Ciclocross Puglia

Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike

,



E’ passato del tempo da quando Elio Aggiano, ex professionista su strada, con tante vittorie nel suo palmares, raccontò ai giornali di un sogno chiamato “scuola ciclismo”.
Parte da quel sogno, quello di voler lasciare un segno tra i ragazzi, un progetto tutto nuovo, nato dalla collaborazione tra Leo Costruzioni e Salis Bike.
Il sogno di dar vita ad una nuova realtà per tutti i giovani pugliesi spesso costretti ad andare fuori per fare attività agonistica in bici.
Da una parte Leo Costruzioni, dall’altra la MTB San Pietro Salis Bike.
Leo Costruzioni è una nota azienda nel settore edile dei fratelli Elio, Massimo e Andrea Leo, nonché una squadra ciclistica amatoriale diretta da Ivano Telesca.
Il team ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
 
Elio Aggiano - Leo Costruzioni
Elio Aggiano - Leo Costruzioni

Lo stesso Elio Aggiano che a 17 anni aveva già pronte le valigie per passare a team nazionali che poi lo avrebbero portato a diventare un atleta di livello, un atleta entrato di diritto negli annuali della storia del ciclismo; un grande professionista arrivato dal sud!

Dall’altra parte di questo progetto c’è la Mtb San Pietro Salis Bike. Una asd che da quasi 20 anni è dedita al ciclismo giovanile con una scuola di ciclismo. Dai piccoli giovanissimi fino ad arrivare a giovani agonisti, un team che ancora oggi riesce a portare avanti il nome della squadra nelle gare regionali e nazionali.

In un territorio dove è difficile mettere in evidenza nuovi talenti, ecco la squadra che partendo dalla scuola guiderà i ragazzi verso quel ciclismo che conta.
Il nuovo gruppo di lavoro sarà formato da tecnici riconosciuti Fci: TA2 Pasquale Papaleo e Stefano Cascione (istruttore con laurea), TA3 Rocco Leone ed Elio Aggiano (ex professionista).
Aldo Pesimena e Giulio Carbone gli uomini che si occuperanno della gestione del team, insieme ad altri collaboratori tesserati nelle due società, che daranno forza e supporto al progetto.

Nella scuola ciclismo per i giovanissimi l’attività didattica inizierà dalle basi, saranno due le lezioni per due giorni a settimana, più le escursioni programmate di gruppo e diversi gli itinerari.
Non mancheranno le partecipazioni alle gare territoriali organizzate dalle società FCI.

L’attività agonistica per esordienti, allievi, junior e under 23, prevedrà allenamenti mtb, strada, ciclocross con la partecipazione a gare regionali e nazionali in circuiti di rilievo come Giro d’Italia Ciclocross, Campionati italiani, ecc.
La società parteciperà anche a progetti scolastici in accordo con alcuni istituti.
Dal 2022 i colori Leo Costruzioni - Salis Bike rappresenteranno il nuovo per quei tanti giovani che per dare sfogo alla loro passione erano costretti a fare lunghe trasferte. Rappresenterà il nuovo per tutti i ragazzi, i giovani talenti, per i tesserati negli enti di promozione.

Un richiamo per tutti quelli che, anche tra i master, sono alla ricerca di nuove importanti esperienze ciclistiche.
Il tutto supportati da due grandi Team.
Due Team uniti in un solido progetto.
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
6099 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »