Gravel

Terre Nobili Gravel in the Land of Venice: Il primo Coast to Coast unsupported in Veneto

,


Dal 23 al 30 settembre dalla terra dei Dogi al Benaco attraversando sette dei nove siti UNESCO


Con il progetto Gravel in the Land of Venice abbiamo mappato i percorsi più  emozionanti del Veneto e alla portata di tutti. Siamo partiti dalla Marca Trevigiana con ben venti tracciati, per poi proseguire su tutti i territori provinciali. Una mappatura con traccia GPS scaricabile gratuitamente dal sito www.gravelinthelandofvenice.com  e con tutte le informazioni utili per chi si appresta a vivere quest'esperienza.
Non avevamo dubbi sul riscontro e l'interesse suscitato dalla Community Gravel. Come non avevamo dubbi sul fatto che la nostra idea di un Coast to Coast tra il Patrimonio dell'UNESCO in Veneto poteva essere realizzata.

L'abbiamo chiamato Terre Nobili perché il percorso si snoda tra le eccellenze del Veneto. Una Terra dalla bellezza disarmante, una terra di vigneti e vini pregiati, laghi, natura selvaggia e incontaminata, siti UNESCO e preziosissimi borghi, gioielli di storia, cultura e antiche tradizioni tutte da vivere e scoprire.

Si parte da Caorle per arrivare a Peschiera del Garda, attraversando Treviso, Padova, Vicenza e Verona. Si entra proprio nel cuore delle città dove ci sarà l'incontro con i siti UNESCO.

E proprio per permettere a tutti di ammirare e godere di luoghi unici al mondo, abbiamo reso Terre Nobili molto accessibile.

Da Caorle a Peschiera del Garda e rientro a Caorle passando per i Colli Euganei sono 700 km. Tanti? No! Perché si può scegliere in base alla disponibilità di tempo e di volontà. E sta proprio in questo l'originalità di Terre Nobili: può essere vissuto come una staffetta. Posso cioè decidere di arrivare a Peschiera del Garda dove ad attendermi per il cambio ci sarà il mio compagno o la mia compagna di avventura. Posso anche farlo in team con quattro stazioni di cambio (Caorle, Padova, Peschiera del Garda e Montegrotto Terme). E per i più impavidi c'è anche la formula Solo: Round Trip (tutti i 700 km) oppure Coast to Coast (Caorle-Peschiera del Garda).

Terre Nobili è anche sostenibile perché per raggiungere le quattro stazioni di cambio può essere usato il treno+bici. Tutto questo è davvero straordinario se si pensa anche al dislivello di soli 2370 metri.

Un cambio di paradigma: non un'impresa eroica o una sfida con se stessi ma un viaggio dove immergersi nell’infinito patrimonio di arte, cultura, storia e natura che solo il Veneto sa offrire.
 
Per tutte le informazioni www.terrenobili.bike
Terre Nobili Gravel in the Land of Venice: Il primo Coast to Coast unsupported in Veneto
3309 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »