Internazionali d’Italia Series

Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio

,
photo credits ©Mario Pierguidi


Dominio degli atleti di casa nei Campionati Italiani di Cross Country Eliminator, piatto forte della conclusione della tre giorni dedicata al fuoristrada in Val d’Aosta


Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator. 
Sono stati gli atleti di casa, Filippo Agostinacchio (Trinx Factory Team) e la Campionessa del Mondo di specialità Gaia Tormena (G.S. Lupi Valle d’Aosta), ad aggiudicarsi i due titoli nazionali in palio a La Thuile.

Nella Big Final al maschile, Agostinacchio si è lasciato alle spalle Cristian Bernardi (Team Sogno Veneto) ed Emanuele Vega Bocchio (ASD Rock Bike Team). Fra le donne, Gaia Tormena, Campionessa del Mondo di categoria, non ha tradito le aspettative lasciandosi alle spalle Marta Zanga (KTM Protek) e Julia Maria Graf (Junior Team Südtirol) al termine di una finale dominata dal primo all’ultimo metro.

Le gare di cross country per le categorie giovanili hanno invece tenuto banco nella mattinata sull’esigente circuito che il giorno prima aveva messo in scena le spettacolari gare di Internazionali d’Italia Series. Affermazioni nelle categorie Allievi per Elia Rial (Uomini 1° Anno), Tommaso Bosio (Uomini 2° Anno), Elisa Ferri (Donne 1° Anno) ed Elisa Lanfranchi (Donne 2° Anno). Le gare Esordienti sono andate invece a Giacomo Vaudano (Uomini 1° Anno), Emanuele Savio (Uomini 2° Anno), Maria Chiara Simonelli (Donne 1° Anno) ed Elisa Giangrasso (Donne 2° Anno).  

Con il Campionato Italiano di Cross Country Eliminator, a La Thuile si è conclusa una tre giorni di competizioni ad alto tasso tecnico che hanno esaltato, ancora una volta, le stelle della MTB mondiale. Sono molto soddisfatto del risultato di questo weekend - ha detto il responsabile del comitato organizzatore Enrico Martello. - Per La Thuile si tratta di una conferma a livelli di eccellenza nella prima edizione caratterizzata dalla conquista della categoria UCI HC. Ogni anno cerchiamo di proporre delle novità e anche stavolta abbiamo colto nel segno con l'introduzione di una divertente sezione di pump track. Un ringraziamento allo staff di Funivie Piccolo San Bernardo, al Comune di La Thuile, al mio staff e a CM Outdoor Events, che da tre edizioni ha scelto La Thuile per il gran finale di Internazionali d'Italia Series.
Agostinacchio festeggiato dal suo team
Agostinacchio festeggiato dal suo team
Agostinacchio festeggiato dal suo team
Il podio della gara femminile. Da sinistra: il Presidente della Commissione Fuoristrada della Federazione Ciclistica Italiana Massimo Ghirotto, Marta Zanga, Gaia Tormena, Julia Maria Graf
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
photo credits Mario Pierguidi
904 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Braidot sogna l’apoteosi in Val di Sole: Obiettivo Coppa del Mondo
Il friulano portacolori del Team Santa Cruz-FSA sarà l’azzurro più atteso ai nastri di partenza del gran finale di Coppa del Mondo in Val di Sole (2-4 settembre), forte dei due successi di fila conquistati nel mese di luglio, a Lenzerheide e Andorra.
Young Guns
Quattro promesse della Mountain Bike italiana si raccontano in un'intervista esclusiva. Guarda ora il video con Giada Specia, Simone Avondetto, Filippo Fontana e Andreas Vittone.
Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.


Altre Notizie »