Gran Prix Centro Italia MTB

Il 15 maggio la quinta ed ultima prova del Gran Prix Italia Mtb Giovanile

,



L’appuntamento è quello di Barga in terra di Toscana. Anche la locale amministrazione comunale si è attivata con entusiasmo e passione, nell’ospitare questo evento che riguarda l’attività della mountain bike.
Abbiamo sentito il sindaco Caterina Campani, 47 anni, impegnata nell'ambito della programmazione socio sanitaria.

Qual è il suo rapporto con lo sport in generale?
Lo sport è stata una parte importante della mia vita, fin da piccola ho praticato diversi sport, dalla ginnastica, all'atletica, tennis e pallavolo. Oggi continuo a fare un po' di attività fisica, sono una grande appassionata degli sport in generale e seguo tutte le principali competizioni sportive oltre ad essere una tifosa di calcio.  

Come giudica l’attività sportiva sul suo territorio comunale?
Abbiamo una realtà sportiva molto vivace sul territorio, tante associazioni che danno la possibilità ai ragazzi/e e non di scegliere il tipo di sport da praticare. Rispetto alle strutture abbiamo diversi campi sportivi, palestre, campi da tennis, la piscina, diversi percorsi montani per bike ed è presente un maneggio, strutture dove le varie associazioni svolgono la loro attività. Ci stiamo impegnando molto sulla sentieristica in modo da unire la cultura alle bellezze naturali ed allo sport. Nel territorio siamo stati protagonisti di importanti eventi di Mountain bike nazionali e internazionali.  

Era a conoscenza di questo circuito e di questa gara?
Si ho avuto modo di conoscere questo circuito. Credo sia una bella opportunità per il territorio, sia da un punto di vista sportivo che turistico

Un saluto ed un messaggio che vorrebbe “lanciare”?
Voglio fare un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti, che sia una giornata di sport e di socializzazione. Un ringraziamento a tutti gli organizzatori che si sono impegnati e portano avanti la manifestazione con tanta passione. Lo sport è un bene prezioso, un patrimonio collettivo da condividere e promuovere, dietro a queste iniziative ci sono idee, valori e passioni che sono fondamentali per costruire una società migliore. Spero che chi arriverà a Barga rimanga contento e perché no possa trovare a trovarci anche in futuro e mi complimento con la società organizzatrice per il grande lavoro che sviluppa sul territorio.  
 
Il 15 maggio la quinta ed ultima prova del Gran Prix Italia Mtb Giovanile
1389 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.


Altre Notizie »