XCO Internazionale

Ad Albenga sarà l’anno buono per gli italiani?

,
photo credits ©Alessandro Di Donato



Chi succederà al belga Pierre De Froidmont e alla campionessa d’Italia Martina Berta alla quarta edizione dell’XCO Internazionale Coppa Città di Albenga?

La gara ligure, programmata per il weekend dall’8 al 10 marzo sta raccogliendo in questi giorni adesioni da tutto il mondo, tanto che si può ben dire come la manifestazione di Campochiesa sarà una sorta di test in vista dell’apertura della Coppa del Mondo e degli altri impegni internazionali della stagione, a cominciare dai Giochi Olimpici di fine luglio a Parigi.

Il belga dell’Orbea ha già dato la sua adesione alla gara e sarà quindi presente per cercare un prestigioso bis, ma si troverà di fronte, oltre a tutti i team italiani di maggior risalto, anche molte formazioni internazionali, come Lapierre e Bmc. S
arà forse l’anno buono per vedere un italiano trionfare a Campochiesa?
Prima del belga infatti si è registrata la doppietta del campione francese della Specialized Jordan Sarrou, capace di tagliare vittorioso il traguardo in maglia iridata.

Intanto si susseguono le adesioni di spicco. Ha già garantito la sua presenza Lars Forster, l’ex campione europeo 6° nel ranking Uci e a dargli battaglia ci sarà il suo connazionale Thomas Litscher come anche il campione di Francia Titouan Carod. La stessa Francia porterà ad Albenga la sua nazionale U23 con ben 8 atleti. Fra le donne già ufficiali le presenze della campionessa d’Italia Martina Berta prima lo scorso anno, di Chiara Teocchi, dell’elvetica Ginia Caluori e della due volte iridata junior francese Line Burquier.

Gli organizzatori dell’evento, valido quale seconda tappa dell’Italia Bike Cup Chaoyang, stanno lavorando alacremente al tracciato di gara, proponendo nuove difficoltà che lo renderanno più impegnativo ma anche divertente. Stilato il programma del weekend, con il venerdì dedicato alle prove del percorso. Il sabato inizierà alle 9:15 con le gare amatoriali, alle 11:15 la prova degli juniores, alle 13:00 quella per tutte le categorie femminili e alle 15:00 la gara clou riservata agli Elite. Domenica spazio ai giovani, con inizio alle 9:30 con gli Esordienti 1° anno e chiusura alle 14:15 con gli Allievi 2° anno. Iscrizioni naturalmente ancora aperte, con quote a 25 euro per le categorie assolute e amatoriali, 10 euro per quelle giovanili.

Per informazioni: Ucla 1991, https://www.ucla1991.com/
Ad Albenga sarà l’anno buono per gli italiani?
photo credits Alessandro Di Donato
1608 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

L'undicesima Marathon del Salento si decide in volata
Domenica a Torre San Giovanni, a due passi da Leuca Finibus Terrae, è andata in scena la festa salentina. Una festa a 360 gradi con musica, balli e persino i supereroi. Nulla lasciato al caso. MTB Casarano e Terrarussa, i team organizzatori dell'evento più partecipato del centro-sud Italia, amano stupire e anche questa volta ci sono riusciti. Il favore di atleti e accompagnatori è stato ancora una volta conquistato in pieno.
Stagione cross country, ecco tutti i titoli regionali 2024
Fervono i preparativi per la gara di domenica 21 Aprile a Montena di Giovi dove la società Bike & Sport è già all’opera per la prima prova di cross country, che segue a ruota la Over The Top che con successo lo scorso 7 aprile ha tenuto a battesimo le gare Point to Point / Marathon
Archiviata alla grande la tappa di Roccasale
Domenica 14 aprile, a Roccacasale il grande evento nazionale del 4° Memorial Teodora e Ludovico, seconda tappa del Grand Prix Centro Italia MTB Giovanile
Anche a Sinalunga Valdrighi non ha rivali
La stagione di Stefano Valdrighi sta raggiungendo connotati eccezionali. Dopo Orvieto, Monteriggioni, Argentario e Syrah, il portacolori del Bottecchia Factory team porta a casa anche l’edizione del trentennale della Sinalunga Bike, continuando la sua straordinaria collezione di successi nel 2024
Un campionato italiano Made in Sud
La data del 2 giugno è da tempo ben fissa nella mente dei bikers. Sono cinquantaquattro i giorni di allenamento a disposizione degli atleti che ambiscono ad indossare le prestigiose maglie di campione italiano mtb marathon.


Altre Notizie »