MediterraneoCross

Il meraviglioso spettacolo del ciclocross andato in scena a Lauro con il Trofeo Federal Cross

,
photo credits ©Luigi Cofrancesco



#mediterraneocrossSuccesso eccezionale sotto tutti i punti di vista a Lauro per il Trofeo Federal Cross e contestualmente per l’avvio del Mediterraneo Cross 2022-2023: all’ombra del Castello Lancellotti, il Federal Team Bike presieduto da Carlo Policano ha lavorato sodo insieme ai suoi validi collaboratori ed è stato ripagato dallo svolgersi di una manifestazione senza sbavature che ha riscosso il consenso di oltre 200 partecipanti da tutta la Campania e dalle altre regioni del Centro-Sud Italia (Abruzzo, Lazio, Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia).

Un valore aggiunto della manifestazione, valevole anche per il campionato regionale FCI Campania, è stato senza dubbio il percorso ubicato nel centro sportivo Camp Night, in contrada Migliano, trasformato per l’occasione in un’arena a cielo aperto del ciclocross tra il caldo anomalo fuori stagione e le nuvole di polvere sollevate dalle ruote delle biciclette. L’abilità e la tecnica degli atleti sono state messe a dura prova dal tracciato di 2.500 metri abbastanza esigente tra dure rampe in salita e in discesa, il fondo sterrato compatto di origine vulcanica e tutto un susseguirsi di rettilinei, curve e ripartenze.

Da tutti è stata elogiata la perfetta organizzazione di questa manifestazione, compresa l’amministrazione comunale di Lauro in presenza del sindaco Rossano Sergio Boglione, del presidente del consiglio comunale Antonio Casoria, dei consiglieri comunali Paola Scafuro e Luigi Sepe, oltre a quella di Pietro Amelia (responsabile del settore fuoristrada FCI Campania) e del main sponsor Fratelli Cosenza con in testa il titolare Agostino Cosenza che da quest’anno è anche partner del Mediterraneo Cross.

In campo agonistico si sono messi ottimamente in luce Gabriele La Notte (Ludobike Scuola di Ciclismo), Marco Sicuro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino), Ivan Mastromatteo (Team Bike Revolution Palo Del Colle), Pietro De Micheli (Mtb Casarano) e Luigi Altamura (Avis Bike Ruvo) tra i G6 uomini, Noemi Fracchiolla (Team Eurobike) e Noemy Ferrusi (Pedale Sulmonese) tra le G6 donne, Francesco Dell’Olio (Avis Bike Ruvo), Walter Vaglio (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino), Manuel Valle La Grosso (Asd Belvedere-Ciclone), Giuseppe Gianni (Federal Team Bike) e Jacopo Pio Ferrusi (Pedale Sulmonese) tra gli esordienti secondo anno uomini, Alessandra Lauria (Team Bykers Viggiano), Silvia Leonetti (Andria Bike), Ilaria Di Terlizzi (Avis Bike Ruvo) e Ginevra Provenza (Amicisuperski) tra le esordienti secondo anno donne, Giuseppe Fornelli (Avis Bike Ruvo), Cristian Di Paolo (Fun Bike Asd), Giuseppe Bassi (Avis Bike Ruvo), Gabriele Cinquegrani (Madone Racing Team) e Manuel Riente (Asd Belvedere-Ciclone) tra gli allievi uomini primo anno, Marta D’Incecco (Amici della Bici Junior) e Alessia Maria Alessia Micieli (Abiomed – Bike&Co. Ragusa) tra le allieve donne primo anno, Michele Pascarella (Team Cesaro), Luca Bardi (Asd 1D+/1 Dente in Più), Marco Russo (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino), Alessandro Micolucci (Amici della Bici Junior) e Dario Macchia (Amici della Bici Junior) tra gli allievi uomini secondo anno, Alice Testone (Amici della Bici Junior), Brenda Zavarella (Pedale Sulmonese), Denise Schito (Maglie Bike), Chiara Caporaso (Amicisuperski) e Sara Simeone (Bike&Sport Team) tra le allieve donne secondo anno, Anthony Montrone (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino), Simone Massaro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino), Luca Pio Carbone (Leo Costruzioni Salis Bike), Giuseppe Cassano (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Mirko Agrosì (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra gli juniores uomini, Chiara Radesca (Zhiraf Guerciotti), Anastasia Micieli (Abiomed – Bike&Co. Ragusa), Dalila Langone (Loco Bikers), Alessia Presta (Asd Belvedere-Ciclone) e Francesca Emilia Musci (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le juniores donne, Vittorio Carrer (DP66 Giant Smp), Ivan Carrer (Team Eurobike), Salvatore Lo Monaco (Team Race Mountain), Andrea Sicuro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino) e Gianluca Mancuso (Rolling Bike) tra gli under 23 uomini, Federica Occhipinti (Abiomed – Bike&Co. Ragusa) e Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano) tra le under 23 donne, Luca Prete (Fun Bike Asd), Gino Masino (Bike&Sport Team), Salvatore Pio Cammarata (Madone Racing Team), Alessandro Pintaudi (Madone Racing Team) e Domenico Chiarelli (Ciclo Team Valnoce) tra gli élite uomini, Ilenia Matilde Fulgido (Ciclo Team Valnoce) e Alessia Pia Gaudioso (Ciclo Team Valnoce).

In campo amatoriale, obiettivo podio raggiunto per Veronica Improta (Federal Team Bike) tra le master donna 2, Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers) tra le master donna 3, Giuseppe Della Rocca (Genesy Bike), Alessandro De Matteis (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino) e Antonio Morè (Team Preview Sei Sport) tra gli élite sport, Alessandro Gaudio (Bike&Sport Team), Gianluca Ruocco (Asd Team Ciclismo) e Luigi D’Arcangelo (Mtb Bikers Noci) tra i master 1, Adriano Luciano (CPS Professional Team), Paolo Russo (Genesy Bike) e Roberto Cesaro (Euronix Team) tra i master 2, Cosimo Cattedra (Team Preview Sei Sport), Sandro Iovanella (Mtb Caserta) e Andrea Pedicini (Cicloo Carbonari Bikers) tra i master 3, Donato Capitaneo (Team Preview Sei Sport), Cristian Iarriccio (CPS Professional Team) ed Ernesto Angelini (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) tra i master 4, Maurizio Carrer (Team Eurobike), Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo) e Angelo Prospato (Latella Sport) tra i master 5, Biagio Palmisano (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Giovanni Morzillo (GSC Moiano) ed Enrico Pella (Mtb Caserta) tra i master 6, Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo di Diano), Pasquale Marino (Heraclea Bike-Marino Bici) e Antonio Lorusso (Chialà Cycling Team) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers), Giuseppe Vellitri (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino) e Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico) tra i master 8.
I LEADER DEL MEDITERRANEO CROSS 2022-2023 CATEGORIE AGONISTICHE
Esordienti secondo anno uomini: Francesco Dell’Olio (Avis Bike Ruvo)
Esordienti secondo anno donne: Alessandra Lauria (Team Bykers Viggiano)
Allievi uomini primo anno: Giuseppe Fornelli (Avis Bike Ruvo)
Allieve donne primo anno: Marta D’Incecco (Amici della Bici Junior)
Allievi uomini secondo anno: Michele Pascarella (Team Cesaro)
Allieve donne secondo anno: Alice Testone (Amici della Bici Junior)
Juniores uomini: Anthony Montrone (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino)
Juniores donne: Chiara Radesca (Zhiraf Guerciotti)
Under 23: Vittorio Carrer (DP66 Giant Smp)
Elite: Luca Prete (Fun Bike Asd)
Open donne: Ilenia Matilde Fulgido (Ciclo Team Valnoce)
I CAMPIONI REGIONALI CICLOCROSS FCI CAMPANIA 2022-2023
I CAMPIONI REGIONALI CICLOCROSS FCI CAMPANIA 2022-2023
G6 promozionale: Cristian Santaniello (Federal Team Bike)
Esordienti secondo anno uomini: Giuseppe Gianni (Federal Team Bike)
Esordienti secondo anno donne: Ginevra Provenza (Amici Superski)
Allievi uomini secondo anno: Michele Pascarella (Team Cesaro)
Allieve donne secondo anno: Chiara Caporaso (Amici Superski)
Juniores: Giuseppe Panariello (Federal Team Bike)
Master donna: Veronica Improta (Federal Team Bike)
Elite sport: Gino Masino (Bike&Sport Team)
Master 1: Alessandro Gaudio (Bike&Sport Team)
Master 2: Adriano Luciano (CPS Professional Team)
Master 3: Sandro Iovanella (Mtb Caserta)
Master 4: Cristian Iarriccio (CPS Professional Team)
Master 5: Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo)
Master 6: Giovanni Morzillo (GSC Moiano)
Master 7: Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo di Diano)
Master 8: Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers)
 
SERVIZI TELEVISIVI
Il servizio video a cura di Giulio Carbone sul canale youtube Sport Report al link https://www.youtube.com/watch?v=8lE0ZeZ7Auk, giovedì 3 novembre su Scratch alle 21:00 su SKY 222, sul digitale terrestre al canale 259 in HbbTv, tasto rosso di SportItalia Canale 60 DTT oppure in streaming www.scratchtv.it . 
giovedì 3 novembre su Scratch alle 21:00 su SKY 222, sul digitale terrestre al canale 259 in HbbTv, tasto rosso di SportItalia Canale 60 DTT oppure in streaming www.scratchtv.it
Sempre giovedì 3 novembre alle 20:00 nella rubrica 52x12 Il Ciclismo La Nostra Passione sul canale 94 del digitale terrestre (HBB TV) oppure in streaming su quartocanaleweb.com/direttastreaming, diretta su Amazon Firestick, App Quarto Canale Flegreo.
Al minuto 10’28” il servizio andato in onda sul TGR Rai Campania a questo link https://www.rainews.it/tgr/campania/notiziari/video/2022/10/TGR-Campania-del-30102022-ore-1930-8ad57b67-dba5-45c3-b85a-2a141ad523ce.html

CLASSIFICHE SU MTBONLINE
https://www.mtbonline.it/Risultato/1568/1/ gara G6
https://www.mtbonline.it/Risultato/1568/2/ gara esordienti e allievi
https://www.mtbonline.it/Risultato/1568/3/ gara juniores, donne, master uomini fascia 2/over 45
https://www.mtbonline.it/Risultato/1568/4/ gara under 23, élite e master uomini fascia 1/under 45
Il meraviglioso spettacolo del ciclocross andato in scena a Lauro con il Trofeo Federal Cross
photo credits Luigi Cofrancesco
2176 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Marcel Meisen punta al poker nel 20° Ciclocross Internazionale del Ponte
Giovedi 8 dicembre ritorna il Ciclocross Internazionale del Ponte di Faè di Oderzo (Tv) valida come terza prova del Mastercross SMP di ciclocross.
Il 18 dicembre a Polla si corre la seconda San Silvestro Off Road
E’ in programma il 18 dicembre il secondo trofeo “San Silvestro Off Road” a Polla. Si tratta di una gara individuale a cronometro in mountain bike per cicloamatori con partenza e arrivo sul lungofiume Tanagro.
Belvedere Marittimo pronta ad incoronare i Campioni del Mediterraneo Cross
Siamo entrati nell’ultima settimana di preparativi in vista della finale che andrà in scena domenica 4 dicembre a Belvedere Marittimo.
Arriva il gran finale del Trofeo Mediterraneocross
Siamo Prossimi alla finale del Trofeo Mediterraneocross 2022-23 Domenica 4 dicembre si corre a Belvedire Marittima (CS) la tappa finale del più importante circuito di ciclocross del Sud Italia
A Vermiglio sarà Van der Poel vs Pidcock: l’olandese atteso al debutto sulla neve
La sua ultima immagine in Val di Sole è quella, a braccia alzate, sul traguardo della Coppa del Mondo di MTB nel 2019. Da allora, prima il COVID, poi gli infortuni e infine gli obiettivi su strada si sono messi fra Mathieu Van der Poel ed il ritorno da protagonista in Trentino.
Ciclocross. Ovvero, se non ti sporchi, godi solo a metà!
A tutta, dal primo all'ultimo metro, senza un attimo di tregua. Il ciclocross è il ciclismo d'inverno, sinonimo di freddo, fango e fatica. Tre "F" che si sposano con una quarta, quella che conta di più... felicità.


Altre Notizie »