Cronoscalata

Cronoscalata Monte Capodarso, successo da ripetere

,



La vera e propria gara di fine stagione, l’occasione per il “rompete le righe”. Ma anche molto di più, perché la Cronoscalata Mtb del Monte Capodarso ha portato a pedalare nella provincia nissena anche molti appassionati che non facevano parte dello Special Bikers Elios Team, che aveva eletto questa prova organizzata in proprio come manifestazione di saluto per preparare poi la nuova stagione.

I concorrenti dovevano affrontare un percorso di 4 km per 380 metri di dislivello disegnato all’interno della Riserva Naturale Orientata di Monte Capodarso e della Valle dell’Imera Meridionale. Un tracciato bellissimo, che ha entusiasmato coloro che hanno accettato la sfida, ideale nella sua conformazione per una gara di fine stagione quando ormai le energie sono ridotte al lumicino.

Alla fine il miglior tempo è stato appannaggio di Salvatore Marco Pagano, portacolori dell’Etna Spirit autore di una prova maiuscola, conclusa in 36’30”. Netto il divario con il secondo, il compagno di colori Vincenzo Cassaniti staccato di 1’39”, poi due portacolori della società organizzatrice, Pippo Sorce a 2’08” e Vito Lombardo a 2’42”.
Due le ragazze presenti, Danila Venturella (Madonie Bike) che in 51’33” ha fatto meglio di Oriana Damiri (Rolling Bike, 1h01’02”).

Una grande festa della bici alla quale hanno presenziato, officiando le premiazioni, anche l’Assessore allo Sport di Caltanissetta Fabio Caracausi, il funzionario dell’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia Giuseppe Cigna e il vicesindaco di Letojanni Antonio Riccobene, che ha ribadito la vicinanza con la società che ha già nel mirino l’allestimento della Trinacria Race di Letojanni del 2023.

Presente anche Ignazio Saia, della Commissione Nazionale Fuoristrada della Fci.
Una festa conclusa con un ricco ristoro, nel quale ci si è dato appuntamento al 2023 quando la cronoscalata tornerà in maniera ancora più fulgida.
 

Up Hill - finale    25 classificati

1 PAGANO SALVATORE MARCO M3 ASD ETNA SPIRIT
2 CASSANITI VINCENZO M3 ASD ETNA SPIRIT
3 SORCE PIPPO M4 SPECIAL BIKERS ELIOS TEAM
4 LOMBARDO VITO M6 SPECIAL BIKERS ELIOS TEAM
5 MACCHIONE PIETRO UN A.S.D. ROLLING BIKE
6 CONTINO GIUSEPPE M4 OPEN MTB
7 GIANNONE ALESSANDRO M2 ASD HIMERA BIKE
8 DELL UTRI ALESSANDRO M2 SPECIAL BIKERS ELIOS TEAM
9 CASSARINO GIANCARLO M3 A.S.D. CYCLING TEAM CASSIBILE
10 MOSCA FRANCESCO M1 OPEN MTB

vai ai risultati


 
Cronoscalata Monte Capodarso, successo da ripetere
1280 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Marcel Meisen punta al poker nel 20° Ciclocross Internazionale del Ponte
Giovedi 8 dicembre ritorna il Ciclocross Internazionale del Ponte di Faè di Oderzo (Tv) valida come terza prova del Mastercross SMP di ciclocross.
Il 18 dicembre a Polla si corre la seconda San Silvestro Off Road
E’ in programma il 18 dicembre il secondo trofeo “San Silvestro Off Road” a Polla. Si tratta di una gara individuale a cronometro in mountain bike per cicloamatori con partenza e arrivo sul lungofiume Tanagro.
Belvedere Marittimo pronta ad incoronare i Campioni del Mediterraneo Cross
Siamo entrati nell’ultima settimana di preparativi in vista della finale che andrà in scena domenica 4 dicembre a Belvedere Marittimo.
Arriva il gran finale del Trofeo Mediterraneocross
Siamo Prossimi alla finale del Trofeo Mediterraneocross 2022-23 Domenica 4 dicembre si corre a Belvedire Marittima (CS) la tappa finale del più importante circuito di ciclocross del Sud Italia
A Vermiglio sarà Van der Poel vs Pidcock: l’olandese atteso al debutto sulla neve
La sua ultima immagine in Val di Sole è quella, a braccia alzate, sul traguardo della Coppa del Mondo di MTB nel 2019. Da allora, prima il COVID, poi gli infortuni e infine gli obiettivi su strada si sono messi fra Mathieu Van der Poel ed il ritorno da protagonista in Trentino.
Ciclocross. Ovvero, se non ti sporchi, godi solo a metà!
A tutta, dal primo all'ultimo metro, senza un attimo di tregua. Il ciclocross è il ciclismo d'inverno, sinonimo di freddo, fango e fatica. Tre "F" che si sposano con una quarta, quella che conta di più... felicità.


Altre Notizie »