Internazionali d’Italia Series

Internazionali d’Italia Series presenta una stagione Top-Class

,
photo credits ©Mario Pierguidi


CM Outdoor Events ha annunciato il calendario 2022 del più importante circuito italiano di Cross Country. Fra le cinque tappe sono ben tre le prove Hors Catégorie (Nalles, Capoliveri e La Thuile), un record storico, a cui si aggiungono due novità intriganti: Trento-Monte Bondone e San Zeno di Montagna, dove il circuito debutterà il 6 marzo prossimo


Internazionali d’Italia SeriesSi apre con grandi novità l’annata 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country Mountain Bike. 

CM Outdoor Events, la società di gestione del circuito in sinergia con la Federazione Ciclistica Italiana, ha presentato il calendario di una stagione storica, che per la prima volta vedrà includerà ben tre appuntamenti Hors Catégorie, la più alta categoria raggiungibile al di fuori della Coppa del Mondo. 
 
Dopo un’annata 2021 che ha collocato l’Italia al centro del mondo del fuoristrada, con i Mondiali di Val di Sole (Cross Country e Downhill) e dell’Isola d’Elba (Marathon) e con la straordinaria sequela di campioni alternatisi nelle cinque prove di Internazionali d’Italia Series, il circuito italiano pone le premesse per una nuova stagione stellare, puntando a confermarsi al vertice fra i circuiti europei della categoria. 
 
Allo storico appuntamento Nalles (BZ), Marlene Südtirol Sunshine Race, si affiancano da questa stagione come eventi HC Capoliveri Legend XCO (Capoliveri, Isola d’Elba, LI) e La Thuile MTB Race (La Thuile, AO). Completano il calendario due novità assolute, che debuttano come eventi di categoria C1: San Zeno di Montagna, a cui sarà affidata l’apertura il 6 marzo prossimo, e Trento – Monte Bondone, che porterà la grande mountain bike su una vetta già molto nota agli appassionati di ciclismo su strada. 

Inoltre, a Internazionali d’Italia Series torna anche l’appuntamento con le UCI Junior Series, la Coppa del Mondo per la categoria Juniores, con ben due tappe in programma: a Nalles e La Thuile.
 
IL CALENDARIO
06 marzo 2022: San Zeno di Montagna (VR) – Cat. C1
01-03 aprile 2022: Nalles (BZ) – Cat. HC e UCI Junior Series
16-18 aprile 2022: Capoliveri-Isola d’Elba (LI) – Cat. HC
28 maggio 2022: Trento-Monte Bondone (TN) – Cat. C1
25-26 giugno 2022: La Thuile (AO) – Cat. HC e UCI Junior Series

Il Veneto torna a tenere a battesimo la stagione di Internazionali d’Italia Series. Alle pendici del Monte Baldo, a pochi chilometri dal Lago di Garda, San Zeno di Montagna offre il contesto perfetto per le prime sfide stagionali, con l’organizzazione diretta di CM Outdoor Events: l’appuntamento è per sabato 5 e domenica 6 marzo.

Doppio appuntamento di spessore ad inizio Aprile: il Marlene Südtirol Sunshine Race di Nalles (1-3 aprile), evento decano della MTB Italiana, e gli organizzatori della ASD Sunshine Racers Nals, si preparano per un nuovo appuntamento da non perdere, con in più la sfida delle UCI Junior Series. 
 
Sull’Isola d’Elba, la ASD Capoliveri Bike Park, reduce dagli sforzi del Mondiale Marathon, vede premiato con la categoria HC il grande successo della prima edizione di Capoliveri Legend XCO, e spera di rivivere, il 16 e 18 aprile, una sfida del livello di quella messa in atto da Nino Schurter ed Henrique Avancini nel 2021.
 
Nell’ultimo weekend di maggio (28-29), Internazionali d’Italia Series torna nel nord della Penisola per la seconda novità del 2022, la tappa di Trento-Monte Bondone, organizzata da Trento Eventi Sport e CM Outdoor Events, in sinergia con APT Trento Monte Bondone. Sarà la conca delle Viote, all’ombra delle tre cime del Monte Bondone, ad ospitare il primo evento internazionale di Mountain Bike di una montagna già famosissima nel mondo del ciclismo, teatro di numerosi passaggi del Giro d’Italia. 
 
Sulla falsariga delle recenti edizioni, Internazionali d’Italia Series tornerà a concludersi in Valle d’Aosta, stavolta con un appuntamento di rango HC. Ad animare l'evento di La Thuile (25-26 giugno) ci saranno anche i migliori Juniores del mondo, che si sfideranno nella tappa delle UCI Junior Series.
 
È una stagione che porta con sé delle ottime notizie: i tre eventi HC ci posizionano al vertice dei circuiti europei della categoria, mettendoci in condizione di attrarre i migliori interpreti a livello mondiale, spiega Michele Mondini di CM Outdoor Events. – Inoltre, l’appuntamento di San Zeno ci riporta in un territorio a noi caro, alle porte di Verona, mentre Trento e il Monte Bondone segnano il ritorno del circuito in Trentino dopo tanti anni, e con un progetto molto interessante.
 
Nel 2021, Internazionali d’Italia Series ha premiato il romeno Vlad Dascalu e la bergamasca Chiara Teocchi nelle categorie Open. Simone Avondetto e Giada Specia si sono aggiudicati le graduatorie U23, mentre Matteo Siffredi e Sara Cortinovis hanno primeggiato nelle categorie Juniores.
Internazionali d’Italia Series presenta una stagione Top-Class
photo credits Mario Pierguidi
2646 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.


Altre Notizie »