Ciclocross Campania

Ciclocross Masseria del Cuccaro: ad Eboli in rampa di lancio il secondo appuntamento stagionale del Campania Cross

,



Campania CrossAd Eboli, il sodalizio Bike&Sport Team guidato da Luciano Forlenza è tutt’ora in piena e frenetica attività per organizzare nel migliore dei modi la seconda edizione del Ciclocross Masseria del Cuccaro.
In programma domenica 14 novembre, è la manifestazione di chiusura di tutte le iniziative in seno al Bike&Sport Team che ha come gara regina anche la Granfondo Parco del Sele che si svolge annualmente nell’ambito del Trofeo dei Parchi Naturali.

A poche ore dallo svolgimento, ci si appresta ad entrare nel vivo nella mattinata di domani presso la Masseria del Cuccaro, alle porte di Eboli, con le operazioni di verifica sportiva e tecnica (più le procedure di controllo anti Covid-19) a cui si sottoporranno i circa 90 iscritti dalla Campania ma anche dalle regioni vicine (Puglia, Basilicata e Calabria) per onorare il secondo appuntamento stagionale con il Campania Cross promosso dal comitato regionale FCI Campania.
Il tracciato misura circa 2200 metri, attraversa zone boschive ed è prevalentemente sterrato con salicendi continui e scalinate.

Il programma prevede alle 7:30 il ritrovo presso la Masseria del Cuccaro in via Melito e quattro fasce di partenza: la prima alle 10:00 per i G6 (durata 20 minuti), la seconda alle 10:30 per esordienti e allievi (30 minuti), la terza alle 11:10 per juniores e i master di seconda fascia/over 45 (40 minuti) e l’ultima alle 12:00 per under 23, élite e master di prima fascia/under 45 (60 minuti).
 
Ciclocross Masseria del Cuccaro: ad Eboli in rampa di lancio il secondo appuntamento stagionale del Campania Cross
2827 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »