Giro della Campania Off-road

Il percorso ai raggi X della Granfondo del Montecomune nell’edizione del decimo compleanno!

,



Granfondo del Monte Comune anno decimo. Ritorna domenica 12 giugno a Vico Equense l’appuntamento con la terza gara stagionale del calendario 2022 del Giro della Campania Off Road.
Il comitato organizzatore dell’Asd Montecomune Bike, guidato da Giuseppe Cosentino, è al lavoro da tempo per mettere a punto la complessa macchina destinata a far girare al meglio l’evento che tanta importanza ha ormai per l’intero territorio interessato alla ricaduta promozionale e turistica sulla Penisola Sorrentina e sulla Costiera Amalfitana.

Per complessivi 37 chilometri, con fulcro logistico dell’evento in località Santa Maria del Castello, la partenza ufficiale è fissata ad Arola e nel primo chilometro si attraversa la tenuta Villa Astapiana dove il noto regista, premio Nobel, Paolo Sorrentino ha girato il film “È stata la mano di Dio".

Si scende in località Alberi (borgo di di Vico Equense) per andare successivamente a Montechiaro dove si domina tutto il panorama della Penisola Sorrentina.
Si attraversa nuovamente la tenuta di Astapiana ed anche la vecchia località di partenza a Ticciano, tramite un sentiero tirato a lucido grazie al lavoro degli organizzatori.
Si risale nuovamente a Santa Maria del Castello in un tratto di 4 chilometri in asfalto che permette agli atleti di tirare un po’ il fiato.

In questi quattro chilometri ci sono 1700 metri di salita con pendenza media dell’8% e massima del 15%.
Si scende giù attraverso un single track bellissimo, veloce in località Pian dell'Olmo dove  inizia la scalata al Monte Comune di circa 2,8 chilometri al 15% con una prima parte al 10%.
Si tocca il 30% di pendenza massima e si scollina con un panorama tra i più belli in assoluto che la Campania può offrire (Vesuvio, Napoli, Procida, Ischia, Capri, Ponza e Ventotene).
Da lì si possono scortgere le isole dei Galli tanto caro al sommo artista Eduardo De Filippo.
Si scende in un single track leggermente tecnico, per arrivare a fare gli ultimi due chilometri prima di arrivare al borgo di Santa Maria del Castello dove è fissato l’arrivo.
 
Il percorso ai raggi X della Granfondo del Montecomune nell’edizione del decimo compleanno!
10584 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Grandi risultati alla sesta prova di Brixia Adventure MTB Progetto 6
Le previsioni meteo avevano fatto preoccupare i candidati partecipanti a quella che è una delle tappe di circuito più attese ed apprezzate di stagione. Matteo Pedrazzani, in un video, aveva subito dichiarato che senza un bollettino di allerta da parte della Protezione Civile la gara si sarebbe svolta regolarmente, studiando eventualmente delle varianti per la messa in sicurezza.
Il TPN questo weekend farà tappa in Sila
Domenica a Camigliatello Silano (CS) si corre l’ottava edizione della prestigiosa Sila Epic, ottava tappa del Trofeo dei Parchi Naturali 2024.
Il Tricolore esplode a Laino Borgo, con la Granfondo dei Bruzi
La carica dei guerrieri delle due ruote si è riversata a Laino Borgo (CS), sfiorando i 200 partecipanti. Un weekend lungo, iniziato già dal venerdì sera con la festa della birra, e proseguito fino al tardo pomeriggio della domenica, sia per gli atleti che per le numerose famiglie al seguito, che hanno riempito i servizi ricettivi della bellissima località Calabrese.
Granfondo Piano Battaglia, un tuffo nel Parco delle Madonie!
La Granfondo di Piano Battaglia, giunta alla sua seconda edizione, organizzata intorno al Rifugio Marini ha dato la possibilità ai tanti partecipanti di poter ammirare le bellezze del parco delle madonie
In Umbria continua il momento magico di Saitta
Chiusura in grande stile per i due circuiti locali di mountain bike, Umbria Marathon Mtb e Umbria Tuscany grazie a una stupenda 16esima edizione della Martani Superbike
Saitta e Parisi conquistano il Pollino
La settima fatica del Trofeo dei Parchi Naturali vede ancora il Parco più grande d'Italia assoluto protagonista. Dopo la Catasta di Campotenese (CS) il circo dei biker l'ultimo weekend di Giugno ha fatto tappa a Terranova di Pollino (PZ), sul versante lucano del parco.


Altre Notizie »