Coppa Toscana MTB

Alla GF dell’Argentario altra perla di Valdrighi

,
photo credits ©Marco Solari



Edizione davvero eccezionale, quella della Granfondo dell’Argentario che per il suo 16° anno è andata in scena a Porto Santo Stefano (GR).

Grandi nomi al via per la manifestazione entrata quest’anno nella Coppa Toscana Mtb oltre a far sempre parte del circuito Mtb Maremma Tosco Laziale.
Il Gruppo Ciclistico Argentario ha allestito un evento di grande rilievo che ha avuto oltre 600 partecipanti, un numero raggiunto da poche altre manifestazioni del genere.

Continua il momento d’oro di Stefano Valdrighi, il portacolori del Bottecchia Factory Team che dopo la vittoria all’Orvieto Wine Marathon d’inizio stagione ha colto un altro importante successo, emergendo nel finale dopo una splendida sfida a due con Giuseppe Panariello (Berria-Polimedical).
1h49’20” il tempo finale di Valdrighi sui 42 km del percorso, per un dislivello di 1.400 metri.
Panariello ha accusato alla fine 27” di ritardo, ben maggiore il distacco di Mattia Toccafondi (DMT Racing Team by Marconi) terzo a 2’24”.

Vittoria straniera fra le donne, anche se la giovanissima Nelia Kabetaj è italianissima per nascita e scuola, ma ha scelto per gareggiare la nazionalità dei genitori, quella albanese. La portacolori della Zhiraf Pagliaccia, grande specialista anche del ciclocross, ha vinto in 2h20’27” battendo di 1’40” Greta Recchia (Happy Bike), terza piazza per Cristiana Lippi (Ciclissimo Bike) a 8’58”.

La sfida toscana è stata ancora una volta un successo anche organizzativo, grazie al contributo di tanti volontari sparsi sul percorso e nella gestione dei servizi.

La gara aveva il patrocinio del Comune di Porto Santo Stefano e l’appoggio di tanti sponsor locali a conferma di come la Granfondo sia un patrimonio di tutti, pronta a continuare la sua strada verso il ventennale.
 
Alla GF dell’Argentario altra perla di Valdrighi
photo credits Marco Solari
888 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

L'undicesima Marathon del Salento si decide in volata
Domenica a Torre San Giovanni, a due passi da Leuca Finibus Terrae, è andata in scena la festa salentina. Una festa a 360 gradi con musica, balli e persino i supereroi. Nulla lasciato al caso. MTB Casarano e Terrarussa, i team organizzatori dell'evento più partecipato del centro-sud Italia, amano stupire e anche questa volta ci sono riusciti. Il favore di atleti e accompagnatori è stato ancora una volta conquistato in pieno.
Stagione cross country, ecco tutti i titoli regionali 2024
Fervono i preparativi per la gara di domenica 21 Aprile a Montena di Giovi dove la società Bike & Sport è già all’opera per la prima prova di cross country, che segue a ruota la Over The Top che con successo lo scorso 7 aprile ha tenuto a battesimo le gare Point to Point / Marathon
Archiviata alla grande la tappa di Roccasale
Domenica 14 aprile, a Roccacasale il grande evento nazionale del 4° Memorial Teodora e Ludovico, seconda tappa del Grand Prix Centro Italia MTB Giovanile
Anche a Sinalunga Valdrighi non ha rivali
La stagione di Stefano Valdrighi sta raggiungendo connotati eccezionali. Dopo Orvieto, Monteriggioni, Argentario e Syrah, il portacolori del Bottecchia Factory team porta a casa anche l’edizione del trentennale della Sinalunga Bike, continuando la sua straordinaria collezione di successi nel 2024
Un campionato italiano Made in Sud
La data del 2 giugno è da tempo ben fissa nella mente dei bikers. Sono cinquantaquattro i giorni di allenamento a disposizione degli atleti che ambiscono ad indossare le prestigiose maglie di campione italiano mtb marathon.


Altre Notizie »