Gran Prix Centro Italia MTB

Ufficializzate le classifiche individuale e di società

,


La SuperBike Bravi vince ancora!


Gran Prix Centro Italia Mtb GiovanileUfficializzate le classifiche individuale e di società per quanto concerne l’edizione 2022 del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile, circuito che ha proposto cinque prove.
Numeri importanti, gare ben organizzate. Cala il sipario su questa edizione, con il comitato organizzatore che sta già lavorando per la prossima stagione.

Un grazie alle società che hanno organizzato le prove del Gran Prix, le rispettive amministrazioni comunali, le società, gli atleti, i vari comitati Fci regionali, gli sponsor, i volontari, la forza dell’ordine, i giornalisti, i vari operatori tv.
Al termine dell’ultima gara disputata a Barga sono state assegnate le maglie del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile firmate Value Farm Srl (www.valuefarm.it) e MTBonline (www.mtbonline.it)

Nel dettaglio i primi dieci di categorie e le prime dieci società classificate.

JUNIOR: 1. Federico Bartolini (Bici Adventure) 182, 2. Andrea Sicuro (Sc Tugliese) 119, 3. David Rinaldoni (Morrovallese) 112, 4.  Valerio Pisanu (Race Mountain) 89, 5. Gabriele Giuseppetti (Cyclng Cafè) 87; 6. Michele Di Lorenzo (Nonsolobike) 66 , 7. Tommaso Alberti (Elba B) 58; 8. Jader Concari (T. La Verde) 56; 9. Lorenzo Santamaria (Ucla) 55; 10. Riccardo Santamaria (Ucla) 50

DONNE JUNIOR: 1. Sofia Capagni (Race Mountain) 140, 2. Barbara Modesti (Bici Adventure) 130, 3. Livia Scuderi (Etna Black T) 94, 4. Giorgia Giannotti (Vallerbike) 73, 5. Gaia Gasperini (Ucla) 68; 6. Vittoria Rizzo (Four Es) 49, 7. Arianna Sanetti (T. Mustang B) 48, 8. Valentina Corvi (TRinx) 40, 9. Lucrezia Braida (Rudy Project) 36, 10. Vittoria Calderoni (Rostese) 33

ALLIEVI II ANNO: 1. Morgan Dubini (Superbike) 192, 2. Riccardo Benzi (After Skull) 126, 3. Edoardo Bonafini (Bessi Calenzano) 102, 4. Joan Pedro Fazio (Rt Agrigento) e Pietro Moncalvo (I Cinghiali) 94, 6. Giacomo Pastorino (Quiliano) 89, 7. Francesco Bertini (Olimpia Valdarnese) 63, 8. Francesco Musilli (Ped. Rossoblu) 47, 9. Elio Cardillo (Tirreno Bike) e Simone Tarantino (Mammoli B) 44.

ALLIEVI I ANNO: 1. Daniele Angelo Ronzoni (Gs Borgonuovo) 182, 2. Gabriele Scagliola (C. Rostese) 139, 3. Nicolò Angelo Beltrami (Fidentino) 103, 4. Filippo Modesti (Bici Adventure) 90, 5. Gioele Leone (C. Rostese) 89, 6. Giuseppe Messina (Ped. Ibleo Ragusa) 88, 7. Michele Affricani (Bici Adventure) 84, 8. Stefano Cuneo (Bici Camogli) 82, 9. Elia Rial (Gagabike) 80, 10. Gabriele Oziomek (Tirreno B) 75

ESORDIENTI II ANNO: 1. Vincenzo Carosi (Race Mountain) 200, 2. Andrea Meloni (Castelli Romani) 3 Francesco Carnevali (Città dei Papi) 137, 4. Dario Velasco (Elba B) 101, 5. Brian Ceccarelli (Olimpia Valdarnese) 99, 6. Dario Masi (After Skull) e Alessandro Bordo (Dmt) 91, 8. Manuel Figuretti (Superbike) 77, 9. Simone Pichetto (I Cinghiali) 61, 10. Davide Moschini (Fidentino) 54

EORDIENTI I ANNO: 1. Valter Vaglio (Sc Tugliese) 186, 2. Lorenzo Favero (C. Rostese) 103, 3. Paolo Orifici (P. Sarzanese) 98, 4. Filippo Federici (Siena B) 97, 5. Filippo Cingolani (Cingolani) 80, 6. Elia Marchese (Quiliano) 74, 7. Tommaso Cingolani (Cingolani), Domenico Lo Piccolo (Aerabici) e Corrado Parodi (Ucla) 72, 10. Samuele Bolla (Ucla) 57.

ALLIEVE II ANNO:  1. Giulia Rinaldoni (Morrovallese) 196, 2. Myrto Mangiaterra (Recanati Bt) 120, 3. Nelja Kabetai (Zhiraf) e Anna Rododendro (Elba B) 87; 5. Claudia Massaccesi (Bici Adventure) 79, 6. Alice Mazzieri (Superbike) e Beatrice Temperoni (C. Bordighera) 72, 8. Arianna Bianchi (Biesse Carrera) 66, 9. Elisa Lanfranchi (Valgandino) 40, 10. Giulia Cozzari (Uc Petrignano) 38

ALLIEVE I ANNO: 1. Sofia Bartomeoli (Superbike) 165, 2. Elisa Ferri (Valdarnese) 120, 3. Brenda Zavarella (Ped. Sulmonese) 115, 4. Noemi Semplici (Sc Garfagnana) 105, 5. Alice Pascucci (Dtm) 100, 6. Marika Comba (Rostese) 73, 7. Sabrina Rizzi (Jams) 36, 8. Sofia Filippi Eliotropio (Probike Erice) 33, 9. Serena Bassignana (Rostese) 28, 10. Noemi Luzzara (Ucla) 23.

DONNE ESORDIENTI II ANNO: 1. Amaranta Concari (T. La Verde) 164, 2. Matilde Lipparini (Castelli Romani) 115, 3. Alice Marinelli (Superbike) 100, 4. Agnese Calcabrini (Recanati Bt) 94, 5. Elisa Bianchi (Velò) 80, 6. Valentina Bravi (Fidentino) e Giulia Casavecchia (Quiliano) 69, 8. Julia Magdalena Mitan (Jams) 40, 19. Olga Gentili (I Cinghiali Gavorrano) 39, 10. Nicole Azzetti (Us Litegosa) 36.

DONNE ESORDIENTI I ANNO: 1. Nicoletta Brandi (Elba B) 170, 2. Maura Grazia Cerruto (Nonsolobike) 156, 3. Elisa Di Mercurio (Tirreno B) 84, 4. Cecilia Carzolio (Quiliano) 80, 5. Giulia Vallone (Bici Camogli) 76, 6. Sofia Anna Caterini (D’Ascenzo B) 74, 7. Emma Sara Riccardi (Fidentino) 46, 8. Giada Galasso (Rostese), Maya Ferrante (OLtrefersina) e Azzurra Rizzi (Jams) 33.

CLASSIFICA DI SOCIETA’:
1. Superbike Bravi Platforms 860
2. Bici Adventure Team 653
3. Ciclistica Rostese 610
4. Elba Bike 512
5. Ucla e Race Mountain Folcarelli 475 a pari punti
7. Pedale Fidentino 413
8. Polisportiva Quiliano 387
9. Polisportiva Morrovallese 384
10. Tirreno Bike 363

Seguono altre 97 società
 
Info: www.gpcentroitalia.it 

CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA MTB GIOVANILE 2022
27/3/2022 ANAGNI (Fr)
10/4/2021 GUALDO CATTANEO DI SAN TERENZIANO  (Pg)
01/5/2022 ESANATOGLIA (Mc)
08/5/2022 SCANSANO (Gr)
15/5/2022 BARGA (Lu)
Ufficializzate le classifiche individuale e di società
884 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.


Altre Notizie »