campania, prevista l’8 Settembre a Colliano (SA) con la Marathon dei Monti Eremita e Marzano, sono previste le premiazioni finali
I ragazzi della Borbonica Cup agli Europei Youth XCO di Huskvarna
Anche per l'edizione 2024 la Borbonica Cup parteciperà ai Campionati Europei Youth con ben 4 formazioni, di cui 2 dedicate agli esordienti e 2 dedicate agli allievi.
Sila Epic 2024, il video finale ufficiale
Video ufficiale della Sila Epic Mtb Marathon 2024
Uno spettacolo targato Sila EPIC
Una delle gare più dure d'Italia, un su e giù nel parco nazionale della Sila tra paesaggi incantati, calati nelle fiabe della Disney. In Sila ci sono i lupi, buoni ma assai riservati, e poi ci si sono anche i simpatici scottaioli, meno riservati, che si lanciano senza paura da un Gigante all'altro... tanto se il salto va male è la lunga coda a fargli da paracadute.
Walter Vaglio:storica conquista della maglia tricolore per un pugliese nella mountain bike XCO
Per la prima volta nella storia della mountain bike pugliese, un atleta ha avuto l’onore di salire fino al gradino più alto del podio del campionato italiano cross country che ha avuto luogo a Gorizia (parco Piuma) con 520 partenti da tutta Italia tra esordienti e allievi
Grandi risultati alla sesta prova di Brixia Adventure MTB Progetto 6
Le previsioni meteo avevano fatto preoccupare i candidati partecipanti a quella che è una delle tappe di circuito più attese ed apprezzate di stagione. Matteo Pedrazzani, in un video, aveva subito dichiarato che senza un bollettino di allerta da parte della Protezione Civile la gara si sarebbe svolta regolarmente, studiando eventualmente delle varianti per la messa in sicurezza.


Altre Notizie »