Gran Prix Centro Italia MTB

Grande successo di partecipazione alla seconda prova del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile

,



Esce indubbiamente a testa alta il sodalizio dell’Asd Trocco del Lupo, con il suo presidente Aldo Coccetta che analizza così la prova del circuito nazionale off road disputata a San Terenziano
Parlano i numeri. Abbiamo avuto al via 289 biker provenienti da ogni parte della penisola. Ci ha fatto molto piacere. Abbiamo saputo che anche il nostro tracciato di 3800 metri è piaciuto a coloro che hanno gareggiato. Il Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile è fucina dei futuri campioni delle ruote grasse, e quindi, siamo orgogliosi di far parte di questo circuito. Consentitemi di ringraziare tutte le società che sono intervenute, e tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita di questa manifestazione.

La gara era valida anche per l’assegnazione delle maglie regionali della Fci Umbria. I riconoscimenti sono andati a   Paolo Moretti (Uc Foligno), Francesco Cittadoni (Uc Foligno) negli Esordienti. Giulia Cozzari (Uc Petrignano), e Mattia Proietti Gagliardoni (Uc Foligno) nella fascia Allievi.

Questi, invece, i podi delle gare valide per il Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile
JUNIOR: 1. Federico Bartolini (Bici Adveture); 2. David Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese); 3. Gabriele Giuseppetti (Cycling Cafè Racing Team)
DJ: Giorgia Giannotti (Vallerbike); 2. Livia Scuderi (Etna Bike), 3. Vittoria Calderoni (Ciclistica Rostese).
ALLIEVI II ANNO: 1. Morgan Dubini (Superbike Bravi Platforms), 2. Giacomo Pastorino (Polisportiva Quiliano), 3. Riccardo Benzi (After Skull).
ALLIEVI I ANNO: 1. Gabriele Scagliola (Ciclistica Rostese); 2. Mattia Gagliardoni Proietti (Uc Foligno), 3. Daniele Angelo Ronzoni (Gs Borgonovo).
ALLIEVE II ANNO: 1. Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese), 2. Myrtò Mangiaterra (Recanati Bike Team), 3. Anna Rododendro (Elba Bike).
ALLIEVE I ANNO: 1. Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi Platforms); 2. Brenda Zavarella (Pedale Sulmonese); 3. Noemi Semplici (Sc Garfagnana Mtb).
ESORDIENTI II ANNO: 1. Vincenzo Carosi (Race Mountain Folcarelli); 2. Andrea Meloni (Castelli Romani), 3. Francesco Carnevali (Città dei Papi).
ESORDIENTI I ANNO: 1.  Filippo Cingolani (Team Cingolani); 2. Tommaso Cingolani (Team Cingolani), 3. Walter Vaglio (Sc Tugliese).
DONNE ESORDIENTI II ANNO: 1. Amaranta Concari (Team La Verde); 2. Matilde Lipparini (Castelli Romani), 3. Giulia Casavecchia (Polisportiva Quiliano).
DONNE ESORDIENTI I ANNO: 1. Cecilia Carzolio (Polisportiva Quiliano), 2. Nicoletta Brandi (Elba Bike), 3. Maura Grazia Cerruto (Nonsolobike).

Info: www.gpcentroitalia.it

CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA MTB GIOVANILE 2022
27/3/2022 ANAGNI (Fr)
10/4/2021 GUALDO CATTANEO DI SAN TERENZIANO  (Pg)
1/5/2022 ESANATOGLIA (Mc)
8/5/2022 SCANSANO (Gr)
15/5/2022 BARGA (Lu)
 
Grande successo di partecipazione alla seconda prova del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile
3011 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Braidot sogna l’apoteosi in Val di Sole: Obiettivo Coppa del Mondo
Il friulano portacolori del Team Santa Cruz-FSA sarà l’azzurro più atteso ai nastri di partenza del gran finale di Coppa del Mondo in Val di Sole (2-4 settembre), forte dei due successi di fila conquistati nel mese di luglio, a Lenzerheide e Andorra.
Young Guns
Quattro promesse della Mountain Bike italiana si raccontano in un'intervista esclusiva. Guarda ora il video con Giada Specia, Simone Avondetto, Filippo Fontana e Andreas Vittone.
Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.


Altre Notizie »