X-Country - Memorial Domenico Di Capua

A San Cipriano Picentino giù il sipario sul circuito X-Country

,



Consegnata agli archivi l’edizione 2022 del Memorial Domenico Di Capua alla quale hanno aderito un centinaio di partecipanti da tutta la Campania e da altre regioni del Sud (Calabria e Basilicata) in coincidenza con l’epilogo del circuito X-Country e la proclamazione dei campioni regionali FCI Campania per la specialità della mountain bike cross country.

La manifestazione, organizzata per mano del sodalizio in loco Ciclo Picentia, ha contribuito a mettere ancora più in risalto la pratica della mountain bike nel Parco Regionale dei Monti Picentini.

Primati di categoria ad appannaggio di Riccardo Carrafiello (Amicisuperski) tra gli esordienti primo anno, Manuel Riente (Asd Belvedere-Ciclone) tra gli esordienti secondo anno, Vittoria Cervo (Cicloo Carbonari Bikers) tra le esordienti donne, Alessia Presta (Asd Belvedere-Ciclone) tra le allieve donne, Andrea Ruggiero (Federal Team Bike) tra gli allievi, Almerico Ricca (Bike&Sport Team) tra gli juniores, Francesco Paolo Cesarano (Team Over the Top Bike) tra gli under 23, Luigi D’Amico (Bike&Sport Team) tra gli élite, Pasquale Colello (Federal Team Bike) tra i master junior, Antonio Sabato (Ciclopicentia) tra gli elite sport, Onofrio Monzillo (Autoricambi Marrone) tra i master 1, Domenico Casertano (Mtb Tifata) tra i master 2, Vincenzo Simeone (Bike&Sport Team) tra i master 3, Vincenzo Parlato (Team Over the Top Bike) tra i master 4, Alfonso Striano (Pit Stop Racing Team) tra i master 5, Vittorio Pallino (Bike&Sport Team) tra i master 6, Ciro Perrella (Vesuvio Mountainbike) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers) tra i master 8, Veronica Improta (Federal Team Bike) tra le donne master.
Ottima l’organizzazione capitanata da Domenico Di Chiara e da tutti i suoi collaboratori che hanno profuso tutto il massimo impegno affinchè tutto potesse filare liscio in stretta sinergia con la Pro loco.

Risultati e statistiche su Mtbonline al link https://mtbonline.it/Risultato/1556/0-xc-san-cipriano-picentino-memorial-di-capua

I CAMPIONI REGIONALI FCI CAMPANIA CROSS COUNTRY 2022
Esordienti primo anno uomini: Riccardo Carrafiello (Amicisuperski)
Esordienti secondo anno uomini: Renato Antonio Rosati (Amicisuperski)
Esordienti donne: Viola Milone (Cicloo Carbonari Bikers)
Allievi uomini primo anno: Antonio Luigi Zero (Asd Rampikevoli)
Allievi uomini secondo anno: Giuseppe Panariello (RDR Cycling Team)
Allieve donne: Sara Simeone (Bike&Sport Team)
Juniores: Luigi Menna (Pit Stop Racing Team)
Under 23: Francesco Cesarano (Team Over the Top Bike)
Elite: Gino Masino (Bike&Sport Team)
Open donne: Gaia Striano (Pit Stop Racing Team)
Master junior: Pasquale Colello (Federal Team Bike)
Elite sport: Antonio Sabato (Ciclo Picentia)
Master 1: Giuseppe Cesarano (Team Over the Top Bike)
Master 2: Paolo Russo (Genesy Bike)
Master 3: Angelo Peluso (Genesy Bike)
Master 4: Vincenzo Parlato (Team Over the Top Bike)
Master 5: Pietro Sorbo (Genesy Bike)
Master 6: Patrizio Rocco (Cicloo Carbonari Bikers)
Master 7: Ciro Perrella (Vesuvio Mountainbike)
Master 8: Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers)
Master donna: Veronica Improta (Federal Team Bike)
 
I LEADER DEL CIRCUITO X-COUNTRY 2022
Esordienti primo anno uomini: Manuel Grosso La Valle (Asd Belvedere Ciclone)
Esordienti secondo anno uomini: Manuel Riente (Asd Belvedere Ciclone)
Esordienti donne: Viola Milone (Cicloo Carbonari Bikers)
Allievi uomini primo anno: Antonio Luigi Zero (Asd Rampikevoli)
Allievi uomini secondo anno: Giuseppe Panariello (RDR Cycling Team)
Allieve donne: Dalila Langone (Loco Bikers)
Juniores: Luigi Menna (Pit Stop Racing Team)
Under 23: Francesco Cesarano (Team Over the Top Bike)
Elite: Domenico Chiarelli (Ciclo Team Valnoce)
Open donne: Alessia Pia Gaudioso (Cicloteam Valnoce)
Master junior: Pasquale Colello (Federal Team Bike)
Elite sport: Antonio Sabato (Ciclo Picentia)
Master 1: Giuseppe Cesarano (Team Over the Top Bike)
Master 2: Paolo Russo (Genesy Bike)
Master 3: Angelo Peluso (Genesy Bike)
Master 4: Vincenzo Parlato (Team Over the Top Bike)
Master 5: Pietro Sorbo (Genesy Bike)
Master 6: Patrizio Rocco (Cicloo Carbonari Bikers)
Master 7: Ciro Perrella (Vesuvio Mountainbike)
Master 8: Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers)
Master donna: Veronica Improta (Federal Team Bike)
 
CLASSIFICA PER SOCIETA’
1° Cicloo Carbonari Bikers
2° Federal Team Bike
3° Genesy Bike
4° Asd Belvedere-Ciclone
5° Team Over the Top Bike
6° Bike&Sport Team

A questo link https://www.fcicampania.it/2022/05/01/classificatrofeo-x-country-campionato-regionale-xc/ il consulto per intero di tutte le classifiche del circuito
A San Cipriano Picentino giù il sipario sul circuito X-Country
867 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Braidot sogna l’apoteosi in Val di Sole: Obiettivo Coppa del Mondo
Il friulano portacolori del Team Santa Cruz-FSA sarà l’azzurro più atteso ai nastri di partenza del gran finale di Coppa del Mondo in Val di Sole (2-4 settembre), forte dei due successi di fila conquistati nel mese di luglio, a Lenzerheide e Andorra.
Young Guns
Quattro promesse della Mountain Bike italiana si raccontano in un'intervista esclusiva. Guarda ora il video con Giada Specia, Simone Avondetto, Filippo Fontana e Andreas Vittone.
Coppa del Mondo MTB 2023: Val di Sole in calendario dal 30 giugno al 2 luglio
La grande classica italiana di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike regalerà spettacolo agli appassionati anche nel 2023. Nel calendario del massimo circuito mondiale, che dalla prossima stagione passerà alla gestione di ESO Sport – Warner Bros Discovery, c’è anche il grande appuntamento di Val di Sole, che nel 2023 si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.
X-Legend: l’evento dell’anno si corre il 23 ottobre
Mancano circa due mesi e mezzo alla Castro Legend Cup, la finalissima tra i Trofei d’Italia. La festa della mountain bike nel Tacco più chic del Belpaese.
Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.


Altre Notizie »