Trofeo dei Parchi Natrali

Marathon degli Aragonesi: un altra faccia del Pollino

,
photo credits ©Antonio Caggiano - www.bikerounder.com



Domenica 4 giugno ritorna il Trofeo dei Parchi Naturali con la nona edizione della Marathon degli Aragonesi.
La prova calabrese sinonimo della mitica salita dell'Imperticata quest'anno cambierà completamente faccia. La temuta salita, una delle più iconiche del Trofeo dei Parchi, non ci sarà.

La marathon di quest'anno sarà difatti una prova adatti a tutti i biker, con brevi salite in sottobosco che si alterneranno a grosse vallate dove sarà possibile ammirare un'altra faccia (altrettanto meravigliosa) del Pollino versante calabro, quella dei piani di Novacco. E poi non mancheranno vialoni larghi e battuti in leggero falsopiano, le faggete, il passaggio nel fiume, i single track guidati.

La Marathon degli Aragonesi 2023 si annuncia emozionante e in diversi passaggi i biker godranno di un'anteprima del paradiso. Sarà una gara tutta in alta quota, sopra i 1000 metri, con partenza dalla Catasta di Campotenese, l'hub culturale del Parco Nazionale del Pollino, che già nei giorni precedenti la gara sarà la sede del Pollino Bike Festival, tre giorni dedicati alla natura e al piacere della scoperta.

Il Pollino vi aspetta a braccia aperta e per Domenica il brutto tempo di questi giorni dovrebbe prendersi un turno di riposo.
Sessantacinque saranno i chilometri della marathon con 1880 metri di dislivello, 48 i chilometri e 1250 metri per la granfondo.
Sarà gara veloce e aperta, più delle altre volte, a qualsiasi risultato.
Il leader della generale Spica (Rolling Bike) cercherà di confermare la loro posizione.

Proveranno ancora a impensierirli: Privitera, Vigoroso, Luciano.
Attesi per la quinta del Trofeo anche i due big del Team Triscelion: Pellegrino e Karasiovaite.
Cosa aspettate a iscrivervi?

Programma di gara e Iscrizioni
Marathon degli Aragonesi: un altra faccia del Pollino
photo credits Antonio Caggiano - www.bikerounder.com
5847 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Grandi risultati alla sesta prova di Brixia Adventure MTB Progetto 6
Le previsioni meteo avevano fatto preoccupare i candidati partecipanti a quella che è una delle tappe di circuito più attese ed apprezzate di stagione. Matteo Pedrazzani, in un video, aveva subito dichiarato che senza un bollettino di allerta da parte della Protezione Civile la gara si sarebbe svolta regolarmente, studiando eventualmente delle varianti per la messa in sicurezza.
Il TPN questo weekend farà tappa in Sila
Domenica a Camigliatello Silano (CS) si corre l’ottava edizione della prestigiosa Sila Epic, ottava tappa del Trofeo dei Parchi Naturali 2024.
Il Tricolore esplode a Laino Borgo, con la Granfondo dei Bruzi
La carica dei guerrieri delle due ruote si è riversata a Laino Borgo (CS), sfiorando i 200 partecipanti. Un weekend lungo, iniziato già dal venerdì sera con la festa della birra, e proseguito fino al tardo pomeriggio della domenica, sia per gli atleti che per le numerose famiglie al seguito, che hanno riempito i servizi ricettivi della bellissima località Calabrese.
Granfondo Piano Battaglia, un tuffo nel Parco delle Madonie!
La Granfondo di Piano Battaglia, giunta alla sua seconda edizione, organizzata intorno al Rifugio Marini ha dato la possibilità ai tanti partecipanti di poter ammirare le bellezze del parco delle madonie
In Umbria continua il momento magico di Saitta
Chiusura in grande stile per i due circuiti locali di mountain bike, Umbria Marathon Mtb e Umbria Tuscany grazie a una stupenda 16esima edizione della Martani Superbike
Saitta e Parisi conquistano il Pollino
La settima fatica del Trofeo dei Parchi Naturali vede ancora il Parco più grande d'Italia assoluto protagonista. Dopo la Catasta di Campotenese (CS) il circo dei biker l'ultimo weekend di Giugno ha fatto tappa a Terranova di Pollino (PZ), sul versante lucano del parco.


Altre Notizie »