Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile

Pronti per l’ultimo appuntamento stagione 2023 del circuito Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile

,



Gran Prix Centro Italia Mtb GiovanileUn fine settimana decisamente particolare per la località aretina di Bucine, comune pronto per ospitare la due giorni di mtb, che toccherà da vicino il movimento dei Giovanissimi (7/12 anni) gara che si disputerà il giorno di sabato 13 maggio, il mondo delle E-Bike (sempre sabato), ma soprattutto domenica, con l’ultima prova del nostro circuito nazionale, con la presenza degli Junior (17/18 anni), Allievi (15/16 anni) ed Esordienti (13/14 anni).

Ci saranno delle gare nelle quali dovranno presentarsi atleti che sono ancora in lotta per la vittoria finale, per la conquista del podio, per la top five o “semplicemente” per cercare di guadagnare delle posizioni importanti nella generale. Questo vale anche per la classifica di società.
La Sc Garfagnana, società impegnata a livello organizzativo, ha voluto investire su questa nuova località aretina, Bucine, per aumentare un certo interesse del territorio, sia sotto l’aspetto sportivo, ma anche toccando da vicino valori importanti che regala la zona della provincia di Arezzo. “Un ringraziamento particolare alla locale amministrazione comunale, Olimpia Valdarnese, Garfagnana Mtb e Tuscany Natural Trail”.

Riportiamo il programma della due giorni off road, valida per il 1^ trofeo Campitello Bike, ricordando che il percorso delle gare agonistiche misura circa 3500 metri con un dislivello di 180 mt al giro.
Programma gara sabato 13 maggio. Verifica licenze dalle 13.30 alle 15. Partenza ore 15.30.

Alle 18 il via del campionato regionale Fci Toscana E-Bike (verifiche licenze a partire dalle ore 16)
Ricordiamo che sabato, alle 18, si terrà la riunione tecnica per le gare agonistiche della domenica.

Programma domenica 14 maggio:
ore 9 Junior
ore 9.02 Donne Junior
Ore 10.30 Allievi I anno
Ore 11.45 Allievi II anno
Ore 13 Esordienti I anno
Ore 14 Esordienti II anno
Ore 15 Allieve ed Esordienti Donne
Ore 16 Gara promozionale G6

Al termine premiazione finale del circuito nazionale del Gran Prix Centro Italia Mtb MTB Giovanile.
Ricordiamo che le maglie di leader del circuito sono state ideate da Cosmic Cycling Clothing (www.cosmic-sport.com

Info: www.gpcentroitalia.it e www.mtbonline.it

CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA GIOVANILE 2023
25-26/2/2023 TORRE CAJETANI (Fr)
16/4/2023 SAN TERENZIANO (Pg)
1/5/2023 ESANATOGLIA (Mc)
7/5/2023 SCANSANO (Gr)
14/5/2023 BUCINE (AR)
 
Pronti per l’ultimo appuntamento stagione 2023 del circuito Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile
5323 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Colliano, le premiazioni finali del TPN
All’ultima tappa del TPN in Campania, prevista l’8 Settembre a Colliano (SA) con la Marathon dei Monti Eremita e Marzano, sono previste le premiazioni finali
I ragazzi della Borbonica Cup agli Europei Youth XCO di Huskvarna
Anche per l'edizione 2024 la Borbonica Cup parteciperà ai Campionati Europei Youth con ben 4 formazioni, di cui 2 dedicate agli esordienti e 2 dedicate agli allievi.
Sila Epic 2024, il video finale ufficiale
Video ufficiale della Sila Epic Mtb Marathon 2024
Uno spettacolo targato Sila EPIC
Una delle gare più dure d'Italia, un su e giù nel parco nazionale della Sila tra paesaggi incantati, calati nelle fiabe della Disney. In Sila ci sono i lupi, buoni ma assai riservati, e poi ci si sono anche i simpatici scottaioli, meno riservati, che si lanciano senza paura da un Gigante all'altro... tanto se il salto va male è la lunga coda a fargli da paracadute.
Walter Vaglio:storica conquista della maglia tricolore per un pugliese nella mountain bike XCO
Per la prima volta nella storia della mountain bike pugliese, un atleta ha avuto l’onore di salire fino al gradino più alto del podio del campionato italiano cross country che ha avuto luogo a Gorizia (parco Piuma) con 520 partenti da tutta Italia tra esordienti e allievi
Grandi risultati alla sesta prova di Brixia Adventure MTB Progetto 6
Le previsioni meteo avevano fatto preoccupare i candidati partecipanti a quella che è una delle tappe di circuito più attese ed apprezzate di stagione. Matteo Pedrazzani, in un video, aveva subito dichiarato che senza un bollettino di allerta da parte della Protezione Civile la gara si sarebbe svolta regolarmente, studiando eventualmente delle varianti per la messa in sicurezza.


Altre Notizie »