X-Country

XC Masseria del Cuccaro, gran bella ripartenza della mountain bike campana sui Monti di Eboli

,



X-Country 2022Successo su tutta la linea per la sesta edizione della XC Masseria del Cuccaro organizzata in maniera impeccabile dalla Bike&Sport Team che ha di fatto aperto la stagione della mountain bike campana in seno al circuito X-Country.

Un clima di entusiasmo davvero notevole nelle parole di tutti, compresi organizzatori e partecipanti (160 da Campania, Calabria e Basilicata), per questa ripartenza coi fiocchi del movimento fuoristrada sotto l’egida della Federciclismo Campania, con la promessa di ritrovarsi come da tradizione sempre nel mese di marzo per rinnovare questo straordinario connubio tra ruote grasse e territorio nella cornice dei Monti di Eboli.

Nella maestosa location della Masseria del Cuccaro, da cui la gara ha preso il nome per la prima volta nel 2015, il percorso si è presentato impegnativo per l’enorme quantità di fango che ha complicato non poco lo sforzo dei partecipanti, a causa della pioggia caduta nei giorni precedenti l’evento.

Le gare agonistiche hanno avuto come interpreti principali per la conquista del podio Manuel Riente (Asd Belvedere Ciclone), Manuel Grosso La Valle (Asd Belvedere Ciclone) e Riccardo Carrafiello (Amici Superski) tra gli esordienti, Fabrizio Rosario Briguori (Asd Belvedere Ciclone), Carlo Ametrano (Flessofab) e Andrea Ruggero (Federal Team Bike) tra gli allievi uomini,  Chiara Ciarletta (Flessofab) tra le allieve donne, Viola Milone (Cicloo Carbonari Bikers) tra le esordienti donne, Ilenia Matilde Fulgido (Ciclo Team Valnoce) tra le donne élite, Luigi D'Amico (Bike&Sport Team), Gino Masino (Bike&Sport Team) e Nicola Falabella (Ciclo Team Valnoce) tra gli élite uomini, Graziano forlenza (Bike&Sport Team) e Francesco Cesarano (Team Over the Top Bike tra gli under 23, Luigi Menna (Pit Stop Racing Team), Gabriele Sarro Asd Belvedere Ciclone) e Riccardo Ricca (Bike&Sport Team) tra gli juniores.

Per quanto riguarda le categorie amatoriali a ben figurare in ciascun podio a livello femminile Veronica Improta come unica rappresentante delle master donna 2, in luce al maschile Francesco Sorrentino (RDR Cycling Team) e Pasquale Colella (Federal Team Bike) tra i master junior, Dario Fago Mastrangelo (Bike&Sport Team), Antonio Sabato (Ciclopicentia) e Giovanni Bruscino (San Gennarello Bike) tra gli élite sport, Francesco Clemente (Ciclistica Oliveto Citra), Raffaele Fago Mastrangelo (Bike&Sport Team) e Giuseppe Cesarano (Team Over the Top Bike) tra i master 1, Paolo Russo (Genesy Bike), Domenico Casertano (Mtb Tifata) e Vincenzo Mancino (Bike&Sport Team) tra i master 2, Giuseppe Calò (Bike&Sport Team), Raffaele Esposito (Team Giuseppe Bike) e Domenico Ercolano (Lucky Team) tra i master 3, Vincenzo Parlato (Team Over the Top Bike), Ferdinando Sorbo (Genesy Bike( e Gennaro Vitale (Cicloo Carbonari Bikers) tra i master 4, Vincenzo Pascarella (Cicloo Carbonari Bikers) e Pietro Sorbo (Genesy Bike) e Danilo Pesce (I love Mtb Torre del Greco) tra i master 5, Patrizio Rocco (Cicloo Carbonari Bikers) e Luca Furia (Cicloo Carbonari Bikers) e Alberto cirigliano (Bike&Sport Team) tra i master 6, Ciro Perrella (Vesuvio Mountainbike), Antonio Guadagno (Genesy Bike) e Matteo Di Mauro (Rampichino Mtb) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers), Giuseppe Abbondandolo (Tortora Bikes Panthers) ed Emanuele D’Acunto (Tuttobici Romano) tra i master 8.
A scopo puramente dimostrativo, si è svolta anche una gara dedicata alle e-bike con classifica redatta a parte e ad appannaggio di Stefano Manna (Asd Maremoto).

Giornata memorabile all’interno della nostra struttura – ha dichiarato Luca Petrone, titolare della Masseria del Cuccaro - , il mio obiettivo con la Bike&Sport Team è comune con il patron Luciano Forlenza che ringrazio vivamente per la fiducia. Vogliamo portare queste manifestazioni sempre a un livello migliore sia per la passione verso questa disciplina che per la promozione del nostro territorio. Ringrazio in primis la mia famiglia e il mio staff della Masseria del Cuccaro con i quali abbiamo materialmente tracciato e fettucciato il circuito, il mio amico Michele Senatore presidente della  Rampikevoli di Eboli per la fattiva collaborazione prima durante e dopo la gara, i giudici della Federciclismo campana e il responsabile della struttura regionale del fuoristrada Pietro Amelia.

La manifestazione è riuscita molto bene nonostante i capricci del meteo nei giorni precedenti. Abbiamo avuto con enorme piacere la presenza di alcune compagini fuori regione dalla Basilicata e dalla Calabria ma sono rimasto molto entusiasta dalla presenza di oltre una ventina di giovani tra esordienti e allievi perché il circuito X-Country vuole essere in primis un forte attrattore delle categorie giovanili. Luca Petrone della Masseria del Cuccaro, Luciano Forlenza e Ciro Tafuri di Bike&Sport Team sono una garanzia nel portare avanti la macchina organizzativa e lo hanno dimostrato ancora una volta egregiamente ha commentato Pietro Amelia, responsabile del settore fuoristrada del comitato regionale FCI Campania.
 
CIRCUITO X-COUNTRY - I LEADER DOPO LA PRIMA PROVA
Esordienti: Fabrizio Rosario Briguori (Asd Belvedere Ciclone)
Allievi uomini: Manuel Riente (Asd Belvedere)
Allieve donne: Chiara Ciarletta (Flessofab)
Juniores: Luigi Menna (Pit Stop Racing Team)
Open uomini: Luigi D’Amico (Bike & Sport)
Donne élite: Ilenia Matilde Fulgido (Ciclo Team Valnoce)
Master donna: Veronica Improta (Federal Team Bike)
Amatori prima fascia under 45: Paolo Russo (Genesy Bike)
Amatori seconda fascia over 45: Vincenzo Parlato (Team Over the Top)
Amatori terza fascia over 54: Patrizio Rocco (Cicloo Carbonari Bikers)
 
CLASSIFICHE MTBONLINE
https://mtbonline.it/Risultato/1527/1/ allievi
https://mtbonline.it/Risultato/1527/2/ esordienti
https://mtbonline.it/Risultato/1527/3/ juniores, under 23, élite e amatori
https://mtbonline.it/Risultato/1527/4/ partecipanti con e-bike
 
XC Masseria del Cuccaro, gran bella ripartenza della mountain bike campana sui Monti di Eboli
6560 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Colliano, le premiazioni finali del TPN
All’ultima tappa del TPN in Campania, prevista l’8 Settembre a Colliano (SA) con la Marathon dei Monti Eremita e Marzano, sono previste le premiazioni finali
I ragazzi della Borbonica Cup agli Europei Youth XCO di Huskvarna
Anche per l'edizione 2024 la Borbonica Cup parteciperà ai Campionati Europei Youth con ben 4 formazioni, di cui 2 dedicate agli esordienti e 2 dedicate agli allievi.
Sila Epic 2024, il video finale ufficiale
Video ufficiale della Sila Epic Mtb Marathon 2024
Uno spettacolo targato Sila EPIC
Una delle gare più dure d'Italia, un su e giù nel parco nazionale della Sila tra paesaggi incantati, calati nelle fiabe della Disney. In Sila ci sono i lupi, buoni ma assai riservati, e poi ci si sono anche i simpatici scottaioli, meno riservati, che si lanciano senza paura da un Gigante all'altro... tanto se il salto va male è la lunga coda a fargli da paracadute.
Walter Vaglio:storica conquista della maglia tricolore per un pugliese nella mountain bike XCO
Per la prima volta nella storia della mountain bike pugliese, un atleta ha avuto l’onore di salire fino al gradino più alto del podio del campionato italiano cross country che ha avuto luogo a Gorizia (parco Piuma) con 520 partenti da tutta Italia tra esordienti e allievi
Grandi risultati alla sesta prova di Brixia Adventure MTB Progetto 6
Le previsioni meteo avevano fatto preoccupare i candidati partecipanti a quella che è una delle tappe di circuito più attese ed apprezzate di stagione. Matteo Pedrazzani, in un video, aveva subito dichiarato che senza un bollettino di allerta da parte della Protezione Civile la gara si sarebbe svolta regolarmente, studiando eventualmente delle varianti per la messa in sicurezza.


Altre Notizie »