Avventura

Salento Adventure MTB: l'evento sportivo non competitivo Salentino

,


Organizzata dalla ASD Pro Racing Lecce Bike Team


Sabato 24 e domenica 25 settembre si svolgerà la “Salento Adventure MTB”, manifestazione sportiva non competitiva dalle caratteristiche spiccatamente salentine, organizzata dall’A.s.d. Pro Racing Lecce Bike Team.
La Salento Adventure MTB è una nuova edizione della Salento Hero, che da quest’anno non solo cambia nome, ma si veste di nuovo e, per festeggiare quest’evento, sarà inserito un terzo e differente percorso, la Salento Adventure XS, percorribile anche in E-bike.

I conoscitori e gli appassionati non dovranno però preoccuparsi, l’anima è sempre quella off road e lo spirito avventuriero resta al 100%, sarà solo più breve ma non per questo meno impegnativo.
Lo spirito d’avventura vi accompagnerà lungo tutti i percorsi di questa Salento Adventure MTB – spiegano gli organizzatori – portandovi alla scoperta di un ciclismo diverso, non esasperato dalla competizione, dalle classifiche, dalle griglie di partenza, ma non meno impegnativo, anzi a tratti duro e severo.

I partecipanti non avranno accanto un avversario da vincere, ma un compagno di viaggio con cui condividere l’esperienza. Perché nella “Salento Adventure MTB” non conta in che posizione arrivi, l’importante è terminare il tragitto.
I ristori devi inventarli tu, se non li trovi lungo il percorso, nessuno si arrabbierà se non vai veloce o rallenti!

La bellezza e la particolarità del tracciato è proprio l’ambiente in cui si svolge! Infatti, spesso, alzerai gli occhi dal terreno o dal single track e guarderai i luoghi, facendone tesoro.
La Salento Adventure MTB è un’alternativa al turismo veloce, un’esperienza che ti porta ovunque per scattare qualche foto e condividere le bellezze dei luoghi con i compagni di viaggio che incontrerai lungo il percorso.

Qui bicicletta e natura sono le vere regine – sottolineano – ed il ciclista è il loro scudiero che vive i luoghi, i paesaggi, le culture ed il senso del viaggio affrontando la competizione contro se stessi, nel tentativo di scoprire i propri limiti cercando di superarli ricordando sempre che una simile avventura non può essere improvvisata: la distanza, il dislivello e la tecnicità dei percorsi impongono una preparazione fisica alla stregua delle più dure gare ciclistiche e richiede un ottimo allenamento alla resistenza.

Come da tradizione saranno due i percorsi classici che vedranno impegnati i partecipanti per 291 km con 2500 mt di pendenza positiva e per 585 km con 5600 mt di pendenza positiva, percorrendo l’intera costa, dall’Adriatico allo Ionio, sempre in sterrato o single track passando. Entrambi i percorsi Salento Adventure e Salento Adventure XL risultano essere, in alcuni tratti, particolarmente impegnativi a livello tecnico e pertanto sono percorribili solo con Mountain Bike e non con altro tipo di biciclette.

Inoltre il percorso XL attraversa i territori delle quattro province Lecce, Taranto, Bari e Brindisi.
Anche quest’anno l’obiettivo è il conseguimento del brevetto che attesta il completamento del percorso nel tempo massimo previsto; per chi non dovesse riuscirci ma concluderà il percorso entro le successive 15 ore, riceverà comunque l’attestato di “Finisher”.

Per il conseguimento del brevetto della SALENTO ADVENTURE XS il tempo minimo è stato stabilito in 10 ore e il massimo in 14 ore, per la SALENTO ADVENTURE è stato stabilito in un minimo di 22 ore ed un massimo di 35 ore mentre
per il percorso SALENTO ADVENTURE XL il tempo minimo è stato stabilito in 60 ore e quello massimo in 100 ore.

I familiari dei ciclisti potranno stare sereni e seguirli metro per metro: per la sicurezza del partecipante sarà obbligatorio l’utilizzo della condivisione della posizione sulla App per Android Ride With ALEX, pena l’esclusione dal conseguimento del brevetto. Questo sistema è un semplice localizzatore, in grado di comunicare ad istanti di tempo regolari la posizione del rider, la distanza percorsa, la velocità.
Questi 3 dati sono sufficienti per avere un’informazione del movimento del concorrente, evidenziando una eventuale fase di stop, a cui può seguire una azione di intervento in loco.

Sarà obbligatorio l’uso del casco e l’atleta comunque dovrà essere munito di idonee luci anteriori e posteriori con adeguata autonomia da utilizzare negli orari notturni e/o con scarsa visibilità.
Dovranno essere rispettate tutte le norme del Codice della Strada oltre all’assoluto rispetto della natura e dei luoghi attraversati, evitando di gettare rifiuti di ogni genere.
Il costo dell’iscrizione è di € 35,00 da effettuare esclusivamente on-line fino alle ore 24.00 del 21.09.2022.

Per le donne l'iscrizione è gratuita e, per effettuarla, dovrà essere contattata l'organizzazione.

Per info salentoadventuremtb@gmail.com – tel.331/3675107
www.salentoadventuremtb.it
Salento Adventure MTB 2022
I partecipanti non avranno accanto un avversario da vincere, ma un compagno di viaggio con cui condividere l’esperienza
Perché nella Salento Adventure MTB non conta in che posizione arrivi, l’importante è terminare il tragitto
Salento Adventure MTB: l'evento sportivo non competitivo Salentino
1625 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il primo Campionato del Mondo Gravel attira le star del ciclismo
In palio ci sono le prime maglie iridate del Gravel nella storia del ciclismo e i big del pedale non si fanno attendere. Quello che andrà in scena l'8 e il 9 ottobre nel Veneto si annuncia un mondiale grandi firme, a dimostrazione del rilievo che la disciplina del Gravel sta assumendo in tutto il mondo.
Finale di stagione MTB nel pieno rispetto dell’architettura naturale del parco Otranto-Leuca
Un nome lungo tanto quanto la sua estensione lineare: Parco Naturale Regionale "Costa Otranto-Leuca e Bosco di Tricase. Sessanta chilometri di costa rocciosa tra Otranto e S. M. di Leuca. Un territorio da sempre molto battuto, dagli studiosi naturalisti del passato, a quelli contemporanei. Il 23 ottobre ospiterà nei suoi sentieri e tratturi il passaggio dei biker per l’ultimo evento MTB di stagione.
Prevostura, Arias Cuervo fa il bis
Grande spettacolo doveva essere e grande spettacolo è stato alla 23esima edizione de La Prevostura, la classica di Mtb di Lessona (BI) che ha messo la parola fine al circuito Marathon Bike Cup Specialized.
La stagione della mountain bike in Campania agli sgoccioli: ecco la Vesuvio Mountainbike Race il 9 ottobre
Dopo il successo organizzativo e di presenze riscontrato tra il 2017 e il 2021 (tranne il 2020 a causa della pandemia), la Vesuvio Mountainbike si sta preparando per riproporre un’accattivante edizione della Vesuvio Mountainbike Race, in programma domenica 9 ottobre a Torre del Greco.
Medvedev concede il tris in una emozionante Tremalzo BIKE
Non fate l'errore di improvvisare paragoni con gare del passato. Non cercate somiglianze con altri percorsi del panorama mondiale. La "nuova" Tremalzo Bike è unica e questo è un dato di fatto sottolineato da ognuno dei partecipanti a questa settima edizione.
Cristian Cominelli e Carlotta Borello vincono il primo CX del Tergola comune di Cadoneghe
Un bel sole dopo qualche giorno di pioggia ha fatto da cornice alla prima edizione del Cx del Tergola Comune di Cadoneghe, gara top class di ciclocross che ha visto sfidarsi ben 300 atleti lungo i campi e i prati adiacenti alla Pizzeria Ristorante Da Gambaro, un percorso pianeggiante ma 100 % off road, veloce ma tecnico, per l’apertura stagionale del Trivento Cx.


Altre Notizie »