Avventura

Salento Adventure MTB, una libera biciclettata nella cornice salentina

,



Si è svolta nello scorso fine settimana – 24 e 25 settembre – la “Salento Adventure MTB”, organizzata da A.s.d. Pro Racing Lecce Bike Team e il Comitato Provinciale di Aics Lecce. Non si trattava di una gara competitiva, ma di una libera bicicletta per gli amanti degli sterrati e della mountain bike. La già significativa esperienza è stata arricchita dalla cornice del paesaggio salentino.

In tanti e in tante hanno partecipato alla “Salento Adventure MTB”, nata dalla “Salento Hero”, con una nuova veste ed un nuovo percorso. Infatti, tre differenti distanze hanno caratterizzato questa libera biciclettata: la Salento Adventure XS - percorribile anche in E-bike -, la Salento Adventure e la Salento Adventure XL.

Le regole erano semplici e coerenti, ovvero riguardavano i tempi “imposti” per le percorrenze dei percorsi. Per il conseguimento del brevetto della SALENTO ADVENTURE XS il tempo minimo era stato stabilito in 10 ore e il massimo in 14 ore, per la SALENTO ADVENTURE era stato stabilito in un minimo di 22 ore ed un massimo di 35 ore mentre per il percorso SALENTO ADVENTURE XL il tempo minimo era stato stabilito in 60 ore e un massimo in 100 ore.

Sia la distanza “XS” sia quella media hanno visto gli aderenti partecipare al meglio, con il solito impegno di chi è appassionato di una disciplina sportiva. È vero, il paesaggio attorno attirava amanti della bicicletta e del territorio, ma non era affatto agevole coprire distanze come, per esempio, 291 km con 2500 mt di pendenza positiva. Non si è però – purtroppo – creato il gruppo della XL, gli iscritti del quale sono stati dirottati in quello della distanza media.
Entrambi i percorsi Salento Adventure XS e Salento Adventure sono risultati essere, in alcuni tratti, particolarmente impegnativi a livello tecnico e pertanto percorribili solo con Mountain Bike e non con altro tipo di biciclette. Anche quest’anno, l’obiettivo preventivato e raggiunto da diversi partecipanti è stato il conseguimento del brevetto che attesta il completamento del percorso nel tempo massimo previsto.

Tutti hanno pedalato per divertirsi e mettere alla prova sé stessi, tanto che non vi erano avversari ma compagni e compagne di avventura. Infatti, come hanno più volte specificato gli organizzatori, le vere regine erano la bicicletta e natura ed il ciclista è stato il loro scudiero che vive i luoghi, i paesaggi, le culture ed il senso del viaggio affrontando la competizione contro sé stesso, nel tentativo di scoprire i propri limiti cercando di superarli ricordando sempre che una simile avventura non poteva essere improvvisata: la distanza, il dislivello e la tecnicità dei percorsi imponevano una preparazione fisica alla stregua delle più dure gare ciclistiche e richiede un ottimo allenamento alla resistenza.

I tracciati sono stati percorsi in totale autonomia, ma lo spirito della Salento Adventure ha permesso di vivere quest’esperienza sportivo-naturistica come una comunità.
L’anima avventuriera dei partecipanti è spiccata in ogni tratto e ogni percorso, qualcosa che potrebbe diventare un’occasione di tutti e tutte per vivere e conoscere il territorio.
 
i riders sono stati continuamente seguiti grazie al sistema Live! di MTBonline.it e all'app Ride with Alex
Salento Adventure MTB, una libera biciclettata nella cornice salentina
5709 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Rocca Imperiale è pronta per la SunSportweek
Tre i giorni che ci separano dalla Sun Sportweek, terza prova del Borbonica Cup, il primo circuito mtb del sud Italia dedicato alle categorie giovanili (allievi, esordienti, junior, under23).
Archiviata anche la terza prova del circuito nazionale del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile.
Ciclisti da tutta Italia sono arrivati, domenica 21 aprile a San Terenziano, frazione di Gualdo Cattaneo, per la terza tappa del Grand Prix Centro Italia Mtb giovanile, importante circuito nazionale. La competizione di mountain bike, riservata alle categorie Esordienti, Allievi e Juniores, è stata ben organizzata dall’Asd ‘Il Trocco del lupo’ Mtb San Terenziano, in collaborazione con il Comune di Gualdo Cattaneo e Proloco San Terenziano.
Marathon del Salento, un giorno indimenticabile
Video Report della terza tappa del Trofeo dei Parchi Naturali, la Marathon del Salento, che ha visto la partecipazione di oltre 1000 concorrenti provenienti da tutta l'Italia. Un successo tutto salentino, firmato dalla MTB Casarano e da Terrarussa Bike
XC Giovi Extreme Bike Sport: il 21 aprile a Giovi Montena la gara di mountain bike cross country
Ecco la prima edizione della XC Giovi Extreme Bike Sport fare capolino nel calendario del circuito X-Country per domenica 21 aprile. Il sodalizio Bike e Sport Team di Luciano Forlenza si sobbarca l’onere di questo nuovo impegno organizzativo per una manifestazione di mountain bike cross country interessante e tutta da seguire alle porte di Salerno con vista sul golfo tra la costiera amalfitana e quella cilentana.
L'undicesima Marathon del Salento si decide in volata
Domenica a Torre San Giovanni, a due passi da Leuca Finibus Terrae, è andata in scena la festa salentina. Una festa a 360 gradi con musica, balli e persino i supereroi. Nulla lasciato al caso. MTB Casarano e Terrarussa, i team organizzatori dell'evento più partecipato del centro-sud Italia, amano stupire e anche questa volta ci sono riusciti. Il favore di atleti e accompagnatori è stato ancora una volta conquistato in pieno.
Stagione cross country, ecco tutti i titoli regionali 2024
Fervono i preparativi per la gara di domenica 21 Aprile a Montena di Giovi dove la società Bike & Sport è già all’opera per la prima prova di cross country, che segue a ruota la Over The Top che con successo lo scorso 7 aprile ha tenuto a battesimo le gare Point to Point / Marathon


Altre Notizie »