Trofeo dei Parchi Naturali

A Colliano si suona il rock dei Rolling

,
photo credits ©Antonio Caggiano - bikerounder.com



Trofeo dei Parchi Naturali 2021Andiamo di ritmo, senza strafare: così i ragazzi rock del team Rolling Bike hanno colto la vittoria nella nona e penultima prova del Trofeo dei Parchi Naturali 2021, la Marathon dei Monti Eremita e Marzano. Tony Vigoroso in compagnia del capitano Paolo Colonna ha messo le proprie ruote davanti a quelle dei suoi avversari grazie ad un’attenta gestione delle energie e a un ritmo costante che metro dopo metro ha stroncato le velleità degli avversari più agguerriti.

Gara bella e dura quella di Colliano, in una cornice scenografica che a molti ha ricordato i paesaggi della Pollino Marathon. Si parte ed è subito salita, dura, su asfalto. Polmoni, gambe e cuore sono già costretti a faticare. Uno, due, tre… sei chilometri durissimi, le pendenze non scendono mai sotto la doppia cifra.
Lunghi muri e poi un tornante dietro l’altro, a valle una meravigliosa vista su tutta la valle del Sele. In testa al gruppo, dal primo metro, il ritmo lo fa Sirica, appena dietro di lui c’è Larocca.
Tutti gli altri gestiscono lo sforzo e non si lasciano prendere dalla bagarre: la gara non è ancora iniziata. Il ritmo in testa è altissimo, da cronoscalata, non sostenibile in una marathon.
All’ultimo tornante su asfalto la strada anziché mollare rincalza la dose, il cartello che recita pendenza al 20% sembra non mentire. Sirica crolla ed è ripreso dai quattro alle sue spalle: Colonna, Vigoroso, Monteleone e Mirabile.
Larocca è primo al gpm ma presto anche lui è costretto a lasciare strada ai bikers alle sue spalle.

La fatica non è finita, dopo l’asfalto si sale ancora. La strada ora sterrata scorta i bikers fino a quota 1350 metri, alla scoperta di un luogo ai più inaspettato. Il percorso è impegnativo e il caldo sembra quello delle migliori giornate estive, altro che autunno.
Nella seconda parte di gara le salite saranno più corte e si alterneranno a veloci single track tra i faggi altissimi che costringono i bikers a mantenere sempre alta la concentrazione. Al 20esimo è Mirabile a tentare di avvantaggiarsi, dietro di lui Colonna e Vigoroso non rischiano, hanno voglia di vincere assieme: sanno che è la giornata giusta.

Nella successiva salita i due Rolling riprendono la testa, con Mirabile a due passi e poco distante anche Monteleone. Il ritmo dei primi e dei due siciliani alle loro spalle è pressochè lo stesso, fino all’ultima salita, la sesta di giornata. I due di testa rifilano circa un minuto a chi li segue, che ormai lottano per il terzo posto scambiandosi un po' le posizioni. Nell’ultima discesa, spettacolare, con una vista mozzafiato sul borgo di Colliano, Vigoroso e Colonna si involano velocissimi verso il traguardo. Pietre, tratti polverosi e ancora curve a gomito nel pietrisco, in alcuni punti piuttosto ostico. Vigoroso fora negli ultimi chilometri e negli ultimi metri è costretto a pedalare con una ruota a terra.

Oggi è il più forte di tutti e insieme a Colonna giunge assieme sul traguardo conquistando una bellissima vittoria in una bellissima gara. Alle loro spalle Mirabile scende forte e recupera circa un minuto di distacco da Monteleone, quarto al traguardo. A completare il podio a cinque è il giovanissimo Forlenza che con una gara dai ritmi costanti riesce a mettere alle sue spalle bikers ben più esperti.

Prossimo appuntamento il 10 Ottobre, a Castro (Le), per l’ultimo appuntamento del Trofeo dei Parchi Naturali… ne vedremo ancora delle belle prima di far rifiatare i polmoni in vista della prossima stagione agonistica.

 

Marathon    72 classificati

1 VIGOROSO ANTONIO M1 A.S.D. ROLLING BIKE
2 COLONNA PAOLO EL A.S.D. ROLLING BIKE
3 MIRABILE ALESSIO EL SPECIAL BIKERS ELIOS TEAM
4 MONTELEONE GIANFRANCO M4 TEAM SIRACUSANI
5 FORLENZA GRAZIANO UN A.S.D. BIKE SPORT TEAM
6 PUGLIESE NICOLA M2 TEAM ERACLE
7 MASINO GINO EL ASD TEAM BYKERS VIGGIANO
8 ZACCARIA TOMAS M2 IRON BIKE NARDO
9 D AMICO LUIGI EL A.S.D. BIKE SPORT TEAM
10 CLEMENTE FRANCESCO M1 ASD CICLISTICA OLIVETO CITRA

vai ai risultati

Granfondo    120 classificati

1 ZOLLINO ALESSIO JMT IRON BIKE NARDO
2 GRAZIANO ROSARIO M2 A.S.D. ROLLING BIKE
3 DELUCIA ANTONIO M1 NRG BIKE
4 MANCUSO GIANLUCA JU SPECIAL BIKERS ELIOS TEAM
5 TORCHIA MICHELE ELMT REVENTINO BIKE TEAM
6 RUSSO PAOLO M2 CICLOO CARBONARI BIKERS A.S.D.
7 ROCCO STEFANO M1 ASD LUCKY TEAM
8 MASTRANGELO ANGELO JU PRO.GI.T. CYCLING TEAM
9 D AMORA GABRIELE M1 BARRACUDA BIKE CYCLING TEAM
10 CORIOLANO BONAVENTURA M2 BARRACUDA BIKE CYCLING TEAM

vai ai risultati

Fotogallery completa a cura di Antonio Caggiano
A Colliano si suona il rock dei Rolling
photo credits Antonio Caggiano - bikerounder.com
2882 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.
Domenica 5 dicembre ritorna il Ciclocross in Sicilia
Domenica 5 Dicembre si svolgerà la 2° prova del TRINACRIA CROSS FCI nella bellissima cornice della riserva naturale del bosco della Ficuzza, a due passi da Corleone (PA).


Altre Notizie »