Marathon Sicilia

3 Luglio andrà in scena la sesta edizione della Marathon di Floresta

,
photo credits ©Antonio Caggiano - bikerounder.com



Il primo weekend di luglio siete in dubbio se gareggiare o concedervi qualche giorno di vacanza?
A Floresta, il comune più alto della Sicilia con i suoi 1275 metri di quota, potrete fare entrambe le cose.
Si, potete sia placare la vostra fame di mountain bike, sia la vostra sete di vacanza, anche, e soprattutto, quella della vostra famiglia.
Meraviglioso, vero?

Il 3 Luglio andrà in scena la sesta edizione della Marathon di Floresta, gara nazionale, organizzata dalla ASD BIKE 1275, disegnata nella meravigliosa cornice naturale del Parco dei Nebrodi.
Fidatevi: prendete un colore rosso e tracciate un bel cerchio sul calendario.
La Marathon di Floresta è la gara che non vi aspettate nel luogo che non vi aspettate. Scoprirete il paradiso della mountain bike: chilometri di sterrato senza un centimetro di asfalto, paesaggi mozzafiato, animali al pascolo, temperature miti, verde, pace assoluta.

E poi Floresta: un piccolo borgo di appena trecento anime dove il tempo scorre più lentamente. Vi innamorerete dei suoi vicoli curati, dell’ospitalità sincera e, non bastasse, del profumo della sua deliziosa cucina contadina. Il ragù di maiale nero dei Nebrodi catturerà fin da subito il vostro olfatto e subito dopo gli lascerete catturare anche il vostro palato.
E guai ad assaggiare la provola dei Nebrodi, non vorrete più andar via.

Il 3 Luglio, e nei giorni precedenti la gara, a Floresta arriveranno ciclisti da ogni angolo della Sicilia.
Ci sarà Giuseppe Pellegrino della Torpado Factory Team e ci saranno i tre big della Special Bikers Elios Team: Mirko Farnisi, Alessio Mirabile e Andrea Privitera.
Non mancheranno, naturalmente, biker di livello assoluto anche dal Continente. Ci sarà Paolo Colonna, Rolling Bike, che cercherà di bissare la vittoria della scorsa edizione e ci sarà il suo compagno Tony Vigoroso, attuale leader della challenge Trofeo dei Parchi Naturali.

Grande attesa anche per il campione Jacopo Billi, Scott Racing Team, già secondo alla Marathon di Floresta nell’edizione 2020, e per la lituana Greta Karasiovaite, Torpado Factory Team.
Restate sintonizzati per scoprire tutte le curiosità sulla Marathon di Floresta: un evento da non perdere.
E poi… quando la gara vi sembrerà finita, il nuovo single track finale di circa 3 km battezzato “A Timpa” sarà la ciliegina sulla torta.
Affrettatevi ad iscrivervi, la ciliegina è più saporita che mai e merita di essere gustata

Qui Info e Regolamento
3 Luglio andrà in scena la sesta edizione della Marathon di Floresta
photo credits Antonio Caggiano - bikerounder.com
4472 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Braidot sogna l’apoteosi in Val di Sole: Obiettivo Coppa del Mondo
Il friulano portacolori del Team Santa Cruz-FSA sarà l’azzurro più atteso ai nastri di partenza del gran finale di Coppa del Mondo in Val di Sole (2-4 settembre), forte dei due successi di fila conquistati nel mese di luglio, a Lenzerheide e Andorra.
Young Guns
Quattro promesse della Mountain Bike italiana si raccontano in un'intervista esclusiva. Guarda ora il video con Giada Specia, Simone Avondetto, Filippo Fontana e Andreas Vittone.
Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.


Altre Notizie »